Il 12 febbraio, giusto in tempo per il weekend di San Valentino, arriva nelle sale Cinquanta sfumatu

Il 12 febbraio, giusto in tempo per il weekend di San Valentino, arriva nelle sale Cinquanta sfumature di grigio, per la gioia di tutti i fans della trilogia scritta da E.L. James.

Il film racconta la storia turbolenta e ad alto contenuto erotico di Christian Grey, multimilionario con il pallino delle pratiche sessuali estreme, e Anastasia Steele, giovane laureanda che si ritrova per caso ad intervistarlo.

Interpretati rispettivamente da Jamie Dornan e Dakota Johnson, i due personaggi promettono scintille sul grande schermo. Ma riusciranno a tenere il passo con queste cinque coppie che in passato hanno portato eros e amore al cinema? A voi il giudizio.

Le 5 coppie più hot del cinema

In occasione dell'uscita di Cinquanta sfumature di grigio, abbiamo stilato una classifica delle cinque coppie più bollenti viste sul grande schermo

Quando Alfred Hitchcock gli propose di recitare in Caccia al ladro (1955), Cary Grant aveva già cin

Quando Alfred Hitchcock gli propose di recitare in Caccia al ladro (1955), Cary Grant aveva già cinquant'anni ma accettò lo stesso di misurarsi con il ruolo del ladro ritiratosi a vita privata.

A fargli da controparte, l'elegante e volubile Grace Kelly, con la quale la chimica era assicurata. Entrambi bellissimi e problematici, sono il prototipo della coppia che si studia a lungo prima di cedere l'uno nelle braccia dell'altra.

Avevamo già inserito Mickey Rourke nella nostra lista di sex symbol maschili per il suo ruolo in No

Avevamo già inserito Mickey Rourke nella nostra lista di sex symbol maschili per il suo ruolo in Nove settimane e mezzo (Adrian Lyne, 1985), ma non avremmo reso giustizia al film senza menzionare la sua compagna sullo schermo.

Lo spogliarello di Kim Basinger sulle note di "You can leave your hat on" di Joe Cocker è impresso nell'immaginario collettivo come uno dei momenti erotici per eccellenza, e a buon diritto.

Non importa quale sia il tuo anno di nascita, Dirty Dancing (Emile Ardolino, 1987) è uno di quei fi

Non importa quale sia il tuo anno di nascita, Dirty Dancing (Emile Ardolino, 1987) è uno di quei film che non puoi non aver visto.

Vuoi per le battute memorabili - "Nessuno mette Baby in un angolo" su tutte - vuoi per l'armonia fra Patrick Swayze nei panni di Johnny e Jennifer Grey in quelli, appunto, di Baby. Complici la gioventù e due fisici invidiabili, ce li ricorderemo sempre così, intenti a ballare avvinghiati con "Time of my life" come sottofondo.

Era il 2005 e grazie a Mr. & Mrs. Smith (di Doug Liman), Angelina Jolie e Brad Pitt si conoscevano,

Era il 2005 e grazie a Mr. & Mrs. Smith (di Doug Liman), Angelina Jolie e Brad Pitt si conoscevano, finendo per innamorarsi e trasformarsi nella coppia hollywoodiana del millennio.

I Brangelina, oltre ad aver inaugurato il neologismo da coppia (di cui effettivamente potevamo fare a meno), sono ormai una certezza solida dello showbiz e, finalmente, sono convolati a nozze nell'estate del 2014.

Ed è iniziato tutto con questo film.

Tra i film più recenti, abbiamo scelto di premiare la lunga e tormentata storia d'amore di Noah e A

Tra i film più recenti, abbiamo scelto di premiare la lunga e tormentata storia d'amore di Noah e Allie ne Le pagine della nostra vita (Nick Cassavetes, 2004), interpretati rispettivamente da Ryan Gosling e Rachel McAdams.

In questo film - e nel libro da cui è tratto, di Nicholas Sparks - c'è tutto: la passione giovanile, l'erotismo adulto, il perdersi e il ritrovarsi. Non è un caso che sia uno di quei film durante i quali è davvero difficile trattenere le lacrime, e in fondo, va bene così.

Riproduzione riservata