Salute femminile

RIMEDI ANTICHI

La salvia è amica della salute femminile. Se nell'antica Cina questa pianta era considerata la chiave per l'immortalità, fra i popoli Celti e Latini costituiva un rimedio diffuso per tosse e infiammazioni dell'apparato respiratorio: le sue foglie profumate possiedono proprietà cicatrizzanti, antinfiammatorie, espettoranti, digestive e balsamiche. La salvia può rivelarsi preziosa durante l'intenso calore scatenato dalla menopausa, così come per dare sollievo a gengiviti e ascessi. Inoltre, accelera la guarigione delle ferite. Sai che la medicina cinese la utilizza anche come rimedio per l'insonnia? L'olio essenzale di salvia, utilizzato con moderazione e attenzione, può aiutare le esperienze oniriche.

Scopri le erbe che aiutano la salute femminile con dolcezza

 

Con il cambio di stagione è importante prendersi cura dell'organismo e potenziare le difese immunitarie. I rimedi naturali aiutano a tenere lontano malanni e raffreddori, oltre a disintossicare il corpo da smog e tossine accumulate. La strategia zen? Ogni mattina prendi l'abitudine di preparare una tisana calda con le erbe per il benessere, da portare in un thermos insieme a te. Per evitare la ritenzione idrica e favorire il corretto drenaggio dei liquidi è preferibile bere molto durante le prime ore della giornata e ridurre a partire dal primo pomeriggio.

Drenare con la betulla

GAMBE PIÙ SANE E LEGGERE

Il gemmoderivato della linfa di betulla aiuta a eliminare e regolare i liquidi presenti nei tessuti, combattendo ritenzione idrica e cellulite. Per favorire la circolazione è possibile utilizzare la linfa di betulla come depurativo naturale: oltre a stimolare le difese dell'organismo, aiuterà i processi di dimagrimento. Sperimenta la betulla anche sotto forma di tintura madre e infuso. Insieme a gambo d'ananas, tarassaco e pilosella, questa pianta migliora l'attività diuretica, favorendo l'eliminazione dell'acido urico e dando sollievo in caso di affezioni delle vie urinarie.

Erbe per i dolori mestruali

DURANTE IL CICLO

Prendersi cura di sé durante il ciclo è un atto d'amore: concediti il riposo che merita e cogli l'occasione per una buona notte dolcissima con un infuso da gustare con un cucchiaino di miele, avvolta in una morbida coperta. Fra le erbe più note per rilassare troviamo la camomilla, dal potere antinfiammatorio e analgesico. Prima dell'arrivo del ciclo mestruale usa le foglie di lampone, frutto prezioso anche per la pelle. Aiutano a lenire i dolori mestruali anche achillea, agnocasto, calendula, che aiuta a calmare e regolarizzare il ciclo mestruale.

Aumentare le difese immunitarie

PIANTE PER L'INVERNO

Concentrato di vitamina C, la rosa canina stimola la sintesi di collagene contribuendo all'elasticità della pelle. Grazie ai tannini e flavonoidi è un potente antiossidante e ha proprietà antinfiammatorie in grado di rafforzare le difese immunitarie, soprattutto durante l'autunno e la stagione invernale, quando l'organismo è più debole e appaiono sintomi di stanchezza. Nota per l'azione immunostimolante, anche l'echinacea è ottima per prevenire i malanni e ritrovare energia.

Antidepressivi naturali

AMICI DEL SORRISO

Considerato un antidepressivo naturale, l'iperico è noto fin dall'epoca antica. Oltre a dimostrarsi efficace per il trattamento di ansia e stati di distonia, per uso esterno è utilizzato nella cura della pelle: il suo olio di colore rosso intenso è un balsamo magico in grado di lenire irritazioni, abrasioni e aiutare la guarigione dell'epidermide. I fiori di iperico, impiegati anche nei casi di depressione post partum, inibiscono la produzione di dopamina e noradrenalina, coinvolte nei disturbi dell'umore. Fra gli antidepressivi naturali troviamo anche griffonia, utile per combattere la fame nervosa, e rodiola, indicata nei periodi stressanti o il lutto, in grado di agire sui livelli di serotonina.

Contro l'insonnia

SONNO RISTORATORE

Il biancospino tiene a bada l'ansia e aiuta la pulizia delle arterie contribuendo alla salute del cuore. Grazie all'azione sedativa costituiscono un rimedio naturale in grado di favorire il sonno valeriana, tiglio, camomilla, passiflora, utilizzata come erba rilassante già presso il popolo azteco, oltre a luppolo, verbena e melissa, preziosa anche per alleviare i dolori mestruali. Hai bisogno di sorridere? Stimola il buon umore umore con la tisana di fiori e foglie d'arancio, in grado di calmare il sistema nervoso e abbassare l'ansia con una sferzata di benessere e allegria: da anni le sue proprietà vengono sfruttate con successo dall'aromaterapia.

Addio stanchezza

ENERGIA VITALE

La radice di ginseng non è solo un rimedio molto potente, noto da secoli, contro la stanchezza: questo tonico naturale può contribuire al desiderio sessuale e alzare il livello di energia vitale, dal corpo alla mente. Ricco di vitamina A, B, E, influisce sul rilascio di cortisolo migliorando la risposta allo stress, tanto che può essere un valido aiuto per superare i momenti in cui è richiesto un impegno intenso. Secondo alcuni studi anche il profumo di gelsomino può alleviare i problemi di ansia e stress, favorendo la felicità della vita amorosa. Da alcuni studi è emerso che la radice di maca, utilizzata già dagli Incas come rimedio per la libido, insieme al peperoncino e le bacche di Goji si rivela utile per la circolazione e migliorare il desiderio.

Dolore cervicale

SOLLIEVO AL DOLORE

La cervicale non ti lascia tregua? Prova la lavanda, un vero e proprio farmaco naturale per il benessere, ricchissimo di proprietà. Versa alcune gocce di Lavanda in un olio naturale (da scegliere senza parabeni e petrolati): la quantità di olio essenziale per ml di olio base è da 2 a 5 gocce per 10 ml. Massaggiando il composto sulle spalle e il collo, avvertirai un notevole beneficio. Nei momenti critici versa qualche goccia di olio essenziale sulle mani, strofina e inspira lentamente tenendo il palmo rivolto verso il viso: contribuirà a sciogliere le tensioni, aiutando il processo di rilassamento. Per un pronto intervento nei casi di mal di testa massaggia l'olio essenziale di lavanda su tempie, nuca e al centro della fronte. Contro il dolore cervicale è possibile sperimentare anche l'olio di arnica, ribes nigrum, rosmarino e ylang ylang.

Brucia grassi

SCOSSA AL METABOLISMO

Grazie alle proprietà curative e dimagranti, lo zenzero è un vero e proprio alleato del benessere quotidiano, da tenere sempre in casa. In commercio, presso i negozi di frutta o cucina etnica, è possibile trovare la radice fresca, perfetta da tritare o tagliare a fette in un pentolino d'acqua calda insieme a miele e limone: la ricetta da ricordare contro mal di gola, infiammazioni del cavo orale e tosse. Lo zenzero allevia la nausea e migliora la digestione: depurativo e drenante, ha un effetto termogenico e secondo recenti studi aiuta a dimagrire sciogliendo i grassi. Cerchi alimenti brucia grassi per svegliare il metabolismo? Prova peperoncino, cannella, rosmarino, curcuma e tè verde.

Riproduzione riservata