Equitazione: vincere la timidezza e rinforzare l’autostima

Credits: Corbis
1 5

Montare un cavallo sollecita e allena i muscoli e per questo richiede resistenza fisica ma questa è un qualcosa che si acquisisce con l'esercizio e la costanza. Quello che è più difficile è imparare a rimanere concentrati per poter mantenere l'equilibrio, dirigere, frenare il cavallo, seguire e ammortizzare il movimento del trotto sono vere e proprie manovre che sollecitano e mettono in movimento tutto il corpo del cavaliere (braccia, pettorali, addominali, glutei...).

L'impegno mentale farà sentire il bambino, al termine di una passeggiata a cavallo o di una lezione in sella a un pony in maneggio, sfinito come se avesse giocato a pallone o avesse danzato per un'ora intera.
Inoltre l'equitazione favorisce le stimolazioni sensoriali e la coordinazione delle diverse parti del corpo.

(Continua a leggere)

/5

Prima che essere una palestra per il corpo, andare a cavallo fortifica il carattere

A ogni bambino il suo sport... leggi i pro e i contro di ogni attività fisica e per che tipo di bimbo è indicato.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te