I gesti quotidiani per una self care sostenibile

NIVEA Cellular Anti-Age
La nostra mentor Giorgia Mitch ci dà degli utili suggerimenti per rendere la nostra routine più sostenibile, per prenderci cura di noi stesse e del nostro pianeta

Nella classe di oggi scopriremo insieme come anche i piccoli gesti quotidiani sono importanti per vivere in maniera più sostenibile e ridurre il nostro impatto sull'ambiente. Spesso non abbiamo percezione del nostro spreco quotidiano, non ce ne rendiamo conto, ma vi assicuro che possiamo fare tutti molto a partire dalla nostre routine giornaliera, con dei gesti semplici da attuare.

Riduciamo lo spreco di acqua

Iniziamo per esempio a chiudere l'acqua del rubinetto mentre ci laviamo il viso, utilizzandola solo per il risciacquo. Stessa cosa vale anche per la pulizia dei denti: smettiamo di far scorrere acqua inutilmente mentre li spazzoliamo. Discorso analogo vale per la doccia: spesso non ci rendiamo conto di quanto tempo spendiamo sotto la doccia e così arriviamo ad un consumo esagerato d’acqua. Pensate che l’Italia ha uno dei consumi d’acqua procapite (per igiene personale e non solo) più alti d’Europa! Come fare? Molto semplice, cronometrate il vostro tempo magari selezionando 2/3 canzoni della vostra playlist preferita, diventerà una abitudine ed un gesto normale.

Diminuiamo l'utilizzo di plastica

Un altro gesto importante è evitare gli spazzolini in plastica; proviamone uno in bambù - non solo amico dell'ambiente ma anche più bello da vedere sulla mensola del bagno! Pensate che utilizziamo circa 200 spazzolini nella nostra vita, quindi acquistarne di biodegradabili potrebbe davvero fare la differenza. O ancora al posto del tradizionale filo interdentale, utilizzarne uno ecologico in seta e cerato. Facciamo attenzione al nostro consumo di bottigliette di plastica in quanto facilmente contenibile utilizzando una borraccia della dimensione o del colore che più ci piace. 

Limitiamo l'usa e getta

Possiamo fare del bene all'ambiente vivendo in maniera più sostenibile, senza rinunciare alla cura di noi stesse, anzi! Concentrandoci proprio sulla beauty routine: ci esponiamo al sole, ci trucchiamo e strucchiamo, siamo esposti all’inquinamento, al pulviscolo, alle polveri sottili, ed ecco che abbiamo bisogno di una skincare anche semplice ma efficace per proteggere la nostra pelle!  Un consiglio importante è quello di evitare la logica dell'usa e getta. Un esempio sono i dischetti di cotone che utilizziamo per rimuovere il trucco, dai 2 ai 4 ogni sera e che possono essere sostituiti dai dischetti lavabili e riutilizzabili. Un’alternativa ancor più economica potrebbe essere quella di tamponare i prodotti con mani, e questo è fantastico per tutti i prodotti che devono essere assorbiti sulla pelle perché applicheremo sul viso esattamente quello che fuoriesce dal contenitore, senza che un dischetto si beva del prodotto. Per limitare l'utilizzo di plastica, vi consiglio di provare anche la luffa vegetale invece delle classiche spugne! 

Per quanto riguarda i prodotti veri e propri, basta avere un poco di attenzione. È fondamentale comprare quello di cui abbiamo realmente bisogno. Io vi consiglio quel che faccio abitudinalmente, ovvero stilare una piccola lista dei prodotti che mi mancano o che desidero per valutare se quell’idea di acquisto persiste o è qualcosa di passeggero. 

NIVEA Naturally Good: la skincare per rispettare la pelle e l'ambiente

Fai attenzione a cosa scegli e affidati a prodotti dalla formula trasparente al 100% come quelli della linea NIVEA Naturally Good, con più del 98% di ingredienti naturali e una formula stabile e sicura per la tua pelle. In ogni prodotto è presente almeno un ingrediente BIO che lo contraddistingue, per esaltarne le specifiche proprietà.

