Allenamento all'aperto

Meglio l’allenamento a casa, all’aperto oppure in palestra?

Allenarsi è una sfida sia fisica che mentale. Per la gente comune, che pratica fitness con l'obiettivo di rimettersi in forma e migliorare il proprio stato di benessere, oltre alla scelta del tipo di allenamento c’è la scelta dell’ambiente: meglio fare esercizio a casa, in palestra o all'aria aperta?

A seconda di dove vivi, delle tue disponibilità economiche, delle tue esigenze sociali e fisiche, puoi trovare vantaggi e svantaggi nell'allenarti nei relativi ambienti. Ad ogni modo, che tu decida di allenarti a casa, in palestra o all'aria aperta fallo sempre con la giusta motivazione e continuità.

Se non hai un minimo di conoscenza dei muscoli e dei movimenti da svolgere, non improvvisare altrimenti rischi di infortunarti o di esercitarti senza ottenere i risultati attesi. Nel caso affidati, anche solo per una consulenza, a degli esperti fitness qualificati. Pianifica i tuoi allenamenti e non scoraggiarti, il tempo e la strategia giusta ti porteranno ad ottenere le  soddisfazioni che cerchi. 

Diamo un'occhiata ai pro e ai contro che ci offre l’allenamento outdoor e l'allenamento indoor, al coperto, in palestra o a casa propria.

Allenamento all'aperto al mare

Perché scegliere di allenarsi all'aperto

L’aspetto più coinvolgente dell'allenamento all'aperto è che puoi avere intorno a te ogni volta ambienti diversi e sperimentare l’atmosfera della natura. L’aria fresca, il sole, la luce, migliorano lo stato d’animo e riducono lo stress.

Come attrezzi per il tuo allenamento outdoor, puoi utilizzare semplicemente il tuo corpo come la bicicletta, i pattini, lo skateboard, le panchine o le stazioni attrezzate per il fitness nei parchi.

Svantaggi dell'allenamento outdoor

Non è così semplice osservare i movimenti del proprio corpo e mantenere alta la concentrazione se si scelgono luoghi esterni particolarmente frequentati da bambini e famiglie come, appunto, i parchi. 

Altro aspetto importante da tenere sotto controllo il tempo, che può anche rivelarsi un problema. Le condizioni climatiche annunciate dai bollettini meteo non sempre sono veritiere e non si possono comunque controllare. Puoi ritrovarti così a doverti allenare sotto la pioggia (un semplice disagio), oppure finire per fare esercizio nel mezzo di un temporale con fulmini, grandine e vento (rischiando purtroppo gravi conseguenze).

Come il freddo, più o meno estremo, e il ghiaccio per terra possono diventare un ostacolo importante per l'allenamento all'aperto anche il caldo può essere un problema. Se non si prendono le giuste precauzioni si possono avere colpi di calore e disidratazione!

Altro aspetto da non dimenticare, soprattutto se si è da sole è poi la sicurezza. È opportuno non andare ad allenarsi in quartieri malfamati in città o in luoghi molto isolati nella natura, anche perché, in caso di infortunio, si potrebbe correre il rischio di rimanere bloccati senza soccorsi per ore e ore.

Un altro svantaggio dell'allenamento all'aperto, importante seppur banale, è la presenza di servizi igienici. Se si ha bisogno di un bagno non è detto che lo si possa trovare nei paraggi.

Esercizi per dimagrire in palestra: cyclette

Perché scegliere di allenarsi in palestra

In una palestra puoi avere tutta l'attrezzatura possibile. Puoi scegliere se svolgere corsi di gruppo o allenarti in sala attrezzi ed eseguire allenamenti specifici per il tuo corpo avvalendoti della figura dei professionisti del settore.

Socializzare è molto semplice e, nelle strutture al chiuso come i club fitness, si hanno a disposizione tutti i servizi di cui si può avere bisogno: wc, docce, aree di sosta e ristoro, spogliatoi.

Il clima e le temperature esterne non sono un problema, perché sei al coperto, protetta da pioggia, fulmini, caldo, ghiaccio, ecc... In più sei al sicuro da malintenzionati, perché in palestra le figure dei training interne sono sempre presenti.

Svantaggi dell'allenarsi in palestra

La distanza della palestra da casa o dal luogo di lavoro è spesso il maggior svantaggio. Traffico e mancanza di un mezzo privato o pubblico per raggiungere la struttura rapidamente influiscono sulla scelta.

Il costo dell'abbonamento, non sempre accessibile per tutti, è un'altra variabile. Mentre la paura di essere giudicati e di muoversi in mezzo a troppa gente che, anche inavvertitamente, osserva chi si allena può in alcuni casi scoraggiare.

Allenamento a casa

Perché scegliere di allenarsi a casa

A casa puoi scegliere ed attrezzare il tuo spazio fitness a seconda delle tue esigenze fisiche, economiche e di spazio. Allenarti come vuoi e quando vuoi, da sola o in compagnia di chi scegli tu. 

Puoi pianificare e stabilire da sola i tuoi obiettivi di allenamento oppure seguire un coach on line, scaricare una app di fitness o chiamare a casa figure di personal training.

Non devi spostarti, non hai pensieri per le condizioni climatiche, puoi avere a disposizione  tutte le comodità di casa tua

Svantaggi dell'allenarsi a casa

A casa solitamente ci si allena da soli, dunque non è possibile, tranne che in specifici casi, né socializzare con persone nuove né condividere i propri miglioramenti con gli appassionati del fitness e gli istruttori. Non puoi nemmeno sfoggiare e far vedere agli altri il tuo abbigliamento fitness all'ultima moda appena acquistato.

Allenarsi a casa in solitudine, senza determinati obiettivi, può annoiare e scoraggiare. Tra le mure domestiche si è più esposti a distrazioni e più disposti a rimandare la seduta di home fitness per semplici scuse banali.

C'è poi la questione della sicurezza ambientale: non sottovalutare la disposizione e la posizione degli attrezzi in casa, assicurati che siano sempre ben fissati e stabili!

Corsa o camminata? Per scegliere ascolta il tuo corpo

VEDI ANCHE

Corsa o camminata? Per scegliere ascolta il tuo corpo

Riproduzione riservata