episodi serie tv cult

10 episodi di serie tv cult che hanno fatto la storia

Poco importa se sono state trasmesse da due mesi o da vent’anni. Ci sono serie tv che sono entrate nella storia e di cui non ci si dimenticherà mai. Ma quali sono gli episodi di serie tv cult assolutamente da vedere? Scopriamolo insieme!

Alcune di loro ci hanno tenuti incollati sul divano per ore. Incapaci di staccare gli occhi dallo schermo e trepidanti di scoprirne il finale. Ci hanno fatto ridere, piangere, spaventare ma soprattutto ci hanno regalato emozioni a non finire. Parliamo delle serie televisive cult che, nel corso degli anni, hanno tenuto compagnia (e ancora lo fanno) a milioni di telespettatori, diventando delle vere e proprie pietre miliari della storia della televisione. Ma quali sono gli episodi delle serie tv che sono rimasti maggiormente nella memoria del pubblico?

Quelli che, per un motivo o per l’altro, riguarderemmo senza sosta e sempre con la stessa curiosità. Quelli di cui si parla con le amiche (e se si scopre che loro non lo hanno visto le si obbliga a farlo). Come se i personaggi e le vicende vissute in quel particolare momento fossero diventati parti insostituibili nei ricordi della nostra vita. Ecco, allora, una lista di 10 episodi di serie tv che hanno fatto la storia (ma sicuramente sono molti, molti di più) e che vale davvero la pena di vedere!

I soprano - Pine Barrens

Una serie tv creata da David Chase  e che il  New York Times, nel 1999, ha definito come “la più grande opera della cultura pop americana dell’ultimo quarto di secolo”. La storia gira intorno a Tony Soprano, un gangster del New Jersey. Un intreccio di dinamiche che raccontano, con un tocco di umorismo nero, le vicende quotidiane della vita dei criminali. E che hanno uno dei loro momenti più sorprendenti e inaspettatamente divertenti, nell’ undicesimo episodio della terza stagione "Pine Barrens".

La storia si concentra sulle vicende di Paulie e Christopher, incaricati dal capo di riscuotere dei soldi da un russo, Valery. A causa della loro incompetenza, però, l’uomo finisce nel bagagliaio della loro macchina. Provando a sbarazzarsi del corpo i due capiscono che Valery è ancora vivo e da qui inizia un rocambolesco inseguimento al gelo (e in cui il russo è notevolmente avvantaggiato). Solo l’intervento dello stesso Tony li salverà dal morire assiderati.

Mad Men - The Suitcase

Uno degli episodi di serie tv più apprezzati dal pubblico è "The Suitcase" di Mad Men. Sorprendente se si pensa che, proprio questa puntata, venne scritto come un episodio dalla struttura semplice, pensato per avere un costo minimo. Ma che di fatto è stato uno dei più amati e seguiti.

L’episodio si concentra per quasi tutto il tempo su Don e Peggy. Mettendo al centro il loro rapporto, tra discussioni, silenzi e urla, mentre cercando di trovare la soluzione per un lavoro su una valigetta. Una notte di confronti e analisi profonda durante la quale Peggy capirà come migliorare al sua vita, mentre Don si renderà conto di non essere solo.

Friends - Io so che tu sai che io lo so

Chi non ha mai visto Friends corra subito a farlo. Ironico, coinvolgente e dalle battute esilaranti, è una delle serie tv cult per eccellenza, che si sviluppa intorno alle vite e alle dinamiche, più o meno surreali, di sei amici. E a cui diventa impossibile non appassionarsi.

In particolare uno degli episodi di questa serie tv più amati e (se possibile più divertenti) è il quattordicesimo della quinta stagione “Io so che tu sai che io lo so”. Al centro dell’attenzione ci sono Monica e Chandler e la loro relazione segreta (ancora per poco). La prima a scoprire tutto è Rachel, seguita di Phoebe che vede i due in atteggiamenti intimi dalla finestra dell’appartamento di fronte.

Da questa situazione partiranno tutta una serie di giochi e scherzi nei confronti dei due innamorati per cercare di metterli alla prova e smascherarli. Fino a quando i due non capiranno di essere stati scoperti e inizieranno a tentare di depistare le amiche a loro volta. Tra battute e improbabili giochi di seduzione, Chandler non potrà fare a meno di cedere, dichiarando a tutti il suo amore per Monica.

Scrubs - My old lady

Altra serie televisiva amatissima per la sua ironia e allo stesso tempo per la sua profondità è Scrubs. Dinamiche a volte al limite dell’assurdo ma che raccontano in modo irriverente i pensieri e le vicende di tre giovani medici alle prima armi (o sarebbe meglio dire ferri).

Uno degli episodi di questa serie tv più toccanti e amati di sempre è “My old lady“. Dopo una serie di vicissitudini tipiche nella vita da medici, i tre protagonisti si trovano faccia a faccia con la morte dei tre pazienti che stavano seguendo. Un evento che li porterà a riflettere su quanto, la professione che svolgono, possa essere anche triste e piena di fallimenti. E su quanto sia importante vivere al meglio ogni singolo momento della propria vita.

Buffy l’ammazzavampiri - La Vita è un Musical

Una delle serie televisive più seguite dagli adolescenti di fine anni ’90, Buffy l’ammazzavampiri è un horror-action in cui la protagonista, Buffy, si ritrova costantemente alle prese con le forze del male e da cui è suo compito salvare la città.

