Arredare con le piante grasse: le più belle e facili da curare sono queste

Non solo cactus e essenza pungenti: le piante grasse sono veri e propri elementi d’arredo per decorare la tua casa, basta saperle scegliere nel modo giusto (e hanno bisogno di poche cure)

Come scegliere le piante grasse per arredare

Numerosi studi hanno da tempo evidenziato l'effetto benefico delle piante. Quando ci troviamo in mezzo al verde il livello di stress si abbassa, l'ansia diminuisce e aumenta la sensazione di benessere. Trasforma la tua casa in una piccola oasi verde. Sfruttando gli spazi in modo adeguato potrai ricavare un piccolo angolo da usare come giardino o orto pensile.

Le piante grasse sono, inoltre, la soluzione perfetta per chi non ha pollice verde o passa molto tempo fuori casa e ha poca dimestichezza con la cura degli elementi verdi. Abbiamo selezionato le più belle piante grasse che arredano, perfette anche se hai animali o bambini in casa.

Piante grasse: tutto quello che c’è da sapere

VEDI ANCHE

Piante grasse: tutto quello che c’è da sapere

Crassula ovata

Crassula ovata

Quando si parla di piante grasse non pensare solo a solamente a cactus e piccole piante che ti possono pungere, le varietà di succulente sono davvero tantissime e, tra queste, puoi trovare anche la Crassula ovata, o albero di giada, caratterizzata da un fusto marrone e piccole foglie verdi e carnose. Questi piccoli alberelli, tra la primavera e l’estate, fioriscono con piccoli fiorellini rosa o bianchi. Perfetta per aggiungere un po’ di colore alla casa.  

Sedum burrito

Sempreverde e dal grande fascino decorativo: il Sedum burrito, è la pianta grassa perfetta per la tua casa, magari da appoggiare su una mensola in cucina o in salotto. Questa pianta, infatti, conquista tutti perché il suo sviluppo ricadente: una vera e propria cascata verde. Non mancano anche in questo caso i fiori a campanula che sbocciano in primavera. Dalle spazio: arriverà a superare il metro di lunghezza.

Schlumbergera

Schlumbergera

Pianta grassa non è sinonimo di caldo ed estate. Ne è la dimostrazione la Schlumbergera, definita anche Cactus di Natale, una pianta che vive e sopravvive senza problemi fino a 5 gradi di temperatura e, anzi, non ama le temperature sopra i 16 gradi. La sua peculiarità sono i fiori colorati che sbocciano in autunno e inverno. Un perfetto regalo per gli amici che hanno appena cambiato casa.

Euphorbia Mili

Se per te pianta grassa vuol dire spuntoni e aghi, questa pianta potrebbe essere perfetta per te. Attenzione però: la Euphorbia Mili presenta queste caratteristiche solo sul fusto, mentre per il resto fiori sono sottili e delicati. Per questo motivo è definita semisucculenta.

Cactus Zebra

Nome omen in questo caso: il cactus zebra prende il nome dalle sue caratteristiche striature presenti sulle foglie appuntite. Questa pianta succulenta, oltre ad avere bisogno di pochissime attenzione, cresce molto lentamente e, per questo motivo, è perfetta anche per gli appartamenti più piccoli e con poco spazio a disposizione.

Se tra queste piante grasse non hai ancora trovato quella adatta a te e cerchi un grande classico con spine e spuntoni, qui trovi una selezione dei must have per la tua casa.

Guida alle piante grasse: scegli le tue preferite

VEDI ANCHE

Guida alle piante grasse: scegli le tue preferite

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata