Vestirsi sempre di nero

Cosa significa vestirsi sempre di nero?


Chi ama vestirsi sempre di nero potrebbe voler mantenere una certa distanza dagli altri o, al contrario, affascinarli. Questo colore, infatti, nasconde vari significati

I vestiti che indossi e la tua immagine parlano di te e raccontano molti segreti del tuo carattere, anche se spesso non ne sei consapevole. Non solo. Ogni colore stimola la nostra mente suscitando in noi determinati stati d'animo ed emozioni: a seconda delle tonalità che indossi, dunque, puoi comunicare messaggi diversi al tuo interlocutore. Ami il nero? Non sei la sola. Del resto, è un must have perfetto per ogni situazione. Tuttavia, un conto è amarlo e un altro è sceglierlo per ogni occasione. Dietro alla tendenza a vestirsi sempre di nero, infatti, in genere si nascondono significati ben precisi. 

È un colore totalizzante

Vestirsi sempre di nero, in realtà, non è così strano. Come il bianco, infatti, si tratta di una tinta totalizzante, che va bene in ogni occasione. Fra l'altro, è una tonalità che tende a smagrire, oltre a conferire eleganza e raffinatezza. Senza dimenticare che va bene praticamente con tutto e che il nero non passa mai di moda. Ma se finisci con lo scegliere questo colore sistematicamente e non ti concedi mai qualche capo colorato, forse, significa che sei un po' fissata. Anche se il nero ti dona, indipendentemente dal fatto che lo indossi "sotto forma" di camicetta, gonna, vestito, pantaloni o accessori, però, non significa che lo devi indossare sempre. Sicuramente, ci sono molte altre nuance che ti stanno bene.

Vestirsi sempre di nero non vuol dire che si è depressi

A differenza di quanto pensano in molti, il nero non è un colore associato a emozioni e stati d'animo negativi, come tristezza, depressione, solitudine. Secondo la psicologia del colore, infatti, è una tinta che conferisce potere e autorevolezza. Agli occhi degli altri, chi si veste di nero è affascinante, sicuro di sé e affidabile. È anche il colore della credibilità: in effetti, se a un colloquio di lavoro indossi un tailleur nero trasmetti un'immagine di serietà e professionalità. È un alleato, poi, dell'attrazione. A dirlo diverse ricerche, secondo cui sia gli uomini sia le donne sono affascinati da chi a un appuntamento galante si veste di nero.

I bisogni che si nascondono dietro questa scelta

Ma quali significati si nascondono dietro la voglia di vestirsi sempre di nero? Probabilmente se, nonostante le tue indecisioni iniziali, alla fine finisci sempre per puntare su questo colore non vuoi raccontare troppo di te. Si tratta, infatti, di una tinta che non denota una grande voglia di mostrarsi e aprirsi agli altri. Al contrario, rimanda al mistero. Forse se lo indossi sempre vuoi in qualche modo proteggerti, erigere un muro che ti difenda dalle possibili aggressioni esterne (o quantomeno da quelle che tu interpreti come tali), non condividere molto di te o comunque mantenere una certa distanza dagli altri. Non significa che sei insensibile. Anzi: probabilmente, sei talmente sensibile da sentire il bisogno di chiuderti per evitare di essere troppo vulnerabile alle interferenze esterne. Oppure, scegliendo sempre il nero potresti voler creare di proposito un alone di mistero attorno a te, che intrighi e attiri gli altri: una sorta di gioco della seduzione, che potrebbe funzionare molto bene in campo amoroso. Dietro alla tua predilezione per il nero potrebbe nascondersi anche il tuo desiderio di dominare gli altri e di apparire superiore.

Chi ama questa tonalità?

Devi sapere, poi, che amano vestirsi sempre di nero le persone abitudinarie e metodiche, che vivono male il cambiamento, che vogliono avere il controllo su ogni dettaglio e che apprezzano l'ordine e il rigore. Ma questo è uno dei colori preferiti anche delle persone che ammirano l'eleganza e le cose sofisticate. Sebbene il nero non sia il colore della tristezza, se lo scegli sempre può essere che effettivamente tu ti senta un po' malinconica o che tu abbia un po' perso la speranza nel futuro.

Non è detto che tu sia consapevole di tutti i significati che si nascondono dietro la tua scelta di vestirti sempre di nero. Anzi, è più probabile che nella maggior parte dei casi tu preferisca questo colore in maniera inconscia. D'ora in poi cerca allora di prestare maggiore attenzione: da un lato ascoltando maggiormente le tue reali esigenze emotive e dall'altro scegliendo i messaggi che vuoi comunicare all'esterno. Non essere, comunque, troppo rigida nell'interpretazione del senso delle tue scelte in fatto di colori: talvolta, possono essere anche del tutto casuali.

L'immagine dice molto di una persona

L'abito non fa il monaco? Non proprio. Sicuramente le parole e i comportamenti sono molto importanti. Tuttavia, anche la tua immagine lo è: infatti, è la rappresentazione esteriore di te stessa. In molte situazioni, per esempio nei colloqui di lavoro, quello che accade nei primi tre-quattro secondi di conoscenza è decisivo: gli altri si fanno un'idea di te soprattutto attraverso la percezione visiva. Ecco perché è fondamentale che presti maggiore attenzione a questo aspetto. Il modo in cui ti vesti e ti mostri racconta di te e della tua unicità. Anche per questo, è bene non vestirsi sempre di nero. Tuttavia, sapere a chi dona il look nero e a chi no è sempre utile.

Riproduzione riservata