leggings cover

Ti sveliamo come indossare i leggings in poche regole!

Leggings: 7 regole da seguire

Scopri i segreti su come sceglierli e indossarli!

I leggings sono la soluzione da sfruttare sia in estate che d'inverno e vengono indossati da tutti i tipi di donne. C'è chi li odia e chi li ama, ma vi è un'unica certezza: sono indiscutibilmente comodi.

Scopri insieme a noi quali fantasie scegliere, quali scarpe abbinare e che modello evitare.

I leggings non sono dei pantaloni
Cosa mettere con i leggings

Prima regola: i leggings non sono dei pantaloni.

Devi pensare a loro come cugini di primo grado dalla parte della mamma dei collant e dalla parte del papà a dei pantaloni.

Ti espongono come una calzamaglia, sono aderenti come una seconda pelle e non lasciano quasi nulla all'immaginazione.

I pantaloni, invece, attraverso le tasche e le cuciture riescono a camuffare i difetti e a seconda della linea, possono aiutarti a valorizzare i tuoi punti di forza.

Per questo motivo quando indossi i leggings cerca di coprire sempre il lato b evitando top o abiti troppo corti ed abbinali a maglie oversize o abitini dal taglio ad A o a palloncino.

Leggings dorati, glitterati e argentati

Evitare l'effetto palla di Natale!

Sappiamo che c'è chi ama luccicare, ma occhio agli effetti deformanti del colore e dei tessuti.

In poche parole, se la moda è azzardo e a volte è giusto osare, cerchiamo però di non esagerare e di tirare l'acqua al nostro mulino.

Con i leggings dorati, glitterati e argentati si accentuano i volumi e si rifugge del tutto l'effetto snellente.

Leggings: scegliere le fantasie con furbizia

Leggings: scegliere le fantasie con furbizia.

A righe: optare sempre per quelle verticali a strisce sottili dall'effetto snellente. Quelle orizzontali sottolineando il diametro delle gambe ingrassano e accorciano.

A fiori: quelle con fiori ampi tendono ad accentuare i volumi, preferisci quindi quelle con micro fantasie.

Prendi spunto dal modello in foto e scegli quelle con sfondo scuro e disegno chiaro per un'effetto snellente.

Leggings scozzesi

Scozzese: sempre di gran moda, ma assai rischioso da valutare caso per caso.

In linea di massima ti consigliamo di preferire quelli con quadri piccoli a quelli con quadri grossi e di non dimenticare che il rosso tende ad ingrassare.

Potresti puntare su un modello, come quello in foto, di un colore più scuro e di gran moda come il bordeaux.

Leggings a metà polpaccio: per la palestra

Leggings a metà polpaccio: perfetti per la palestra.

Inutile perdere tempo con i leggings a tre quarti non ti donano perché tagliano la gamba sul polpaccio e invece di slanciarti ti inchiodano al suolo accorciando la figura.

Se ne possiedi un paio, indossalo per l'attività sportiva in palestra.

Scarpe da indossare

La scarpa per i leggings.

Qui entra in ballo il gusto personale.

Vincenti con stivali, stivaletti bassi e tronchetti.

Per una serata galante sono perfetti se abbinati a un sandalo aperto con tacco alto o anche ad un sandalo gioiello.

Non tutte li amano con le décolleté, sconsigliate però indubbiamente se non si hanno delle caviglie affusolate.

Per essere comoda durante il giorno puoi abbinarli anche a delle ballerine.

Punta sui leggings neri

Per andare sul sicuro punta sul nero.

I leggings neri infatti possono essere indossati da tutte le donne a prescindere da taglia e peso.

Opta per tessuti ed escludi quelli lucidi che mettono in risalto i difetti della gamba accentuando i volumi.

Scegliendo un modello in nero ti riuscirà facile abbinarlo al look.

Riproduzione riservata