Bambini piccoli già sovrappeso? Le giuste strategie

Credits:
1 4

PORTALO REGOLARMENTE DAL PEDIATRA

Verificherà con precisione se il rapporto peso-statura è adeguato al sesso e all’età e valuterà l’eventuale presenza di disturbi endocrini. Non fidarti delle apparenze: perché spesso, soprattutto per i bambini tra i 4 e gli 8 anni, è molto facile sottostimare il peso.

Per tenere tuo figlio sotto controllo, misuragli la circonferenza del punto vita: se è superiore a metà della statura, vai dal pediatra.

/5

Contare le calorie non serve. Per aiutare tuo figlio a tornare in forma, mettiti subito in azione. E segui i consigli del nostro esperto

In Italia, secondo l’ultima rilevazione del Rapporto Okkio alla Salute 2014, il 20,9% dei bambini è sovrappeso e il 9,8% è addirittura obeso. Dati che riguardano anche i piccolini, sempre più rotondetti fin dall’età del nido.

I pediatri però sono concordi: nella maggior parte dei casi non è necessario metterli a dieta visto che, a differenza degli adulti, continueranno a crescere in altezza. «È sufficiente riorganizzare i pasti con un’alimentazione equilibrata e normocalorica, stimolandoli a fare attività fisica. Così, oltre a consumare energie, si facilita in modo naturale la trasformazione della massa grassa in muscolare» spiega Claudio Maffeis, docente di Pediatria all’Università di Verona ed esperto in nutrizione.

Ecco i consigli per aiutare i piccoli a ritrovare il giusto peso. Senza drammi.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te