Come installare il laminato sulle scale

1/8 – Introduzione

Il parquet è un tipo di pavimentazione davvero bella e particolare ma tuttavia delicata, per cui richiede un’attenta cura in fase di posa e manutenzione in futuro. Una valida alternativa al classico parquet in legno è il laminato. Quest’ultimo può essere adoperato non solo per ricoprire intere stanze, ma anche come raffinata pavimentazione per le scale interne della casa. Il laminato strutturato con la superficie ruvida, è tra l’altro un’ottima scelta proprio per la tipologia di scale da interni. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida troverete alcuni suggerimenti e degli utili consigli su come installare il laminato sulle scale.

2/8 Occorrente

  • Pavimentazione in laminato
  • Seghetto
  • Colla acrilica
  • Listelli bombati
  • Viti

3/8 – Partire con la posa dall’alto

Il metodo più semplice per iniziare l’installazione del laminato sulle scale, è partire dall’alto e proseguire man mano verso il basso. Così facendo, eviteremo di camminarci sopra e quindi scongiurare il rischio che si possano creare dei falsi piani prima dell’essiccazione del collante acrilico. Quest’ultimo tra l’altro è uno dei prodotti maggiormente consigliati sia per la tenuta che per la compattezza che è in grado di offrire. In alternativa si può tuttavia usare anche del silicone purché venga cosparso in modo uniforme e pressato poi adeguatamente con dei contrappesi, oppure tenendo in posizione i pannelli di laminato con dei morsetti sia a destra che a sinistra.

4/8 – Avvitare i paragradini

Una volta posato il pavimento in laminato sulle scale, dovremo necessariamente applicare il paragradino, ovvero il pezzo che si trova sulla parte superiore del montante e che sovrasta leggermente il bordo del gradino. Per installarlo, bisogna cospargere una goccia di colla sul fondo piuttosto che al paragradino stesso, e saldarlo in posizione con l’estremità conica sovrapposta rispetto alla filettatura delle viti. Prima di avvitare queste ultime è necessario ricoprire il paragradino con una striscia di nastro adesivo trasparente, in modo da proteggere il laminato. Qualunque sia il metodo che utilizzeremo, bisogna fare questo lavoro senza fretta e con la massima precisione onde evitare di cominciare tutto daccapo. Basta pensare che questo tipo di pavimentazione può durare per molti anni, per rendersi conto di quanto valga la pena posarlo.

5/8 – Coprire le viti con lo stucco

Un altro passaggio non meno importante in merito alla posa di un laminato sulle scale, consiste nel riempire i fori delle viti con dello stucco. Per tale operazione conviene usare una spatola di plastica per inserirlo in ciascun foro fino ad occultare completamente la testa della vite. Finito questo passaggio, rimuoviamo il nastro adesivo di protezione ed utilizziamo un panno umido per uniformare lo stucco che copre ogni vite. Per quanto possibile, cerchiamo di evitare di usare le scale per almeno 12-24 ore così da dare il tempo alla nuova pavimentazione di compattarsi nel migliore dei modi.

6/8 – Rifinire i laterali del laminato

Se il laminato è servito per pavimentare i gradini di una scala posta al centro di un ambiente, è importante rifinire con cura i laterali che essendo a vista risultano antiestetici se lasciati grezzi. In questo caso il consiglio è di acquistare in un centro per il bricolage dei listelli in legno dello stesso spessore e colore del laminato e di forma bombata. Il fissaggio può anche in questo caso avvenire con un filo di colla acrilica o anche con del silicone. A lavoro ultimato il risultato è davvero soddisfacente, poiché tale finitura rende il contesto molto più elegante e soprattutto senza degli antiestetici difetti.

7/8 Guarda il video

8/8 Consigli

  • indossare sempre dei guanti protettivi quando si eseguono lavori come questo.

Alcuni link che potrebbero esserti utili

Riproduzione riservata