Primo appuntamento: il corteggiamento passa (anche) dal buon cibo

Credits: Shutterstock

Nel bene e nel male incidono sulla nostra vita e tutto dipende dal rapporto che abbiamo con loro: stiamo parlando di cibo e amore. Una ricerca svela i cambiamenti in atto nella nostra società

Amore e cibo: le due cose più importanti della nostra vita che hanno il potere di farci stare bene oppure...malissimo, dipende dal rapportoci lega a loro.

Sarà per questo forse che la scintilla da primo appuntamento arriva, invariabilmente e salvo rari casi, sempre davanti ad un tavolo con il cibo? Il finale è sempre incerto, l'inizio quasi sempre legato ad un'esperienza culinaria. Perchè se l'amore è l'origine di tutto, è dal cibo che l'amore inizia. 

Per questo, Nestlè ha voluto esplorare, attraverso una ricerca, il rapporto fra cibo e amore e alcune variabili come seduzione, identità, meccanismi di socializzazione, benessere e attitudine alla felicità.

Esplorando i rituali da primo appuntamento che sfruttano il potere del cibo per colpire chi ci sta di fronte, la ricerca ha messo in luce il nostro rapporto con il cibo, come questo ci rappresenta, il nostro senso di socializzazione e anche come si siano evoluti educazione, buone maniere e comportamenti.

La location: un biglietto da visita che svela la personalità

La prima mossa che dà avvio al rapporto a due è la scelta del luogo dove incontrarsi. Dalla ricerca emerge che il 43% degli italiani sceglie un locale caratteristico che ama particolarmente, per svelare sin da subito la propria natura e dare un'immagine di sè che evidenzi il proprio stile. Senza bleffare scegliendo per esempio un ristorante raffinato ed elegante che non rispecchi la sua reale personalità.

Infatti, se il 21% degli uomini sceglie un ristorante raffinato e di classe per impressionare con eleganza, il 22% delle donne preferisce la pizzeria: un messaggio di semplicità e una dichiarazione d'intenti contro formalismi ed etichette.

La scelta dei piatti: un messaggio indiretto

Dopo aver scelto la location e aver superato la crisi del come vestirsi al primo appuntamento, la seconda sfida da affrontare sarà la scelta dei piatti. La ricetta della seduzione passa anche a questo.

Questa scelta dà avvio ad una serie di codici e dinamiche che incidono sul proseguimento felice o meno della serata. Perchè la scelta del piatto rappresenta un messaggio, seppur indiretto. 

Il 50% degli intervistati afferma che il commensale dovrebbe ordinare un piatto semplice e popolare, mentre il 36% delle donne si incanta se l'altro/a ordina la pizza!

E la dice ugualmente lunga il fatto che il 32% degli uomini si senta rassicurato (e conquistato!) quando il/la partner ordina lo stesso piatto scelto per sé, con buona pace di Freud che vedeva nell’amore un riflesso narcisistico.

Bon ton al primo appuntamento: attenti ai passi falsi

Il 28,3% degli intervistati è infastidito se l'altro/a ordina un piatto molto costoso o un piatto molto light (il 25/%). Rinunciare ai piaceri della vita non è proprio un bel bigliettino da visita al primo appuntamento!

Il 21% ha dichiarato però di non vedere di buon occhio neanche chi ordina un piatto molto calorico, perchè un elemento chiave per interessare l'altro/a è l'attenzione al benessere.

I cibi assolutamente vietati al primo appuntamento sono, senza ombra di dubbio e per ovvii motivi, aglio e cipolla (76%), poi fagioli e animelle (58%), seguiti da zuppa o brodo (35%) che farebbero intristire anche Afrodite in persona.

Ci sono altri comportamenti, non strettamenti legati all'esperienza culinaria, che possono precluderci un secondo appuntamento come masticare un chewingum, assentarsi per uscire a fumare o guardare il cellulare durante la cena.

La scarpetta invece non ha più una connotazione negativa, chiedere all’altro un assaggio del proprio piatto, suggerire di condividere il dessert o imboccare l'altro con la propria forchetta.

Cosa cucinare per un appuntamento a casa

Se alla fine tutto è andato bene, si passerà dal primo appuntamento al ristorante alla prima cena a casa, invitate dal nostro nuovo flirt o a casa propria.

Quello che uomini e donne si aspettano il partner cucini è: un piatto semplice e popolare (62%) seguito per gli uomini da un piatto gourmet e ricercato (26%), mentre le donne (anche in questo caso) sono più affascinate da un uomo che prepara la pizza in casa (38%).

Alla fine tutto torna: gli appuntamenti romantici si svolgono durante i pasti e, se si intende passare dal ristorante al primo weekend assieme, è necessario giocare bene all'eccitante rituale della seduzione, che sfrutta proprio il potere del cibo per accendere l’interesse e la passione.

Riproduzione riservata