Branded Story
In collaborazione con

Pelle perfetta, come idratare il viso in pochi gesti

Se hai la pelle secca e sensibile, l'acqua di rose è il cosmetico naturale dalle proprietà lenitive e rinfrescanti che fa per te. Provala.

Una pelle perfetta


Le donne oggi vogliono una bellezza vera. Ma soprattutto una bellezza naturale . E una pelle perfetta, ovviamente. Ecco perché siamo sempre più alla ricerca di uno skincare che selezioni ingredienti da piante e fiori e li unisca in formule ad alte prestazioni basate su ricerca e innovazione. Uno dei più grandi e potenti attivi naturali, noto per le sue virtù lenitive e antiossidanti, ma anche perché regala comfort alla pelle stressata, è l'acqua di rose: aiuta a 'proteggere' dalle aggressioni esterne e idratare in modo soft anche la pelle più delicata, contrastando persino gli effetti dei radicali liberi.


Acqua di rose: il cosmetico naturale più diffuso


L'acqua profumata alla rosa ha origini antichissime, addirittura millenarie. Ma, senza andare troppo lontano, chi di noi non ricorda quella fragranza delicata che emanavano le nostre mamme e nonne non molto tempo fa e che era in grado di rendere piacevole e fresco ogni bacio o abbraccio? Dall’antica Persia questo gesto di bellezza si è diffuso in Europa e nel resto del mondo attraverso il Medio Oriente: pensate che l'acqua di rose è il cosmetico naturale più diffuso in assoluto. E sono certamente i suoi numerosi benefici a renderlo un elisir preziosissimo.


Le proprietà e i benefici dell’acqua di rose


La più famosa è la rosa damascena: un vero e proprio toccasana in grado di tonificare i tessuti e rallentare la formazione delle rughe; poi c'è la rosa mosqueta che arriva in nostro soccorso per combattere gli effetti dell’invecchiamento; la canina, con le sue note proprietà antiossidanti e rivitalizzanti; la centifolia, defaticante e lenitivo naturale; e la gallica capace di idratare la pelle intensamente. Insomma, in un solo fiore, moltissime proprietà per una pelle perfettamente idratata e detersa.


Idratazione sensoriale


Traboccante di vitalità della natura, questa beauty routine skincare è adatta a tutti i tipi di pelle ma, in modo particolare, a quelle più sensibili e delicate che hanno bisogno di un pizzico di riguardo in più per splendere in modo sano. Scopri perché l'acqua di rose diventerà presto un must have nella tua beauty routine.


Come detergere le pelli delicate


Inizia dalla detersione: per le pelli più delicate, il mix di Latte Detergente Lenitivo con Acqua di Rosa di Garnier e tonico della stessa linea è irrinunciabile. Utilizza la texture delicata e soffice per detergere a fondo il viso, mattino e sera, così da eliminare in un gesto impurità, smog e stress e regalare un effetto calmante alla pelle del volto. Il tonico, soprattutto se usato al mattino, sveglia la pelle con dolcezza regalandole anche un pizzico di energia. Puoi usarlo con un batuffolo di cotone passato su tutta la superficie o, per un twist vitaminico, massaggialo delicatamente sul viso con i palmi delle mani dopo averlo tolto dal frigorifero.

In estate usalo anche durante la giornata, per un effetto defaticante totale, oppure sulle palpebre perfettamente struccate per attenuare borse e occhiaie e sgonfiare gli occhi stanchi (puoi lasciare nel congelatore per qualche minuto i dischetti di cotone imbevuti di tonico all'acqua di rose e poi lasciarli in posa sugli occhi chiusi: il sollievo sarà immediato).


Un gesto in più


Per una pelle perfetta, concludi la tua routine di bellezza con una noce di Crema Idratante Prodigiosa con Acqua di Rosa di Garnier, ideale anche per le pelli più secche, o in dose più generosa per una maschera settimanale: il tuo viso splenderà e la sua fragranza delicata ti donerà una piacevole sensazione di benessere per tutto il giorno.

I contenuti di questo post sono stati prodotti in collaborazione con Garnier SkinActive. © Riproduzione riservata