Nel settimo episodio della sesta serie, gli abitanti di Sunnydale vengono costretti da una forza oscura a cantare, rivelando a ritmo di musica ogni loro segreto. La cosa si complica quando, al di la della spensieratezza della musica e del ballo, gli abitanti iniziano a bruciare tra le fiamme. Ovviamente sarà Buffy che, tentando lei stessa di controllarsi dal rivelare la sua identità e i suoi segreti, riporterà l’ordine in città.  Un episodio che oltre a staccarsi dalla solita dinamica del telefilm, ha aperto le strade del musical ad altre serie successive come Grey’s Anatomy, Doctor House o lo stesso Scrubs sopra citato.

Game of Thrones - La battaglia dei bastardi

Il nono episodio della sesta stagione di Game of Throne è senza dubbio uno dei più apprezzati di tutta la seria. Tratto dalla saga “Cronache del ghiaccio e del fuoco” di George R.R. Martin, Game of Thrones è un intreccio di intrighi, erotismo e violenza. E proprio quest’ultima è la protagonista di questo episodio.

In “La battaglia dei bastardi” Jon Snow e Sansa Stark,  riconquistano il controllo di Grande Inverno e del Nord , dalla mani di Lord Ramsay Bolton. Una lotta senza esclusione di colpi, che vede i due schieramenti, Casa Stark e Casa Bolton, uno contro l’altro, in un susseguirsi di scontri e di giochi di forza. Che culmineranno con la morte di Ramsay e il ritorno al potere di Casa Stark, con la proclamazione di Jon Snow a Re del Nord.

Breaking Bad – Declino

Al centro della storia di Breaking Bad ci sono le vicende di un anonimo insegnate di chimica e della sua trasformazione a criminale. Il tutto “grazie” al rapporto tra il protagonista, Walter, e Jesse e della loro attività di produzione e spaccio di metanfetamina.

Declino” è il quattordicesimo, brutale, episodio della serie tv, nella sua quinta stagione. Nonostante le dichiarazioni di Walter di mettere al primo posto della sua vita la famiglia, ad avere la meglio sarà ancora la sua avidità e la brama di veder crescere ciò che ha creato. Ma qualcosa va storto e sarà proprio un componente della sua famiglia ad avere la peggio, pagando per tutti i peccati dello stesso Walter.

How I Met Your Mother – Il salto

Una delle migliori comedy mai girate. In cui i protagonisti assoluti sono l’empatia, l’ironia, l’amicizia e la vita di sei amici. Dalla ricerca della donna perfetta di Ted, alle strategie di rimorchio di Barney, l’amore e le dinamiche di coppia di Marshall e Lily fino al percorso di abbandono ai sentimenti di Robin.

Il salto” coincide con il finale della quarta stagione ed è un momento tra i più simbolici dell’intera seria. Ted è al suo trentunesimo compleanno e i suoi amici gli organizzano una festa a sorpresa sul terrazzo. Durante la serata, Marshall decide di saltare dal cornicione per raggiungere il palazzo di fronte e questa diventa l’occasione per tutti di provarci. Dimostrando a se stessi di avere ancora tempo per cambiare le proprie vite e la capacità di affrontare e superare ogni novità, anche quelle meno belle.

I segreti di Twin Peaks - Oltre la vita e la morte

Solo 30 episodi mandati in onda a cavallo tra il 1990 e il 1991 ma che ancora oggi contano schiere di fan incalliti. Una serie incentrata sulle vicende di Twin Peaks, una cittadina che viene stravolta dal ritrovamento del corpo di una giovane ragazza del luogo, Laura Palmer. Uno degli episodi della serie tv più amati dal pubblico è stato indubbiamente “Oltre la vita e la morte”, l’ultimo della seconda stagione.

Un mix di inquietudine e horror in grado di portare lo spettatore in un vero e proprio incubo ad occhi aperti. E di cui molti appassionati si ricorderanno. Dopo aver salvato Annie Blackburn dalla Loggia Nera, si scopre che l’agente Dale Cooper (che si occupa del caso Palmer) è posseduto dall’entità malvagia BOB, responsabile di tutti gli eventi della serie. Nel finale, Cooper sbatte la testa contro uno specchio e pieno di sangue lascia il pubblico senza fiato e con la sua immagine macabra in cui ride ripetendo in modo incessante “Come sta Annie?”

Star Trek - The city on the edge of forever

Infine, tra gli episodi di serie tv cult non si può non citare “The city on the edge of forever” dell’intramontabile Star Trek. La serie che più di tutte è entrata nella storia della televisione, appassionando e reclutando milioni di seguaci con le avventure nell’universo del capitano Kirk e della flotta stellare Enterprise.

Nell’episodio in questione, dopo un incidente con dei farmaci, McCoy va fuori controllo e ritorna nel passato, cambiandone la storia.  Kirk e Spock decidono di seguirlo e si ritrovano nella New York della Grande Depressione, dove Kirk si innamora di una donna. Per non alterare le dinamiche del tempo, però, sarà costretto a lasciarla morire. Un episodio celebrato con vari premi tra cui il Best Episodic Drama della Writers Guild of America e che ancora oggi, rivela una scrittura estremamente moderna che ha dato le basi per le serie tv più recenti. 

Insomma, gli episodi delle serie tv che hanno fatto la storia e che non dovreste assolutamente perdervi sono davvero tanti, uno più bello e iconico dell’altro. L’unico modo per sapere se anche per voi queste scene sono le più memorabili è quello di guardarle e scoprirlo. Quindi munitevi di pop corn, fazzoletti (non si sa mai), luci spente e buona visione!

Riproduzione riservata