L'evento Apple a San Francisco

L'attesa è finita. Dopo mesi di anticipazioni e indiscrezioni, finalmente è giunto il momento di scoprire tutte le novità Apple. Per l'occasione il marchio della mela ha organizzato un evento speciale, al Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco: settemila posti. Mai prima d'ora l'azienda di Cupertino aveva prenotato un posto così ampio. Il motivo? Il lancio del nuovo iPhone e degli altri prodotti Apple. Sfoglia la gallery per scoprirli tutti.

Apple, tutti i nuovi prodotti e il nuovo iPhone

Apple presenta i nuovi prodotti smart con un grande evento a San Francisco. Sfoglia la gallery per scoprire tutte le novità

L'iPad Pro

Tim Cook, CEO di Apple, presenta iPad Pro. Il nuovo tablet Apple è grande 12,9 pollici e spesso 6,9 millimetri. È pensato per video, film e videogiochi. Ma non solo: permette di usare la tastiera digitale per scrivere ed è più veloce dell'80% dei computer portatili. La batteria è in grado di resistere fino a dieci ore ed è dotato di quattro altoparlanti, migliorando le performance audio di circa tre volte rispetto al modello precedente. Il nuovo iPad Pro sarà disponibile nei colori Silver, Gold e Spacegrey e i costi varieranno dai 799 ai 1079 dollari (cioè da 713 a 960 euro).

Il pennino per iPad

Novità assoluta per l'iPad, l'arrivo della Apple Pencil, il pennino per il touch screen dalla sensibilità strabiliante. Il nuovo gadget è in grado di calcolare angolatura, orientamento, pressione e sfumature. In un video Jony Ive ha mostrato le funzioni e le diverse app che supporteranno la penna della mela, a cominciare da una nuova versione di Office per iPad e alcuni programmi di grafica come Photoshop Fix e Skatch, per rendere il tablet sempre più uno strumento da lavoro oltre che di svago.

L'Apple Watch di Hermès

Nonostante sia l'ultimo arrivato, anche l'Apple Watch ha subito delle modifiche. Niente di eclatante, ma piccoli aggiustamenti che lo renderanno ancora più appetibile. A cominciare dal nuovo sistema operativo Watch OS 2 e dall'arrivo di circa diecimila app, tra cui Facebook Messenger e iTranslate che consentirà di tradurre in nove lingue diverse quello che viene detto attraverso l'orologio. Le novità riguardano anche l'aspetto estetico con nuovi colori (gold, rose gold e rosso) e una versione in pelle creata in collaborazione con Hermès che sarà disponibile negli store da ottobre.

La Apple Tv

«La tv è rimasta la stessa per troppi anni, oggi vogliamo fare qualcosa per questo. Crediamo che il futuro della tv siano le app», esordisce Tim Cook, introducendo la Apple Tv. L'idea è quella di poter scegliere sempre di più i contenuti che si vogliono vedere, in modo veloce e immediato. Così ecco il nuovo telecomando con superficie touch e Siri, l'intelligenza artificiale al quale poter chiedere di tutto. La televisione della mela sarà in grado di proporre i diversi mezzi attraverso i quali il consumatore potrà scegliere: da Netflix a YouTube fino alle case produttrici come la Hbo.

Apple iPhone 6s

La serata di presentazione si conclude con la novità più attesa: l'iPhone, il prodotto che da solo vale il 60% dei ricavi Apple. Due i modelli presentati, l'iPhone 6S e l'iPhone 6S Plus, esteticamente identici ai modelli precedenti, ma con alcune modifiche sostanziali per quanto riguarda le funzionalità. Arriva il 3D Touch, un modo per dare comandi al telefono con un solo tocco in modo più rapido. La navigazione sarà più veloce e tramite un'app sarà possibile il trasferimento delle informazioni da sistemi Andorid a iOS: una sfida diretta a Samsung per invogliare i clienti ad abbandonare i dispositivi dell'azienda coreana in favore di quella della mela.

Nuovi colori e fotocamera

La novità più attesa, però, riguarda la fotocamera. L'iPhone 6S e il 6S Plus avranno a disposizione ben 12 megapixel su quella posteriore e 5 su quella anteriore. Lo schermo sarà anche dotato di un flash per scattare selfie anche al buio. In più, grazie alla funzione Live Photos, sarà possibile animare le immagini scattate. Tra i colori arriva il Rose Gold. I prezzi sono in linea con i modelli precedenti, ma ancora non è dato sapere quando i nuovi iPhone arriveranno in Italia.

Riproduzione riservata