Sport da maschi e da femmine: è giusto suddividerli?

Credits: Corbis
1 4

Maschi e femmine sono diversi per molti aspetti caratteriali, fisici e psicologici. Le femmine sono più propense alle dimostrazioni d'affetto che passano attraverso la fisicità, i maschietti un po' meno. Come mai? Probabilmente perché glielo insegniamo noi quando ci rapportiamo con loro.

/5

Niente paura se tuo figlio vuole iscriversi a danza classica e tua figlia a rugby... ma con qualche accorgimento

Maschi e femmine tendono ad avere alcuni comportamenti che sono frutto dell'insegnamento e dell'educazione impartita dai genitori ma, di base  comunque, hanno delle differenze comportamentali che vengono fuori  principalmente quando si confrontano con l'altro sesso, soprattutto in gruppo. Lo dicono i ricercatori. Un piccolo esempio? I bambini tendono a essere più irosi e a fare a botte per risolvere alcune questioni, le femmine, invece, sono più pragmatiche e tendono a mediare.
Ma queste  differenze secondo te sono sufficienti per considerare un'attività sportiva adatta esclusivamente agli uni o alle altre? Oppure, semplicemente, basta allenarsi in modo giusto e seguire la propria indole per trovare  lo sport adatto senza porsi dei limiti invisibili dettati semplicemente dal sesso?

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te