donna mano anelli ragazze occhiali

Dimmi dove porti gli anelli e ti dirò chi sei

  • 16 09 2022
A quale dito porti il tuo anello preferito? La risposta potrebbe svelare qualche dettaglio curioso sulla tua personalità

Chi ama gli anelli lo sa bene: questo gioiello va al di là della pura estetica. Un anello diventa simbolo di protezione e portafortuna, lo è da tempo immemore e non a caso gli anelli, oltre a essere espressione di ricchezza, nella storia sono stati segno di nobiltà, potere, autorità.

Anelli indossati da re e regine, anelli magici di stregoni e fate, anelli con sigilli che decretano il potere dei loro proprietari, o di chi li indossa: celebrati dalla letteratura e nel cinema, possiedono un legame intimo con la nostra storia, che diventa più profondo a seconda del contesto e della persona che ne ha fatto dono, oppure a seconda del periodo. Ci sono anelli, infatti, che segnano momenti diversi della vita, oppure celebrano amore, nascite, fidanzamenti, eredità anche emotive con gli avi di famiglia.

Tu dove porti gli anelli?

Le dita in cui ami indossare gli anelli possono svelarti indizi sulla tua personalità e su ciò che vuoi esprimere con questo gioiello.

Pollice

Segno di forza, indipendenza e individualità: portare un anello sul pollice parla del desiderio di autorealizzazione e della propria potenza creativa. Il pollice, unico dito staccato rispetto agli altri, nell'antichità rappresentava Poseidone, il quale non viveva sull'Olimpo bensì nel mare. Voglia di autonomia.

Indice

Il dito puntato sulla direzione da prendere... è l'indice! Portare un anello sul dito indice esprime ambizione e determinazione: è il momento di chiarire i propri ideali, tradurli in obiettivi e tenere sul cuore la via che desideriamo percorrere. L'indice ci ricorda questo e porta con sé la forza della visione.

Dito medio

Il medio... sta nel mezzo. Come tutto ciò "che sta nel mezzo" indica equilibrio e una visione capace di comprendere un ampio orizzonte: la capacità di sentirti in armonia con tranquillità. Perché la cosa difficile è proprio l'armonia, stare bene esattamente lì dove siamo, senza dover primeggiare a tutti i costi né, al contrario, nasconderci.

Anulare

Simbolo dell'amore e dell'impegno, la tradizione della fede nuziale deriva dal racconto, nell'antica Roma, di una vena che collegava l'anulare direttamente al cuore. Portare un anello sull'anulare, al di là della persona o del contesto in cui ti è stato regalato, è un po' come dire che... sei occupata! E non necessariamente in un rapporto d'amore: potrebbe essere lavoro, la famiglia, o te stessa a occupare quel posto.

Mignolo

Il dito mignolo rappresenta Mercurio, dio degli scambi e delle comunicazioni. Portare un dito sul mignolo esprime creatività, pulsione per l'espressione di sé in modo originale e al di là delle convenzioni. Diventa un vezzo anticonformista, ma nei tempi passati fu una vera moda quella dell'anello al mignolo, indossato così da aristocratici e cavalieri.

Cosa significa vestirsi sempre di nero?

VEDI ANCHE

Cosa significa vestirsi sempre di nero?

Come cambia il nostro umore in base a ciò che indossiamo

VEDI ANCHE

Come cambia il nostro umore in base a ciò che indossiamo

Riproduzione riservata