Lavoretti creativi con i ricordi delle vacanze

  • 1 10
    Credits: Instagram, jeong1984

    Il modo più semplice per conservare conchiglie & co.? In bottiglia! Insieme ai bambini andate a caccia di contenitori di vetro inutilizzati o che butteresti e riempiteli con i piccoli "tesori" che i bimbi hanno raccolto in spiaggia: sassolini, sabbia e conchiglie. Chiudete con tappi di sughero e decorate con fili di rafia: sono perfette da esporre su una mensolina del bagno per mantenere vivo il ricordo delle vacanze!

  • 2 10
    Credits: Instagram, audrey9

    Ti piacciono le ghirlande? Puoi costruirne una insieme ai bambini da decorare con le conchiglie della spiaggia e altri piccoli elementi che ricordano le vacanze al mare. Puoi usare una base di solido cartoncino o acquistare in un negozio di bricolage una ghirlanda "di base" da decorare.

  • 3 10
    Credits: Instagram, summerhols

    La passione dei tuoi bambini sono i sassi? Trasformateli in tante... coccinelle! Sono semplici da dipingere: basta differenziare la testolina dal corpo con colori diversi. Dipingere piccoli occhi e bocche e completare con i classici puntini sulle ali. I sassi-coccinelle sono molto scenografici e puoi usarli per decorare il giardino o il balcone.

  • 4 10
    Credits: Instagram, agapaki87

    Nostalgia della spiaggia? In una cassetta di legno o di cartone riciclata dai bordi bassi fai disporre ai bambini tutto ciò che hanno raccolto al mare per ricreare una piccola "spiaggia casalinga"!

  • 5 10
    Credits: Instagram, bibiwitch

    I bambini si sentiranno particolarmente valorizzati se i ricordini delle loro vacanze si trasformano in una decorazione per la casa molto raffinata! Bastano un bel vassoio e qualche elemento decorativo come delle candele del colore del mare e una barchetta o altro oggetto di ispirazione marina... Un lavoretto dei bambini diventa così un elegante centrotavola!

  • 6 10
    Credits: Instagram, jase hickson

    La sabbia del mare si può colorare con la polvere dei gessetti colorati (basta frantumarli finemente e mescolarli alla sabbia). A seconda dell'età del bambino, puoi aiutarlo a comporre degli strati colorati in una bottiglia di vetro o lasciarlo libero di sperimentare gli accostamenti che preferisce. Anche se il risultato non sarà perfetto, l'importante è stimolare i bambini a creare senza influenzarli troppo.

  • 7 10
    Credits: Instagram, devon dreamer82

    Se i bambini hanno raccolto tante conchiglie si possono incollare su dei cartoncini per formare cuori, stelle, soli e tutto quello che ispira la fantasia dei più piccoli!

  • 8 10
    Credits: Instagram, marshamenace

    I sassi dipinti diventano degli oggetti simpatici da tenere in cameretta o magari da regalare agli ospiti di una cena informale. Se i bambini sono piccoli e non ancora in grado di dipingere pesci, api o casette lasciali ugualmente "pasticciare": il loro sasso così colorato sarà comunque un dolcissimo ricordo delle vostre vacanze insieme.

  • 9 10
    Credits: Instagram, maklachkov_d_e

    I piccoli legni raccolti sulla spiaggia hanno un fascino particolare e ci parlano di mare e sabbia... prova a comporli per formare un cuore.

  • 10 10
    Credits: Instagram, thegrowthriddle

    Quanti ghiaccioli e gelati hanno mangiato i tuoi bambini quest'estate? Se hanno conservato i bastoncini ci sono mille modi per riutilizzarli, come questa casetta per gli uccellini...

/5

Se anche tuo figlio è tornato dalle vacanze con una scorta di conchiglie, sassi, sabbia e tutto quello che i bambini adorano raccogliere qui trovi tante idee per conservarli in modo creativo

La creatività dei bambini

Proporre dei lavoretti ai bambini o, meglio ancora, farli insieme, non è solo un modo per conservare i ricordini delle vacanze. È anche un modo per trascorrere del tempo di qualità insieme ai tuoi figli e rafforzare il legame genitori-bambini. Anche se il tempo sembra non bastare mai, ogni tanto metti da parte le piccole o grandi incombenze quotidiane e siediti con loro per una mezz'ora. Organizzate un lavoretto creativo o leggete una favola. Sfogliate un album di foto o semplicemente giocate. Non serve tutta la giornata, anche perché i bambini stessi hanno bisogno della loro indipendenza e di sviluppare la creatività in modo autonomo. Ma ritagliarsi ogni giorno un piccolo spazio da condividere è un toccasana per grandi e piccoli!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te