Eletto Prodotto dell’Anno 2021: sostenibilità e servizi smart al primo posto

Ben 61 prodotti e servizi rientrano nella scelta di 12 mila consumatori che li hanno votati come must del nuovo anno.

Per il 2021, Eletto Prodotto dell’Anno, ha svelato i 61 prodotti e servizi scelti da 12.000 consumatori italiani, coinvolti nell’indagine online svolta da IRI, e che potranno utilizzare nella comunicazione il Logo impiegato in oltre 45 Paesi al mondo.

Innovazione e soddisfazione: sono questi i due criteri fondamentali che hanno portato i consumatori a scegliere ciascuno dei prodotti e dei servizi premiati. E per il 2021, dopo un anno che ha cambiato radicalmente la vita e i consumi di tutti, tutto punta all’innovazione e alla sperimentazione di prodotti e servizi.

Eletto Prodotto dell’Anno 2020: vince l’healty food

VEDI ANCHE

Eletto Prodotto dell’Anno 2020: vince l’healty food

La sostenibilità nel 2021

Impossibile non menzionare la sostenibilità e la svolta green di prodotti e produzioni che, per il nuovo anno, hanno modificato il loro modello aziendale per migliorare l’impatto ambientale partendo dalla progettazione fino allo smaltimento green degli scarti.

E proprio per questo “Eletto Prodotto dell’Anno ha deciso di valorizzare i Prodotti dell’Anno più sostenibili con una menzione speciale per valorizzare i grandi traguardi raggiunti dalle aziende” come ha dichiarato Simonetta Flores, Fondatrice e Ceo di Eletto Prodotto dell’Anno in Italia.

I prodotti eletti e le tendenze di consumo

Anche per il 2021 il mondo del food si conferma una piacevole certezza assicurandosi il 31% degli eletti, passando poi per farmacia (16%), la cura della casa (15%), il non food (15%), i servizi (13%) e il personal care (10%).

Ma quello che è cambiato quest’anno è stata la fruizione dei beni e dei servizi, complice la pandemia e un modo di vivere sempre più smart e interconnesso. Oggi i consumatori sono virtuali e pongono particolare attenzione al tempo e all’ambiente puntando tutto su casa, salute, digital e cibo. Ma c’è di più, gli italiani riconoscono quanto sia importante sostenere una filiale nazionale dove gli acquisti privilegiano alimenti e prodotti con materie prime italiane, naturali e sostenibili oltre che con ingredienti freschi.

Si mantiene elevata e stabile anche nel 2020 la predisposizione a riconoscere un premium price se il prodotto soddisfa pienamente le attese dei consumatori (72% dei consumatori). Dietro questa attitudine non c’è solo la voglia di rispettare l’ambiente ma anche un senso di dovere etico, di responsabilità verso le generazioni future e il bisogno di acquistare prodotti più sicuri per la propria salute.

Il logo di Prodotto dell'Anno

L’88% dei consumatori conosce Eletto Prodotto dell’Anno e l’87% si  fida del Logo. Oggi non è suffciente essere conosciuti, bisogna ispirare piena  fiducia per essere scelti e consigliati: il passaparola è la forza del Premio, ed è per questo che il 73% dei consumatori preferisce acquistare un prodotto con il Logo di Prodotto dell’Anno.

L’opinione degli altri consumatori è un forte «influencer» per i nuovi prodotti e servizi. Infatti l’85% dei consumatori è molto più disposto ad acquistare un prodotto/servizio se questo è stato consigliato da altri consumatori, amici, parenti (+4% rispetto allo scorso anno).

Gli "Eletti" di questa edizione

Durante questa edizione 2021 sono stati conferiti 61 premi tra prodotti e servizi innovativi: dal food & beverage ai cosmetici passando per gli integratori e ai servizi assicurativi e bancari.

Ecco l'elenco delle aziende che si sono meritate il premio e che per un intero anno potranno vantarsi con l'esposizione del logo: Acqua e Terme Fiuggi - Bolton Manitoba - ILLVA Disaronno - ESSITY - Pepsi Co Beverages - Compagnia Italiana Sali - Caffè Borbone – GDL – Pikdare – Beiersdorf – Coswell – Fater – Henkel - Reckitt Benckiser – AIA – Beurer – Oknoplast - Latteria Montello – Mondelez - Madi Ventura- Unilever - Mylan A Viatris Company – Acraf - La Linea Verde Società Agricola - Schwabe Pharma – Steve Jones – Sofar - Nutrition & Santé – Nestlé - IBSA Farmaceutici– Le Bontà Lenzuola - Dalfilo- Baldi- Illa – Bertolotto – Cooperlat - Reckitt Benckiser – IMI Industria Monouso Italiana – Tavola – Galbani - Dr Schär - Inter Partner Assistance SA-Rappresentanza Generale per l’Italia – Leasys – Pointer – Unicredit - Banca Mediolanum - Intesa Sanpaolo– Poste Italiane – Postepay – Verisure - Antonio Fiore Alimentare – Pizzoli – Ferrero.

Riproduzione riservata