Vacanze in isole da sogno per tutte le tasche

Per godersi una vacanza su un'isola da sogno non è necessario spendere una fortuna. Anche i luoghi più conosciuti e spesso considerati troppo cari possono essere alla portata di tutti. Basta sapersi organizzare per tempo, per risparmiare sul volo e godere delle offerte migliori. Sfoglia la gallery per scoprire i nostri suggerimenti!

Isole e atolli da visitare senza spendere una fortuna

Le mete esotiche ti spaventano a causa dei costi? Non sempre è vero: ecco alcune soluzioni per non spendere troppo in vacanza

L'estate si avvicina e la voglia di mare e vacanze si fa sempre più forte.

Il sogno di tutti è di potersi sdraiare su una spiaggia bianca o immergersi nelle calde acque di qualche isola sperduta. Sai che anche le destinazioni considerate da sempre proibitive possono essere alla portata di tutti? Basta muoversi con il giusto anticipo.

Se sei tra quelli che rinunciano al sogno di una vacanza in una meta paradisiaca per paura di spendere troppo, sfoglia la nostra gallery per ricrederti. Scoprirai che anche l'Italia non ha niente da invidiare a certi posti tropicali.

Maldive

Cominciamo con le Maldive. Per molti rappresentano una meta irraggiungibile, decisamente fuori portata. In realtà tutto dipende dalle proprie pretese. L'arcipelago comprende diverse isole e ciascuna di queste offre diverse soluzioni. Se non vuoi spendere una fortuna le isole di Thinadhoo e Thulusdhoo vantano diverse guest house, in cui poter soggiornare a prezzi decisamente abbordabili (anche più di certe località italiane) godendo delle stesse spiagge e dello stesso mare dei resort più lussuosi.

Filippine

L'arcipelago delle Filippine, situato nell'Oceano Pacifico, comprende più di 7000 isole. C'è solo l'imbarazzo della scelta. Alcune sono più famose e turistiche di altre, per questo i prezzi variano a seconda delle zone. In genere le Visayas sono tra le più amate da chi preferisce la tranquillità e il contatto con la natura. Le isolette meridionali, come Malapascua e Cebu, rappresentano dei veri paradisi in cui le strutture sono semplici, confortevoli e pulite, ma lontane dal lusso di altre località. Il cambio tra l'euro e il pesos, inoltre, è particolarmente favorevole.

Favignana

Tra le isole della Sicilia le Egadi sono quelle meno inflazionate, nonostante si trovino a pochissima distanza dalla terraferma e godano di un mare da favola. La più attrezzata delle isole è Favignana, che vanta diverse spiagge con sabbia fine e mare cristallino. Sull'isola si arriva facilmente da Trapani o Marsala e ci si muove comodamente in bicicletta o scooter (che si possono noleggiare sul posto). Anche le sorelle Levanzo e Marettimo meritano, però, una visita.

Koh Tao

La Thailandia è una delle mete più amate dagli italiani, per le sue bellezze naturali e culturali. Tra le isole più visitate sicuramente Phi Phi, divenuta celebre con Leonardo Di Caprio e il film «The Beach». Ma sono tante le isolette meno conosciute che consentono di vivere esperienze indimenticabili a prezzi decisamente bassi. Un esempio è la piccola Koh Tao, meno turistica di Koh Samui e Koh Phangan, ma altrettanto affascinante, facilmente raggiungibile con traghetti e pescatori.

Maiorca

Palma de Maiorca è una garanzia. È una delle isole più famose delle Baleari e rispetto a Formentera vanta una maggiore varietà di offerta che permette di scegliere tra diversi tipi di soggiorni e, quindi, diverse tipologie di prezzo. Il vantaggio di questa località è che si trova a poche ore di volo dall'Italia e che gode di un aeroporto tutto suo, ma bisogna stare attenti al periodo in cui si vuole andare e muoversi in anticipo. In alcuni casi tra volo e soggiorno si arriva a spendere di più di quanto non si faccia per volare in Thailandia o Malesia.

Mauritius

Le Mauritius sono famose per la loro bellezza. Quello che non tutti sanno è che le isole non sono così care come si possa pensare. Specie se invece dell'albergo si opta per una villetta o un appartamento in affitto, anche per brevi periodi. Sono tanti i siti che consentono di trovare sistemazioni e alloggi a partire da 60 euro a notte. Anche in questo caso, gran parte del costo è da attribuire al volo, che se preso con largo anticipo, però, può costare meno di un volo per la Sicilia o la Sardegna in agosto.

Malesia

Più a sud della Thailandia si trova la Malesia, altra destinazione tropicale che andrebbe evitata in piena estate, che per loro corrisponde alla stagione delle piogge. A sud est della penisola si trovano le isole di Perhentian Besar e Perhentian Kecil, ideali per giovani all'avventura e famiglie. Sulla spiaggia è possibile fare diving o rilassarsi e diverse sono le soluzioni per l'alloggio, dai piccoli hotel alle guest house fino ai grandi resort.

Seychelles

Anche le Seychelles possono essere abbordabili se ci si muove con anticipo e si sta attenti a dove si va. Il sito ufficiale del turismo mette a disposizione una lunga lista di indirizzi per qualunque tipo di tasca e di soggiorno. Per spendere meno è consigliabile affittare una casa o affidarsi a una guest house, che a volte può essere meglio di tanti alberghi, quanto a pulizia e confort.

Lampedusa

Troppo spesso si sente nominare la piccola isola a sud della Sicilia per i continui sbarchi e naufragi. I cittadini del luogo sono votati all'accoglienza e questo li rende speciali. Qui è possibile trovare il mare cristallino che spesso si va a cercare ai tropici, con la comodità di non dover spendere un patrimonio per il volo e non dover trascorrere intere giornate tra gli aeroporti. Ideale anche per un weekend che spezzi la routine, visto il clima che consente di fare il bagno da aprile a ottobre.

Bahamas

Se si escludono le location più famose, come Nassau, anche alle Bahamas è possibile trascorrere una vacanza senza far piangere il portafogli. L'isola di Esuma, per esempio, è una di quelle meno turistiche dell'arcipelago e per questo, forse, ancora più affascinante. Qui è possibile soggiornare in bungalow o guest house e godere dello stesso mare da sogno delle mete vicine più lussuose.

Riproduzione riservata