Le confezioni sono realizzate con carte FSC e sono completamente riciclabili. I vasetti delle creme e le bottiglie sono realizzati con plastica riciclata. Le formule sono 100% vegane.

È importante scegliere i prodotti più adatti per la cura della nostra pelle. Al mattino dobbiamo proteggere la pelle con una Crema Giorno Anti-rughe Rassodante tenendo a mente della tipologia di pelle: se è secca avremo bisogno di un prodotto specificamente realizzato per pelli secche con una texture più corposa e idratante . Nel caso di una pelle normale o mista, dobbiamo puntare a formule in gel di facile assorbimento, che non rimangano unte sul viso. 

La sera, possiamo applicare la Crema Notte Anti-rughe Rigenerante della stessa linea, per prevenire e ridurre rughe e linee d’espressione dalla texture più ricca dall’effetto rassodante.

Altro consiglio utile è quello di selezionare prodotti multifunzionali, ovvero che al contrario delle creme possano essere usati sia di giorno che di sera, un esempio potrebbe essere un Gel Detergente delicato per detergere, rinfrescare e purificare la pelle. 

Scopri tutti i prodotti della gamma nella gallery.

Gel Detergente all'Aloe Vera - Rinfresca e purifica, rimanendo delicato sulla pelle.
Crema Giorno  Anti-rughe Rassodante con Bardana BIO - Attenua le rughe, rassoda e leviga la pelle, lasciandola idratata per tutto il giorno.
Acqua Micellare all’Aloe Vera - Rimuove ogni traccia di make up e impurità, senza lasciare residui.
Crema Notte Anti-rughe Rigenerante con Bardana Bio e Olio di Argan BIO - Rigenera la pelle durante il riposo notturno, lasciando la pelle levigata e soda, con rughe meno evidenti.

Acquistiamo in maniera consapevole

Un altro punto importante per la nostra routine di bellezza è considerare il PAO dei prodotti! Molto spesso si gettano dei cosmetici perché ci si è dimenticati di osservare il pao sul retro della confezione. Pao sta per “period after opening” e ci indica in quanto tempo dovremmo terminare il nostro prodotto; fare attenzione a questo dettaglio ci permetterà di fare acquisti consapevoli, di acquistare meno perché abbiamo la nostra skincare da terminare sulla mensola e infine di riciclare i prodotti quando finiti. Possiamo scriverci una volta aperta una confezione, quando andrebbe terminata oppure posizionare i nostri prodotti in bella vista, in un cesto apposito per averli sempre sottomano e non dimenticarli del cassetto.  

Adottiamo la logica del vuoto a rendere o del formato maxi, soprattutto per i prodotti corpo: la confezione durerà più a lungo e alla fine ci permetterà di gettare una confezione e non tre! E pensiamo anche al riciclo di quel che utilizziamo: è bene prediligere prodotti in plastica riciclabile , come quelli della linea NIVEA Naturally Good a prodotti che non verranno riciclati. Conviene all’ambiente e a tutti noi evitare di acquistare e gettare prodotti nell’indifferenziata perché, essendo non recuperabili, andranno incontro a conseguente incenerimento.

Giorgia Mitch
Giorgia Mitch
Content Creator

Mi chiamo Giorgia, studio medicina e nel mio tempo libero sono da anni alla ricerca della crema perfetta 😁 in quanto grandissima amante della Skincare. Qualche anno fa ho iniziato ad approfondire il tema della sostenibilità divenendo sempre più consapevole del mio impatto quotidiano e di tutte quelle situazioni in cui basterebbe davvero poco per diminuirlo; da lì mi son chiesta come potessi coniugare l’esigenza di sprecare di meno alla mia forte passione per il beauty. Così nascono i miei video YouTube ed il mio account Instagram, in cui consiglio prodotti validi per la cura della pelle sempre in un’ottica di acquisto consapevole, grazie a tips molto semplici da applicare, e mirato alle esigenze di ognuno di noi.

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Nivea.
© Riproduzione riservata.