Copia di iStock 000010172721Small

Giochi da tavolo per ogni età

In occasione del Natale, una selezione di fantastici giochi da fare in famiglia. Per fare felici i vostri bambini ma anche per divertirvi con loro, insieme ai nonni e a chi volete.

Il Cappello Magico

Il Cappello Magico è un vero must per gli aspiranti maghi che potranno stupire amici e parenti grazie ai 40 favolosi trucchi contenuti nel gioco. Per il gran finale, da perfetti illusionisti, ecco comparire un foulard dal cappello del mago… et voilà il gioco è fatto.

Il Gioco dell'Oca Cars2

E tra i giochi più classici del Natale eccone uno che “si veste di Cars”… Il Gioco dell’Oca Cars2 è ancora più divertente e appassionante in compagnia di Saetta McQueen e delle mitiche protagoniste di Cars 2.

Trasformat

Il gioco da tavola ispirato all’omonimo quiz televisivo condotto da Enrico Papi.

Le Iene

Per lottare contro le ingiustizie e diventare una vera Iena. Questo gioco da tavola che coinvolgerà tutta la famiglia.

Il Campionato dei Piccoli GeniSEI

Per continuare a giocare con gli amici e i cuginetti ecco con una nuova edizione per un gioco da tavolo che è ormai diventato un classico. Tanti argomenti e domande su: scienze, storia, geografia, sport, spettacolo, lingua inglese e tanto altro ancora da scoprire nel Campionato di Intelligenza più divertente che ci sia.

Monopoly Cars

C’è anche una versione Monopoly dedicata ai piccoli appassionati di Cars ma che farà divertire tutta la famiglia: altro che Indianapolis, adesso Saetta McQueen sfreccia sulle strade del Monopoly. In onore delle piste percorse dalle supercar della saga Disney/Pixar il Monopoly cambia forma e diventa rotondo come un vero e proprio circuito. Ma le novità non finiscono qui perché le pedine diventeranno delle automobili pronte a sfrecciare tra le caselle del nuovo Monopoly, trasformate in personaggi della saga, e le classiche casette rosse e gli alberghi saranno sostituite da simpatici pneumatici.

Sqek

Per chi vuole imparare l’inglese divertendosi arriva SQUEK, il gioco che farà sbellicare dalle risate tutta la famiglia, sfidando grandi e piccini a pronunciare correttamente quelle parole che tutti siamo convinti di conoscere. Ma è davvero così? Indicato per i bambini dagli 8 anni in su, Squek  consentirà di imparare alla perfezione centinaia di vocaboli con un perfetto accento british. Realizzato con la consulenza di psicologi infantili ed insegnanti d’inglese, SQUEK ha al suo interno più di 50 carte “burla”.

Caccia al Topofoto

Indossando i panni di un vero e proprio gatto di casa, adesso i bambini potranno giocare a Caccia al topo. Lo scopo? Semplice: basta inseguire a più non posso il topolino che ha appena rubato il formaggio e prenderlo per la coda prima che sia troppo tardi. Destrezza e velocità sono prerogative fondamentali, prima che il roditore scappi via con il suo succulento bottino.

Boggle Flash, il Paroliere versione high-tech

Arriva per allietare il Natale 2011 la versione tecnologica del Paroliere: si tratta del Boggle Flash, la trasposizione high-tech del gioco più amato di sempre. Giocare con le lettere non è mai stato così facile, divertente e innovativo. Finalmente, infatti, il gioco di composizione di parole più famoso al mondo arriva in una nuovissima versione tutta da scoprire e con ben 3 diverse modalità di gioco. È possibile infatti allenarsi da soli o sfidare gli amici fino all’ultima parola. La dinamica? Semplice: distribuiti i 5 cubi interattivi e luminosi dove compariranno delle lettere, parte il conto alla rovescia. Il giocatore avrà il compito di scoprire il maggior numero possibile di parole prima che finisca il tempo a disposizione. Ogni volta che verrà composta una parola corretta i cubetti si illumineranno ed emetteranno il classico “bip”. Dopo di che, si parte velocissimamente verso una nuova parola. Vince chi riesce a comporre più parole e in meno tempo.

Ideale per tenere la mente sempre allenata e insegnare ai più piccoli parole poco diffuse, ma altrettanto utili, Boggle Flash è il gioco perfetto per riunire in modo divertente ed educativo l’intera famiglia.

Otto Il Maialotto che fa il Botto

Per i più piccoli, dai quattro anni in su, c’è Otto Il Maialotto che fa il Botto, fenomeno che ha venduto milioni di pezzi in tutto il mondo, Italia compresa. Otto è il maialino che non sa dire mai di no davanti a un appetitoso hamburger, e ne mangia a più non posso. Ad ogni turno i piccoli “paninari” dovranno cercare di sfamare il maialino, ma attenzione a non esagerare, Otto potrebbe fare indigestione e la sua cintura potrebbe improvvisamente esplodere!

Forza 4 Flip

Forza 4 Flip è la versione moderna e più divertente di uno dei classici giochi della nostra infanzia. Da statico a decisamente dinamico: Forza 4 Flip, infatti, aggiunge azione e movimento alla versione tradizionale del gioco. Le pedine non andranno fatte scivolare, ma fatte saltare tramite un’apposita catapulta per centrare i buchi del tabellone. Come sempre, vince chi allinea per primo 4 pedine.

Squalo Mattofoto

Per chi, nonostante l’estate sia ormai finita, ha ancora voglia di mare c’è lo Squalo matto. Qui, a differenza di Caccia al topo saranno i bambini a dover nuotare velocemente per non essere raggiunti dall’enorme pesce affamato, il cui obiettivo è quello di mangiarli in un boccone. Vince la partita chi rimane per ultimo e scampa sano e salvo dalle fauci dello squalo.

Jack tira calci

Un’altro divertente compagno d’avventura dei più piccoli è Jack tira calci, un mulo molto irascibile e testardo. Lo scopo del gioco è quello di riuscire a fargli trasportare più cose possibili, ma senza esagerare perché chi lo carica troppo rischia di farlo arrabbiare perdendo la partita. Cosa fa Jack? Semplice: se il carico è troppo pesante lancia tutto per aria e il gioco inizierà da capo per una nuova sfida.

Riproduzione riservata