sicurezza in te stessa

Credi in te stessa? Ecco come (ri)trovare la sicurezza giorno dopo giorno

Quanto ti giudichi? Prendere coscienza di te stessa significa imparare a convivere con tutte le tue parti, soprattutto i lati che ami meno. Proprio questi ultimi potranno diventare i tuoi punti di forza

Come essere sicuri di sé

Se la sicurezza in te stessa non è il tuo forte, è ora di dare un taglio ai blocchi che rallentano la tua crescita. Scopri cosa ti fa sentire insicura.

La scarsa autostima non permette la libera espressione di sé: di solito questa scarsa considerazione di sé è intimamente implicata a motivazioni legate al nostro corpo, al carattere o ad insicurezze che da piccole non abbiamo risolto nel giusto modo. Una cosa è certa: se fin da piccole veniamo cresciute in un ambiente costruttivo, che contribuisca a farci evolvere, da adulte saremo più serene ed equilibrate.

Tuttavia, non esiste un'età più opportuna di altre: la sicurezza in noi stesse è qualcosa che ci accompagna nel viaggio dell'esistenza, una risorsa da imparare giorno dopo giorno.

Il primo passo? Farla finita con i sensi di colpa! Gli altri li puoi scoprire continuando a leggere.

Accettarti è la migliore strategia per aumentare l’autostima

VEDI ANCHE

Accettarti è la migliore strategia per aumentare l’autostima

Trasforma le tue debolezze in punti di forza

Analizza ciò che ti fa sentire insicura e... diventa amica delle tue insicurezze! Inizia a guardarle con simpatia. Rifletti su tutte le volte in cui ti sei censurata e immagina come avresti voluto affrontare una certa situazione: ti accorgerai che non serve azzerare ciò che è il tuo carattere. Basta trasformare, passo dopo passo, il tuo timido sorriso nello sguardo di una donna consapevole di sé. La fiducia in se stessi si impara attraverso l'esperienza e la consapevolezzaImpara ad accettarti così come sei, con i tuoi sbagli e difetti: scrivi un breve diario, in cui annotare le tue conquiste e avventure di ogni giorno.

Leggi anche Gratitude journal, l'arte di coltivare la felicità

Riscoprire la tua bambina interiore potrà aiutarti a lasciar emergere le grandi verità e le tenere debolezze che, comunque, formano ciò che sei. Per sorridere alla vita con ritrovata fiducia.

Ascolta il tuo cuore e impara a leggere le sensazioni

Dopo aver individuato i motivi alla base delle tue insicurezze, prova a cambiare le vecchie abitudini. Devi rompere gli schemi! Una larga percentuale dei nostri comportamenti è direttamente collegato a una sorta di programmazione dentro di noi, che abbiamo costruito negli anni, a partire dal modo in cui siamo state cresciute dalla famiglia. Smetti di pensare che non hai abbastanza potenziale per emergere. Quando ti accorgi di questi pensieri prova a ripeterti: «Questo modo di ragionare appartiene alla vecchia me stessa, adesso agisco in maniera differente». In questo modo stai già cominciando a volerti bene e stai lavorando sulla tua autostima.

Acquista una nuova percezione del tuo corpo

Come? A partire da pochi, fondamentali gesti quotidiani da applicare giorno dopo giorno, perché il tuo corpo parla di te. Raddrizza le spalle e la schiena. Non ti senti già un pizzico più forte?   Impara a respirare con calma, mantieni una posizione eretta e fluida. Inizia a parlare a voce alta invece di sussurrare ciò che desideri comunicare. All'inizio è necessario un piccolo sforzo, ma ogni rivoluzione necessita dell'intima volontà di cambiare. E tu hai voglia di metterti in gioco, vero?  Sperimenta una passione, un hobby o un nuovo sport: ti permetteranno di incontrare nuove risorse di te stessa, rinnovando la sicurezza in te stessa. Ballare per esempio risveglia l'autostima personale e lascia emergere allo scoperto i lati più imprevedibili della nostra personalità. Sei pronta a lasciarti andare?

Confrontati e inizia a esporti

E impara a farlo in maniera equilibrata. Spesso hai la sensazione di aver perso l'occasione di dire la battuta giusta, che avevi fin dall'inizio in mente o l'osservazione intelligente che avrebbe potuto dare la svolta a una conversazione? Invece di nasconderti, inizia a esporti. Comincia a guardare l'altro negli occhi: sarà una vera e propria rivoluzione.   E se all'inizio ti risulta difficile prova a immaginare il tuo interlocutore in una situazione buffa, per esempio in mutande, o immaginalo sempre più piccolo. Funziona!

Scegli un look che ti fa sentire bella

Lavora sull'autostima attraverso la tua bellezza. Qual è il look che ti fa sentire meglio nella tua pelle? Spesso le persone con uno scarsa autostima utilizzano abiti che non le valorizzano: inizia a scegliere accessori in linea con ciò che ti piace e... divertiti ad osare! Cura il tuo corpo valorizzando le tue forme: crea un tuo rito di bellezza, prova maschere e scrub, mantieni i capelli puliti e adotta un trucco che ti aiuti ad esprimere il tuo carattere e i tuoi lati migliori. Riappropriarci del nostro corpo serve ad aumentare la nostra considerazione di noi stesse.

Comportati come una persona sicura di sè

Sembra scontato, invece funziona. Non confondere la reale sicurezza in te con l'ostentare delle maschere, un comportamento che spesso viene apparentemente visto in maniera positiva. Accetta la persona che sei. E al tempo stesso chiediti che cosa ti piacerebbe migliorare nel tuo modo di essere e di agire. Cosa ti ha impedito finora di attuare quel cambiamento?    Questa trasformazione è alla tua portata: prova a fare qualcosa che la tua vecchia te stessa non avrebbe mai fatto, per esempio sorridere a uno sconosciuto, oppure rispondere a una battuta ironica. Puoi farcela!

Pensa positivo

Crea uno spazio interno a te stessa in cui ritornare ogni volta che senti di dover affrontare qualcosa di difficile. Può essere un ricordo felice, oppure un luogo che ti fa sentire al sicuro: ti daranno l'energia per comportarti con più sicurezza, trovando solidità e sostegno nelle tue radici più antiche.   Inizia a nutrirti di emozioni positive e ripeti a te stessa: «Sono una persona positiva e sicura di se stessa, mi merito ciò di cui ho bisogno».

Mettiti in gioco e sperimenta l'imprevisto

Prenditi meno sul serio e vivi con entusiasmo ed ironia le sfide di ogni giorno. Hai sbagliato? Non avere paura dei tuoi errori: la paura ci blocca. L'esperienza del fallimento è una delle conquiste più vitali poiché significa che abbiamo vissuto e da ogni errore si può imparare qualcosa di nuovo, utile per il futuro. Inizia a rischiare: buttati e sbaglia, cadi, fatti una risata. Ridere di sè denota una certa sicurezza in se stesse e la trasformazione di alcuni difetti (accettati e amati) in veri e propri punti di forza.

Leggi a tal proposito Ridere fa bene: ecco cosa succede a corpo e mente quando ridi

La fiducia in te stessa attraversa la capacità di rialzarsi e guardare un nuovo giorno con entusiasmo rinnovato.

Riproduzione riservata