Per chi pensa che la propria casa sia solo e unicamente quella all’interno delle classiche quattro mura, sappiate che no, non è così. Esiste anche tutto ciò che guarda all’esterno: giardino, cortile, balconi e si, anche le pareti o le facciate. Ma come fare per decorare le pareti esterne regalandogli la stessa cura e attenzione dei vari ambienti interni maggiormente vissuti?

Se per il proprio spazio verde, una terrazza o un balconcino è piuttosto semplice capire come abbellirlo, quando si tratta di pareti sembra tutto più complicato. Dopo tutto si parla della “copertina” della propria casa, la prima cosa che si vede e che cattura (o distoglie) l’occhio. Ma niente paura, l’importante è usare un po’ di fantasia e creatività. Per decorare le pareti esterne in modo originale, anche e soprattutto durante la bella stagione.

Decorare le pareti esterne con le piante

Un classico ma sempre di grande effetto visivo. Ricoprire di verde e natura le vostre pareti esterne è sempre una buona scelta. In grado di creare un’atmosfera unica e di cambiare volto alle superfici e alla casa intera. Un vero tocco di classe che vi dona la possibilità di sbizzarrirvi e provare tante soluzioni diverse, con la certezza di ottenere sempre un risultato da prima pagina.

Potete provare ad abbellire le vostre pareti con una cascata di edera, una pianta rampicante, un giardino verticale composto da dei vasi di fiori colorati appesi in modo sparso. O anche un utilissimo orto verticale a kilometro zero, per dare un tocco di biologico ai vostri piatti e una veste super sostenibile e green alle vostre pareti. Tutto è consentito, purché sia verde (o dei mille colori dei fiori) è 100 % naturale.

Murale che passione

Per gli amanti del colore, della street art e di un po’ di sana eccentricità, uno dei modi più originali di decorare le pareti esterne è quella di realizzare (o meglio chiedere di farsi realizzare) un murales. Potete decidere il soggetto in autonomia, o lasciarvi sorprendere dall’estro creativo di qualche artista o specialista nel campo. Riempire tutta la parete o solo una parte. Per un effetto più pieno o minimale.

Liberate la fantasia senza timore! Il risultato, sarà in ogni caso qualcosa di unico, colorato e in grado di donare alle vostre pareti esterne un tocco di esclusività impossibile da eguagliare.

Greche e rifiniture

Un altro modo per decorare le pareti esterne è optare per delle greche. Meno “invasive” del murales precedente ma di sicuro effetto. Una decorazione raffinata, elegante, semplice. Che ricorda le ville di una volta. Capace di impreziosire anche la più classica parete donandole movimento e raffinatezza.

Da realizzare con diverse tecniche, dalla pittura (un vero e proprio must) all’applicazione di una serie di motivi in ferro battuto o legno. Magari da integrare con fiori di stagione, oggetti vintage o tipici da giardino. Cambiandogli di volta in volta il look.  Per donare alle vostre pareti esterne un aspetto ricercato, unico e sempre nuovo.

Ceramiche e colore per decorare le pareti esterne

Avete presente le bellissime pareti che caratterizzano le case tradizionali portoghesi, ricche di ceramiche (piatti, maioliche, ecc.) colorate, una diversa dall’altra (e una più bella dell’altra), sia per motivo che per forma o dimensione? Sicuramente sì. E per chi di voi le ha viste dal vivo, qual è stata la prima reazione?

Quasi certamente di stupore, meraviglia e allegria. Perché allora non portare quelle bellissime sensazioni anche a casa vostra e decorare le pareti esterne con questi piccoli pezzi di arte e design dal sapore antico ma sempre profondamente attuali? Un modo super originale di impreziosire le vostre facciate con un mix di colore e forme che sarà impossibile non guardare e non amare all’istante.

Mattoni e pietre a vista

E per un effetto sobrio, elegante, che richiama alla rusticità ma senza mai perdere in raffinatezza, una valida alternativa per decorare le pareti esterne è quella di applicargli i classici mattoncini a vista. Monocromatici o di colori diversi, rotondi, ovali o quadrati, in pietra o in cotto.

Fatevi consigliare su vari materiali a disposizione e sui possibili abbinamenti di forme e colori. Abbellendo le vostre pareti, o anche solo una o delle porzioni delle stesse, con estremo gusto e con un rivestimento classico, sempre attuale, resistente e che non stanca mai.

Ma anche il legno!

Ma non solo. Se siete particolarmente amanti del legno potete optare anche per un rivestimento simile ai mattoni a vista, da realizzare con dei listelli più o meno lunghi e spessi di legno. Un modo davvero originale di donare alle vostre pareti un look country, o vicino alle bellissime baite di montagna. Un vero tocco di esclusività del tutto inaspettato.

Tanti modi diversi e assolutamente originali per decorare le pareti esterne delle vostre case. E sempre con la sicurezza di ottenere un risultato resistente a qualsiasi stagione e temperatura (anche la più calda). Una vera garanzia di bellezza nel tempo e la possibilità concreta di rendere la vostra casa personale e in linea ai vostri gusti, sia dentro che fuori.