Le mandorle per migliorare la pelle

Le mandorle sono le tue preziose alleate di bellezza

Uno studio ha dimostrato che il consumo delle mandorle migliora la qualità della vita delle donne e la loro pelle. Pronta a scoprirne di più?

Le mandorle migliorano la qualità della tua vita. E non solo. Sono delle ottime alleate per la tua pelle, insomma delle vere e proprie alleate di bellezza tutte da mangiare. Lo ha dimostrato uno studio condotto dai ricercatori dell’Università della California-Davis secondo cui ci potrebbero essere più ragioni per aggiungerle alla tua alimentazione, specialmente se sostituite ad altri snack di uguale contenuto calorico ma meno salutari.

Il motivo? Secondo lo studio - finanziato dall’Almond Board of California che conferma e amplifica i risultati del 2019 - contribuiscono a ridurre le rughe sul viso e aiutano a migliorare l’intensità della pigmentazione nelle donne in post menopausa. In altre parole, ridurrai anche le fastidiose (e antiestetiche) macchie sulla pelle.

Lo studio è stato controllato e randomizzato in 6 mesi su 49 donne sane in menopausa con pelle di tipo 1 o 2 secondo la classificazione di Fitzpatrick, caratterizzate cioè da una maggiore tendenza a scottarsi a causa dell’esposizione al sole. Le partecipanti sono state assegnate in modo casuale a uno dei due gruppi. Nel gruppo d’intervento le donne mangiavano le mandorle come spuntino (per il 20% del loro apporto calorico giornaliero totale, o 340 calorie al giorno ovvero 60 grammi circa 2 porzioni). Il gruppo di controllo ha mangiato uno spuntino di pari calorie, che allo stesso modo rappresentava il 20% delle calorie giornaliere: una barretta di fichi, una di cereali o salatini. A parte questi snack, le partecipanti hanno seguito la loro normale dieta e non hanno mangiato frutta a guscio o prodotti che ne contenessero.

Le valutazioni della pelle sono state effettuate all’inizio dello studio e di nuovo a 8, 16 e 24 settimane. In ciascuno di questi esami, le rughe del viso e l'intensità della pigmentazione del viso sono state valutate utilizzando l'imaging facciale ad alta risoluzione e tecniche 3-D convalidate di modellazione e misurazione del viso. Sono state valutate anche l'idratazione della pelle, la perdita di acqua transepidermica (TEWL) e l'escrezione di sebo.

Risultato? Le donne che hanno mangiato le mandorle hanno avuto un miglioramento significativo della loro pelle e una riduzione delle rughe, in particolare del 15% dopo 16 settimane dal consumo e del 16% dopo 24 settimane. È stata rilevata anche una riduzione delle macchie delle irregolarità del colorito della pelle, con una riduzione del 20% entro la settimana 16, rimasta tale alla settimana 24.

Conferma che arriva anche dal dermatologo nonché ricercatore principale di questo studio, Raja Sivamani che ha dichiarato: “Il consumo quotidiano di mandorle può essere un mezzo efficace per migliorare l’aspetto delle rughe del viso e il colorito della pelle tra le donne in menopausa con tipi di pelle Fitzpatrick I e II. Possiamo descrivere questo effetto di pigmentazione ridotta come un colorito della pelle più uniforme. Le mandorle - ha sottolineato - "sono ad alto contenuto di alfa tocoferolo che ha funzioni antiossidanti e può essere parzialmente la causa degli effetti che vediamo sia sulle rughe sia nel colorito della pelle nelle donne in post menopausa”.

Per questo motivo è necessario aggiungere le mandorle nella tua dieta, per migliorare il tuo stile di vita che deve essere sempre sano.

Riproduzione riservata