20 nomi maschili originali

Ecco una selezione dei nomi più insoliti e particolari per bambini. Tu quale sceglieresti?

<p><b>ALBINO</b></p><p><b> </b>La derivazione dal latino di questo nome è immediata e senza incertezze: significa<b> bianco, biondo</b>.</p><p><b>Onomastico:</b> 1° marzo</p> Credits: Shutterstock

ALBINO

La derivazione dal latino di questo nome è immediata e senza incertezze: significa bianco, biondo.

Onomastico: 1° marzo

Scopri i nomi più belli e particolari per il tuo bimbo che deve nascere o per quelli che arriveranno in futuro! Tradizionali o poco comuni, lunghi o corti, italiani o stranieri...la scelta è davvero ampia e rappresenta una bella sfida per i neogenitori. Noi proviamo a darti una mano con le nostre proposte, arricchite da qualche informazione e curiosità: lasciati ispirare!

<p><b>AMOS</b></p><p>Dall'ebraico <b>"Dio ti ha portato"</b>. Fu il nome di un profeta di Israele.</p><p><b>Onomastico:</b> 31 marzo</p> Credits: Shutterstock

AMOS

Dall'ebraico "Dio ti ha portato". Fu il nome di un profeta di Israele.

Onomastico: 31 marzo

<p><b>BENIAMINO</b></p><p><b>"Il figlio della fortuna" </b>è il significato in ebraico di questo nome. Così fu chiamato il figlio che Rachele, moglie di Giacobbe, concepì in tarda età.</p><p><b>Onomastico:</b> 31 marzo</p> Credits: Shutterstock

BENIAMINO

"Il figlio della fortuna" è il significato in ebraico di questo nome. Così fu chiamato il figlio che Rachele, moglie di Giacobbe, concepì in tarda età.

Onomastico: 31 marzo

<p><b>CINO</b></p><p>Forma abbreviata di nomi medioevali quali Guittoncino e Dragoncino. Si ricorda Cino da Pistoia, rimatore dell'epoca di Dante.</p><p>Nome <b>adespota</b>, ovvero senza santi di riferimento.</p> Credits: Shutterstock

CINO

Forma abbreviata di nomi medioevali quali Guittoncino e Dragoncino. Si ricorda Cino da Pistoia, rimatore dell'epoca di Dante.

Nome adespota, ovvero senza santi di riferimento.

<p><b>DRAGO</b></p><p>Si tratta di un nome sloveno il cui significato, inaspettato, è <b>"caro, amato"</b>.</p> Credits: Shutterstock

DRAGO

Si tratta di un nome sloveno il cui significato, inaspettato, è "caro, amato".

<p><b>ECO</b></p><p>Nella mitologia greca, la ninfa che si consumò per amore di Narciso, al punto che di lei non rimase che l'"eco".</p> Credits: Shutterstock

ECO

Nella mitologia greca, la ninfa che si consumò per amore di Narciso, al punto che di lei non rimase che l'"eco".

<p><b>ELFO</b></p><p>Nelle mitologie nordiche è un <b>folletto benigno</b>.</p> Credits: Shutterstock

ELFO

Nelle mitologie nordiche è un folletto benigno.

<p><b>GASTONE</b></p><p>È nome medioevale di origine germanica che significa<b> "straniero"</b>. Potrebbe significare anche "proveniente dalla Guasconia".</p><p><b>Onomastico:</b> 6 febbraio</p> Credits: Shutterstock

GASTONE

È nome medioevale di origine germanica che significa "straniero". Potrebbe significare anche "proveniente dalla Guasconia".

Onomastico: 6 febbraio

<p><b>GHINO</b></p><p>Abbreviativo di origine medioevale. Si ricorda Ghino di Tacco, bandito toscano citato dal Boccaccio.</p> Credits: Shutterstock

GHINO

Abbreviativo di origine medioevale. Si ricorda Ghino di Tacco, bandito toscano citato dal Boccaccio.

<p><b>ISIDORO</b></p><p>Di etimologia greca, significa<b> "dono di Iside"</b>. Sant'Isidoro Agricoltore di Madrid è il patrono dei contadini.</p> Credits: Shutterstock

ISIDORO

Di etimologia greca, significa "dono di Iside". Sant'Isidoro Agricoltore di Madrid è il patrono dei contadini.

<p><b>LEANDRO</b></p><p>È il nome del mitico giovinetto che perì attraversando l'Ellesponto per raggiungere la sacerdotessa Ero, sua amata. Il suo significato può essere <b>"uomo che appartiene al suo popolo"</b>.</p> Credits: Shutterstock

LEANDRO

È il nome del mitico giovinetto che perì attraversando l'Ellesponto per raggiungere la sacerdotessa Ero, sua amata. Il suo significato può essere "uomo che appartiene al suo popolo".

