Come insegnare i numeri al bambino

1/4 – Introduzione

Fin da piccoli i bambini hanno grandi capacità di apprendimento. Sono molto svegli e curiosi e sono più capaci di assorbire informazioni da piccoli più che da adulti, imparando diverse cose molto in fretta. È importante, pertanto, stimolarli e guidarli verso la conoscenza in maniera coinvolgente e divertente, senza fargli pesare l’insegnamento in modo noioso. In questa guida in particolare, parleremo di numeri, vediamo insieme come insegnarli al bambino.

2/4 – Fare dei giochi

È fondamentale che il genitore si metta nell’ottica in cui il proprio bambino, sin da piccolo, è un attento osservatore, capace di cogliere ogni aspetto della quotidianità che lo circonda, la giovane età non lo limita affatto. La matematica, più nel dettaglio i numeri, sono un aspetto fondamentale della nostra vita, e li incontriamo ovunque; pertanto è opportuno guidare i nostri bimbi alla loro conoscenza. L’apprendimento avverrà in modo graduale e soprattutto divertente. Il vostro motto sarà: imparare giocando! Allenatevi a contare insieme a lui i giocattoli, ad esempio mentre li state riordinando nella cesta, facendo quindi tutto in modo naturale. Cercate di renderlo un gesto quotidiano e spontaneo; vostro figlio assimilerà presto questo comportamento e cercherà di imitarvi.

3/4 – Inventare dei quiz

Le prime volte limitatevi ai numeri che vanno da 0 a 10. Introducete poi qualche simpatico libro, che li raffiguri in maniera chiara e colorata con immagine esplicative. Ad esempio figure in cui i numeri vengono rappresentati da animali, dove ad ogni numero viene associato un diverso animale o anche un colore, questa associazione faciliterà molto il bimbo grazie alla memoria visiva. Sfogliate insieme questo libro ogni giorno. Successivamente, inventate qualche piccolo quiz, mediante il quale la vostra piccola mente dovrà trovare il numero che avete indicato. Riproducete il gioco su una lavagna con dei gessetti colorati oppure su di un cartoncino da appendere su di una parete dedicata a questa attività.

4/4 – Recitare delle filastrocche

Molto importanti sono anche le filastrocche accompagnate da una musica, che insegnano a contare per esempio i primi dieci numeri. Il ritmo della melodia e la ripetizione sono elementi chiave per aiutare la memorizzazione. Potete cantare al vostro piccolo la canzone per poi nelle volte successive, chiedergli di aiutarvi con le parole. Oppure guardare dei video musicali su internet, così da avere un aiuto anche visivo. Ora che sai come fare, non ti resta che passare del tempo con tuo figlio giocando ed imparando i numeri.

Riproduzione riservata