Skincare time: 5 errori da non fare mai più

Ogni giorno facciamo tanti e piccoli gesti, sia alla mattina che alla sera, per prenderci cura della nostra pelle ma siamo sicure di farlo nel modo giusto? Abbiamo chiesto aiuto ad Alessia Rux che ci ha svelato 5 errori da non fare mai nella nostra skincare

La skincare è un gesto quotidiano per cui tutte, chi più e chi meno, dedichiamo tempo e impegno selezionando i giusti prodotti e applicandoli in serie per una pelle luminosa e splendente. A volte, questi gesti, sono quasi automatici, ma non sempre sono corretti: la pulizia, gli strumenti sbagliati e non solo.

Gli errori in cui è possibile inciampare sono diversi e, in questo video, Alessia Rux ci svela ben 5 dont’s da evitare, ovviamente, le relative soluzioni. Prendi carta e penna e segnati TUTTO!

1. Applicare il tonico con il dischetto

Sì,  abbiamo distrutto in un attimo tutte le certezze della tua vita. Applicare il tonico utilizzando un dischetto di cotone, o un supporto simile, è un errore da evitare e, farlo, renderà ancora più semplice la tua skincare routine.

Fai cadere qualche goccia di tonico sul palmo di una mano e, dopo aver frizionato leggermente le mani tra loro, con palmo e polpastrelli, picchietta su tutto il viso. Meno spreco di prodotto, meno inquinamento causato dai dischetti usa e getta e pelle ancor più luminosa.

2. Dimenticarsi di detergere alcune zone del viso

Nella fretta della detersione ci concentriamo sempre sulle classiche zone che crediamo principali: zona T, guance, occhi e naso. E il resto? Già perché troppo spesso durante la detersione ci dimentichiamo di zone importantissime come la mandibola, il mento e, soprattutto, il collo. Armati di pazienza e quando detergi il viso non dimenticare nessuna zona. Fallo per la tua bellezza.

3. Schiacciare i brufoli

Non negarlo, lo fai anche tu. Anche se ci crediamo le regine incontrastate della skincare prima o poi tutte, ma proprio tutte, abbiamo schiacciato un brufolo sul viso. Dobbiamo ricordartelo che non si deve fare? Nel caso te lo fossi dimenticato: NON FARLO!

Ovviamente abbiamo la soluzione anche in questo caso e si chiama ‘pimple solution’ un prodotto, spesso a base di acido salicilico, da applicare solo e solamente nell’area interessata. Prelevalo con un cotton fioc e applicalo sul brufolo alla sera per più giorni finché non si sarà seccato. Niente cicatrici, niente segni, niente brufolo.

4. Non pulire le confezioni dei prodotti

Sì, stiamo continuando a parlare di skincare, non ti allarmare. Non ce ne rendiamo assolutamente conto, ma toccando i vari flaconi che, spesso, lasciamo all’aria tutto il giorno, i germi hanno tempo di proliferare e festeggiare. Ecco, ricorda di pulire sempre le confezioni dei tuoi must have per la skincare: usa un latte detergente, acqua e sapone o dell’alcool per eliminare i germi evitando così di trasferirli sul viso dopo averli toccati.

5. Lavare il viso con la pelle umida

È un gesto quasi automatico: bagnarsi il viso prima di applicare il prodotto detergente, ma qui sta l’errore. Il dry cleansing, cioè il lavaggio a secco, è fondamentale per la nostra pelle in quanto è il top per eliminare le impurità della pelle.

Opta per un detergente in gel, quindi poco schiumogeno. Massaggia su tutto il viso, facendo attenzione agli occhi, con le mani asciutte e, poi, ripeti il tutto con le mani leggermente inumidite di acqua calda. Elimina infine il tutto con l’uso di una spugnetta o un panno on microfibra bagnato di acqua calda.

La beauty routine viso perfetta: in quale ordine applicare i prodotti skincare per un’efficacia top

VEDI ANCHE

La beauty routine viso perfetta: in quale ordine applicare i prodotti skincare per un’efficacia top

7 regole fondamentali da conoscere per la corretta pulizia del viso quotidiana

VEDI ANCHE

7 regole fondamentali da conoscere per la corretta pulizia del viso quotidiana

Riproduzione riservata
dmbeauty

1508 posts 337k followers

Make up your life

Beauty cards