1/4 – Introduzione

La maggior parte dei prodotti per la pulizia della casa, dal detergente per i pavimenti allo sgrassatore per la cucina, contengono sostanze chimiche nocive per l’organismo e per l’ambiente, eppure continuiamo ad usarli con nonchalance persino sulle superfici dove prepariamo il cibo. Considerando che la nostra pelle assorbe facilmente le sostanze con cui entra in contatto e che quanto contenuto nei detergenti in commercio finisce per inquinare le acque e i terreni, urge una soluzione sicura ed ecosostenibile. Per fortuna basta usare alcuni ingredienti reperibili in qualsiasi dispensa per realizzare dei detergenti multiuso fai da te efficaci e rispettosi dell’ambiente. Vediamo quali.

2/4 – 3 detergenti multiuso naturali per pulire tutta la casa

Il detergente multiuso è un prodotto pratico e versatile che si può utilizzare su diverse superfici, dalle piastrelle ai vetri, passando per i mobili. Se si ha bisogno di un alleato contro lo sporco, la scelta più appropriata è realizzare un multiuso ecologico che sia sicuro per noi e per l’ambiente. Come si fa? Tra le migliori alternative naturali ai detersivi chimici c’è, ad esempio, l’aceto, con il quale è possibile creare un efficace prodotto dall’azione disinfettante, sgrassante, anticalcare e antimuffa. Per preparare un detergente universale a base di aceto vi servirà anche un olio essenziale a scelta (limone e bergamotto, menta e pino, ecc.), dell’acqua demineralizzata e un flacone con nebulizzatore.

3/4

Basta solo versare 150 ml di aceto bianco o di mele nel flacone, aggiungere 250 ml di acqua demineralizzata, 10 gocce di olio essenziale e miscelare bene il tutto. Il detergente ottenuto è indicato per la pulizia di vetri, specchi, plastica e altre superfici lavabili. Attenzione però: nonostante le sue indiscutibili doti, l’aceto non va mai usato su ripiani e pavimenti in marmo e granito, supporti in pietra, rubinetti, mobili in legno e superfici cerate, anche se diluito con l’acqua. Un degno sostituto dell’aceto è l’acido citrico, un ingrediente ideale per eliminare lo sporco più ostinato, il calcare e come brillantante per la lavastoviglie.

4/4

Per realizzare il detergente multiuso fai da te con acido citrico è sufficiente miscelare 150 g del suddetto ingrediente con 600 ml di acqua distillata e 5-10 gocce di un olio essenziale a piacere. Dopodiché si versa la miscela in uno spruzzino, la si nebulizza direttamente sulle superfici e la si rimuove con un panno in microfibra. Un altro ingrediente utile per le pulizie ecologiche è il bicarbonato: lo si può utilizzare diluito in acqua e messo in un flacone con erogatore spray. Con questo prodotto, da applicare su mobili, pavimenti, sanitari e anche nel forno (con l’aggiunta del sale), la pulizia è garantita e a prova di cattivi odori.