Come combattere le cocciniglie

Credits: P. AVERSENQ
1 3

Attaccati solidamente alla corteccia di molti alberi e arbusti, questi insetti in inverno danno vita a incredibili assembramenti. Niente ali né antenne, solo gusci marroni o neri brillanti, rotondi o a forma di virgola.

 

GHIOTTE DI LINFA
Protette da uno spesso rivestimento fatto di cera o lacca, le cocciniglie, inattive in inverno, aspettano i primi soli per andare a caccia di linfa. Questi insetti, infatti, si nutrono della linfa elaborata che veicola gli zuccheri in tutta la pianta, affondando i loro potenti succhielli nella malcapitata. Durante questa operazione secernono un liquido denso e appiccicoso chiamato mielata, di cui sono pazze le formiche. Spesso gli attacchi delle cocciniglie sono seguiti dall’arrivo della fumaggine.

Nella foto, Hymenoptera Terebrantia all’opera: questi insetti di colore arancio con puntini scuri mangiano le larve di cocciniglia.

 

Anche se la maggior parte degli insetti in questa stagione non si fa ancora vedere, le cocciniglie invece sono già organizzate in veri e propri battaglioni

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te