sex toys

Orgasmo, questo sconosciuto

  • 25 11 2022
L'ostetrica Violeta Benini (Divulvatrice) dà consigli alle donne su come raggiungere l'orgasmo

Se provi dolore o non raggiungi facilmente l'orgasmo potresti trovare rivoluzionaria la prospettiva dell’ostetrica Violeta Benini, l’autrice di questa testimonianza (raccolta da Nina Gigante) che su Instagram è conosciuta come Divulvatrice e seguita da più di 200mila follower. Considerata un punto di riferimento nel campo della riabilitazione pelvica, nel nuovo libro Voglio venire. Benvenuti orgasmi felici, addio dolore e difficoltà (Fabbri Editori), approfondisce esercizi e consigli per mantenere in salute il pavimento pelvico e regala ai lettori di entrambi i sessi la sua cassetta degli attrezzi per imparare a conoscere un po’ di più il proprio corpo.

Parla Divulvatrice

IMPARA A CONOSCERE IL TUO CORPO, A CAPIRE COME RISVEGLIARE LA LIBIDO E COME MANTENERE UN PERINEO “FELICE”: se vuoi avere orgasmi più appaganti è da qui che devi partire. Tramite la pratica clinica e il mio profilo Instagram, dove mi occupo di sessualità consapevole, riabilitazione pelvica e salute dei genitali, mi sono resa conto di un’emergenza: tantissime donne hanno difficoltà a vivere la loro sessualità serenamente e felicemente, alcune non hanno mai avuto nemmeno un orgasmo, altre hanno difficoltà a raggiungerli in coppia. 

Il gender gap dell'orgasmo

Infatti c’è anche il GENDER GAP dell’orgasmo. Nelle coppie etero il 95% degli uomini dice di raggiungere il piacere durante il rapporto contro il 65% delle partner. Lo sostengono i ricercatori della rivista Archives of Sexual Behavior.

Tutte le donne possono raggiungere l'orgasmo

È un fenomeno che spesso viene presentato come un dato di fatto a cui rassegnarsi, mentre non è così: tutte le donne (e a tutte le età!) possono avere una sessualità piena e appagante. Non sto dicendo che sia facile: se ne comprendo le difficoltà è perché le ho vissute in prima persona e ho dovuto cercare soluzioni per me stessa prima di tutto, affrontando carenza di libido, orgasmi difficili in coppia, vulvodinia. Ma troppo spesso queste soluzioni vengono cercate nel posto sbagliato. Si sa ancora troppo poco, per esempio, dell’importanza del pavimento pelvico per il piacere femminile. Se cerchi su Google “difficoltà con orgasmi” vedrai che tra i primi dieci risultati solo uno sarà relativo alle disfunzioni di questa fascia muscolare. La mia esperienza e gli studi scientifici (pochi!) suggeriscono il contrario: più il perineo è elastico e senza tensioni, più sarà facile raggiungere il piacere.

La ginnastica del piacere: cuscino e sex toys

Come ottenere un perineo “felice”? Modificando le cattive abitudini quotidiane con una “ginnastica per il piacere come spiego dettagliatamente in Voglio venire e con due oggetti per cui mi ringrazierete. 

Procurati un cuscino per fare l’esercizio scarico del perineo e un succhiaclitoride, uno dei sextoys che più consiglio alle mie pazienti che hanno difficoltà a raggiungere gli orgasmi. Prendi dimestichezza con i tuoi genitali e la tua clitoride, impara a rilassare il tuo perineo e ad ascoltare e a far crescere la tua libido: può davvero fare la differenza nel raggiungimento del piacere.

Orgasmo: non è solo questione di penetrazione

E poi ricordati: non esiste solo la penetrazione! È ora di abbandonare la sessualità fallocentrica e riappropriarci di tutto il nostro corpo. Capezzoli, pelle, zona della vagina: i punti di piacere sono tanti quanti i tipi di orgasmi che possiamo avere. Rivendichiamo il nostro diritto a una sessualità gioiosa e piena e prendiamocene la responsabilità. Dedichiamo a noi stesse la stessa cura che vorremmo ricevere dal nostro partner. Solo così potremo godere meglio e di più.

Riproduzione riservata