Imparare l’inglese in modo divertente

Credits: Olycom
1 4

La conoscenza della lingua inglese è davvero importante nella società di oggi: aiuta a viaggiare, a entrare in comunicazione con le diverse culture, a inserirsi nel mondo del lavoro.
Insegnarlo ai bambini equivale quindi a consegnare loro uno strumento fondamentale, che li aiuterà a diventare cittadini del mondo e ad avere più possibilità di scelta sulle quali costruire il proprio futuro.

È stato ampiamente dimostrato che imparare una seconda lingua da piccoli è un grosso vantaggio perché i bambini hanno una facilità di apprendimento decisamente superiore rispetto a quella degli adulti.
Iniziare quindi ad avvicinare ai suoni di un’altra lingua il proprio figlio già da piccolissimo, attraverso l’ausilio di canzoncine e libri, è molto utile in quanto faciliterà il processo di acquisizione e padronanza futuri in modo naturale, proprio come avviene per la lingua madre.

Ricordiamoci però che il segreto di un insegnamento precoce è essenzialmente racchiuso in due parole: spontaneità e divertimento!

/5

Guidare i bambini nell'apprendimento della lingua inglese è fondamentale affinché possano diventare cittadini del mondo. Ecco alcune idee per insegnarlo divertendosi insieme!

La lingua inglese nella società di oggi ha un ruolo chiave molto importante. È infatti uno strumento fondamentale che permette di entrare in contatto con le diverse culture e favorisce un ingresso più agevole nel mondo del lavoro.

Imparare la lingua inglese fin da piccolissimi è decisamente più semplice che farlo da adulti: la mente è ancora molto ricettiva e acquisisce informazioni e suoni con grande facilità. Abituare un piccolo alle sonorità di un’altra lingua molto presto può favorire quindi un apprendimento estremamente naturale, esattamente come avviene per la lingua madre.
È inoltre ampiamente dimostrato che acquisire una seconda lingua fin da bambini conferisce delle maggiori capacità di apertura e flessibilità mentali.

Affinché avvenga questo processo di apprendimento precoce è indispensabile però che l’insegnamento avvenga in modo naturale e che la lingua venga proposta nella quotidianità del bambino con costanza.
Un altro punto fondamentale è il divertimento! Aiutare ad acquisire padronanza della lingua inglese attraverso il gioco e il piacere di una favola o di un cartone animato si rivelano sempre idee vincenti e dirette.

Sfoglia la gallery per trovare molte idee gioco divertenti da proporre nelle diverse età del bambino. Non dimentichiamo mai però di liberare la fantasia, lo strumento che più di ogni altro ci aiuterà a raggiungere questo importante obbiettivo in modo naturale e spontaneo!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te