Le strategie per vivere meglio in ufficio

Credits: Corbis
1 5

ELENCA GLI IMPEGNI

Mettere per iscritto il programma della giornata aiuta a a concentrarsi sugli obiettivi, decidere le priorità e ottenere una buona dose di soddisfazione una volta che si arriva a “depennare” una voce. «Ma attenzione: spesso si finisce per elencare impegni su impegni. Così, invece che un’alleata, la lista diventa una vera e propria ossessione» avverte Matteo Marini, psicologo del lavoro. Per questo non basta mettere nero su bianco un elenco. Serve organizzarlo. Fai così.

Distingui tra loro le priorità: «Nella parte superiore alterna le cose urgenti (cioè quelle richieste da altri) e le importanti (quelle che per te contano di più). Sarai stimolata a scorrere la lista» consiglia Monica Giordani, life e business coach (coaching4u.it). «Metti in fondo gli impegni che puoi rimandare anche ai giorni successivi. Così, se non depenni tutto, non è una tragedia».

Dai importanza anche all’aspetto della tua lista: fogli bianchi per pasticciarci sopra, strisce colorate da combinare oppure un taccuino pregiato. «Trova il formato più adatto a te. L’importante è che l’elenco, anche visivamente, non trasmetta ansia ma ti sorrida» raccomanda Marini.

/5

Imparare a dire di no al capo. Ma anche a sfruttare le proprie ore migliori. A organizzare la lista degli impegni. E a non sentirsi in colpa se si fa tardi alla scrivania mentre a casa figli e marito aspettano...

 

Consigli per gestire gli aspetti negativi della nostra vita lavorativa e cogliere le opportunità di miglioramento

"Come faccio a fare tutto?" Conciliare gestione famigliare e lavoro è una delle maggiori fonte di stress per le donne

IMPARA A SCRIVERE LE MAIL

Nell’oggetto specifica se si tratta di una semplice informazione o se hai bisogno che il destinatario esegua un compito con urgenza.

Nel messaggio non dilungarti troppo: dopo un breve saluto, vai subito al punto e cerca di essere sintetica.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te