Tutto quello che ti serve per correre dall’abbigliamento agli accessori

Per trasformare la corsa in un momento di benessere è fondamentale usare i capi tecnici giusti più una serie di accessori che possono rivelarsi davvero utili

Come vestirsi per andare a correre

Quali sono gli accessori e l'abbigliamento tecnico da avere assolutamente per andare a correre? Correre è un modo semplice e alla portata di tutti per tenersi in forma e sentirsi meglio ogni giorno, ma questo non vuol dire che non serva l'attrezzatura giusta. Come ci si veste per andare a correre? La parola d'ordine ovviamente è comodità, ma non solo.

Sono molto importanti anche i requisiti tecnici, per esempio la traspirabilità dei tessuti. Indossare le scarpe giuste è tanto importante quanto la scelta degli indumenti, valutando il tipo di terreno su cui si correrà, i km da percorrere e l'appoggio del piede.

Ecco i nostri consigli sull'abbigliamento e gli accessori per il running:

Correre in inverno? Si, con gli accorgimenti giusti

VEDI ANCHE

Correre in inverno? Si, con gli accorgimenti giusti

Il reggiseno sportivo 

Il seno è una parte delicata che va sostenuta adeguatamente sempre e comunque quando si fa sport, e in particolare se corri. Quindi è da avere anche se hai il seno molto piccolo. Attenzione a scegliere quello giusto, magari con sostegno rinforzato in caso di taglie più abbondanti. In estate si può usare anche come top.

Shorts, leggings o 3/4

Soprattutto in estate, sono preferibili i calzoncini corti, super leggeri e in materiale traspirante. Ma a deciderlo, oltre alla temperatura, è il tuo senso critico. Se gli shorts ti imbarazzano, magari perché corri in città, metti pure i leggings 3/4. Punta sempre su capi di tessuto tecnico, confortevole e traspirante. Evita il cotone.

Scegli i leggings migliori per il tuo workout (senza dimenticare lo stile)

VEDI ANCHE

Scegli i leggings migliori per il tuo workout (senza dimenticare lo stile)

Il contapassi o smartwatch

Sia che tu sia una principiante e vorrai migliorare le tue prestazioni o che sia una vera runner, pronta a partecipare ad una maratona, avrai bisogno anche di un gps per calcolare la distanza e di un cardiofrequenzimetro. Per fortuna oggi tutti questi dati stanno in un unico accessorio.

Gli auricolari o le cuffie

Non sottovalutare il potere motivante della musica: ascoltare la musica giusta mentre corri non solo ti carica, ma se riesci a trovare il genere giusto per te può aiutarti anche a mantenere il ritmo della corsa. Oltre a questo le cuffie possono esserti utili per ascoltare informazioni o indicazioni della app che usi per tracciare la tua performance (ad esempio puoi scegliere di ricevere una notifica vocale per ogni chilometro percorso).

Quali cuffie scegliere per correre? Soprattutto in estate meglio evitare quelle grandi, che tra caldo e sudore risulterebbero davvero scomode. Comode le cuffie wireless, oppure quelle apposite per correre.

Gli occhiali da sole 

Quelli che non rimbalzano sul naso a ogni passo. Il segreto sta nelle astine che devono essere flessibili e avvolgenti per calzare alla perfezione senza stringere. Tutta la montatura, poi, deve essere leggerissima.

Le scarpe da corsa

A ogni passo l’impatto col suolo trasmette ad anche, caviglie e ginocchia 3 volte il peso del tuo corpo. A fare da ammortizzatore sono il terreno e le scarpe. La scelta cambierà in base al tuo fisico, all’appoggio e se corri in città o per sentieri. Ad esempio, su strada è ok una suola morbida, su terra, una dura. Di seguito le scarpe da running più vendute su Amazon.

I capi da running

Negli sport praticati all’aria aperta si usano i colori chiari perché attirano meno i raggi solari. Metti i tuoi leggings neri da palestra al parco in luglio: in un attimo sentirai le gambe incandescenti e pesanti come tronchi. Quindi, indossa il completo optical per andare in palestra a correre sul tapis roulant. Oppure come cambio dopo esserti fatta una bella sudata.

Il cappellino

Il 30% della temperatura corporea si disperde dalla testa e, quando ti alleni nei mesi più caldi, stare a capo scoperto può scongiurare il colpo di calore, nemico numero uno del runner. Se non c’è questo rischio, metti un berretto traspirante o una fascia fermacapelli blocca-sudore.

Dove mettere le chiavi di casa e le piccole cose indispensabili

C’è chi si trova bene con il marsupio ma il microzaino che sta aderente alla schiena è la scelta migliore, soprattutto se stai fuori a lungo. Questo ha una tasca interna con gancio portachiavi.

Altrimenti attrezzati innanzitutto per minimizzare gli oggetti da portare con te: se fai un'uscita breve e nei pressi di casa tua possono bastarti chiavi di casa e telefono. Per il telefono puoi usare la classica fascia da attaccare al braccio, mentre per le chiavi utilizza la microtasca interna che trovi in quasi tutti i pantaloni tecnici.

Cosa indossare quando piove

Perfetta sarà una giacca antivento, impermeabile e traspirante. Se le gocce sul viso ti danno noia, metti un berretto o scegli un cappuccio con visiera. Inutile riparare gambe e piedi: il senso di bagnato ti darà fastidio solo all’inizio, poi lo noterai meno.

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata