Cappello per tutti

È un capo pratico e naturale, ma allo stesso tempo elegante.

È il frutto dell' intreccio di particolari foglie di palma "Paglia Toquilla" coltivata soprattutto nelle province equadoriane di Manabí, Guayas, Esmeraldas e Morona Santiago.

Ma ciò che lo rende speciale è che sia usato proprio da tutti, senza distinzione di sesso, carica ricoperta e posizione sociale.

Anche Jessica Alba non ne può proprio fare a meno!

Vip: tutte pazze per il cappello panama

Lo portava Hemingway. Può essere a tesa larga, rivolta all'insù o all'ingiù. Stiamo parlando del cappello dell'estate! Prendi ispirazione dalle vip e scegli quale indossare!

Cappello per l'estate

Arriva l'estate e ci si chiede se anche quest'anno il cappello di paglia (Panama) continuerà ad essere il nostro compagno fashion per la stagione calda.

Molti di noi ignorano che questa simpatica paglietta, divenuta negli ultimi anni accessorio trendy, non solo ha una storia antichissima, ma è anche entrato a far parte del patrimonio dell'Unesco.

Il nome secondo la leggenda è da attribuirsi a Teddy Roosevelt che in vista dell' inaugurazione del Canale di Panama, ricevuto in omaggio un cappello di paglia ecuadoriano ringraziò per l'omaggio chiamandolo "Cappello di Panama".

Elena Santarelli ne sfoggia uno in stile classico con tesa larga all'insù e fascia nera. Non trovate che dia un tocco chic al look?

Cappello per tutti

È un capo pratico e naturale, ma allo stesso tempo elegante.

È il frutto dell' intreccio di particolari foglie di palma "Paglia Toquilla" coltivata soprattutto nelle province equadoriane di Manabí, Guayas, Esmeraldas e Morona Santiago.

Ma ciò che lo rende speciale è che sia usato proprio da tutti, senza distinzione di sesso, carica ricoperta e posizione sociale.

Anche Jessica Alba non ne può proprio fare a meno!

Ripararsi dal sole con il cappello

Il cappello di paglia è fresco, leggero e durevole.

Perfetto dunque per andare in spiaggia e per l'esposizione prolungata al sole .

Anche Martina Colombari sembra essersene accorta e lo indossa in spiaggia.

Cappello con nastro colorato

C'è poi chi al modello classico con fascia monocromatica ne preferisce uno un po' più ricercato con fascia a fantasia.

È il caso di Sara Tomasi che ne indossa uno con nastro a disegno geometrico bicromatico.

E tu di che panama sei?

Cappelli da donna per il sole

Anche la bellissima modella australiana Miranda Kerr non rinuncia al cappello panama e lo abbina ad occhiali dalla forma arrotondata e long dress.

Il cappello le dona un tocco chic oltre a proteggere la sua pelle delicata color latte.

Cappelli di qualità

C'è chi non darà importanza alla qualità del cappello da spiaggia, ma gli originali cappelli Panama possono essere davvero costosi perché frutto di particolari lavorazioni a mano e di intrecci di foglie pregiate.

Di fatto la tessitura del cappello Panama è esclusivamente manuale ed ha una storia antichissima legato alle genti delle tribù indigene oltre che una lavorazione lunghissima.

Vi sono tre tipi cappelli di panama: Montecristi, Cuenca e Brisa.

Ci piace il modello di Elisabetta Gregoraci e a giudicare dalla fattezza a buon ragione potremmo dire che si tratti di un originale.

Riproduzione riservata