Scarlattina: sintomi e cure

Credits: Olycom
1 4

La scarlattina è una malattia infettiva che si può contrarre più volte nella vita. La sua sintomatologia è racchiusa in un quadro di segnali ben precisi ma, ciò nonostante, è sempre necessario rivolgersi al medico curante per avere una diagnosi e, di conseguenza, la prescrizione della terapia più efficace. A tal proposito, abbiamo intervistato la dott.ssa Daniela Callegari, Medico Chirurgo Specialista in Pediatria presso il Centro Medico Santagostino di Milano.

«Innanzitutto, è necessario definire con esattezza la scarlattina. Si tratta, infatti, di un'infezione da streptococco beta emolitico di gruppo A. Esistono più tipi di questo stesso batterio e per tale motivo, a differenza delle varie malattie esantematiche, la scarlattina non dà immunità permanente e si può contrarre più volte» chiarisce la dott.ssa Callegari.

/5

La scarlattina è una malattia infettiva che si può presentare più volte nel corso della vita. L'esperta ci aiuta a fare chiarezza

 

La scarlattina è una malattia esantematica causata da un batterio. Infatti, si tratta di una patologia curabile con l'assunzione di farmaci antibiotici specifici. Per diagnosticare con certezza la presenza di scarlattina, è necessaria la visita dal pediatra. E, in alcuni casi, può rendersi indispensabile un test diagnostico a conferma del tipo di infezione. La particolare sintomatologia, infatti, può succedere che tragga in inganno.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te