<p><b>MANLIO</b></p><p>Nome romano, il cui etimo latino rimanda ai <b>"mani"</b>, ovvero le anime dei morti. Così si chiamava il filosofo Boezio.</p><p><b>Onomastico</b>: 23 ottobre</p> Credits: Shutterstock

MANLIO

Nome romano, il cui etimo latino rimanda ai "mani", ovvero le anime dei morti. Così si chiamava il filosofo Boezio.

Onomastico: 23 ottobre

<p><b>OTTONE</b></p><p>Nome tipicamente medioevale derivante dal tedesco con il significato di <b> "ricchezza, possesso"</b>. Sant'Ottone fu vescovo di Bamberga.</p><p><b>Onomastico:</b> 2 gennaio</p> Credits: Shutterstock

OTTONE

Nome tipicamente medioevale derivante dal tedesco con il significato di "ricchezza, possesso". Sant'Ottone fu vescovo di Bamberga.

Onomastico: 2 gennaio

<p><b>RODRIGO</b></p><p>Nome che ha le sue radici nell'antico tedesco e che significa <b>"ricco di  gloria e onore"</b>. Trova diffusione in epoca rinascimentale sulla scia di poemi come il "Cid campeador". Don Rodrigo, inoltre, è il nemico giurato di Renzo e Lucia, i "promessi sposi" manzoniani.</p><p><b>Onomastico</b>: 13 marzo</p> Credits: Shutterstock

RODRIGO

Nome che ha le sue radici nell'antico tedesco e che significa "ricco di  gloria e onore". Trova diffusione in epoca rinascimentale sulla scia di poemi come il "Cid campeador". Don Rodrigo, inoltre, è il nemico giurato di Renzo e Lucia, i "promessi sposi" manzoniani.

Onomastico: 13 marzo

<p><b>ROMEO</b></p><p>In greco antico equivaleva a <b>"pellegrino che va a Roma"</b>, in epoca  medioevale così si chiamava anche chi si recava in Terrasanta. Deve però la sua grande popolarità al celebre personaggio di Shakespeare innamorato di Giulietta.</p><p><b>Onomastico:</b> 25 febbraio</p> Credits: Shutterstock

ROMEO

In greco antico equivaleva a "pellegrino che va a Roma", in epoca  medioevale così si chiamava anche chi si recava in Terrasanta. Deve però la sua grande popolarità al celebre personaggio di Shakespeare innamorato di Giulietta.

Onomastico: 25 febbraio

<p><b>SAVINO</b></p><p>Varianti: Sabino</p><p>Nome romano che significava <b>"proveniente dalla Sabinia"</b>.</p><p><b>Onomastico:</b> 11 luglio</p> Credits: Shutterstock

SAVINO

Varianti: Sabino

Nome romano che significava "proveniente dalla Sabinia".

Onomastico: 11 luglio

<p><b>STELIO</b></p><p>Italianiìzzazione del nome slavo <i>Stel</i> operata da D'Annunzio.</p> Credits: Shutterstock

STELIO

Italianiìzzazione del nome slavo Stel operata da D'Annunzio.

<p><b>TANCREDI</b></p><p>Nome medioevale di origine germanica che significa<b> "colui che decide  dopo riflessione"</b>. Così si chiamava il principe normanno degli Altavilla, eroe della prima crociata celebrato dal Tasso nella  "Gerusalemme liberata".</p><p><b>Onomastico:</b> 9 settembre</p> Credits: Shutterstock

TANCREDI

Nome medioevale di origine germanica che significa "colui che decide  dopo riflessione". Così si chiamava il principe normanno degli Altavilla, eroe della prima crociata celebrato dal Tasso nella  "Gerusalemme liberata".

Onomastico: 9 settembre

<p><b>TAZIO</b></p><p>Deriva da <i>Tatius</i>, nome di un re sabino. Negli anni Trenta era molto popolare il pilota automobilistico Tazio Nuvolari.</p><p><b>Onomastico</b>: 5 gennaio</p> Credits: Shutterstock

TAZIO

Deriva da Tatius, nome di un re sabino. Negli anni Trenta era molto popolare il pilota automobilistico Tazio Nuvolari.

Onomastico: 5 gennaio

<p><b>ZAK</b></p><p>Significa<b> "scolaro" </b>in lingua ceca.</p> Credits: Shutterstock

ZAK

Significa "scolaro" in lingua ceca.

Riproduzione riservata