Leggings

Leggings: a chi stanno bene e come portarli (la guida definitiva per non sbagliare)

I pantaloni elasticizzati sono ormai imprescindibili da qualsiasi stile, dallo sporty chic a quello classico "à la francese". Ma ci sono alcune “fashion rules” da seguire se non si vuole sbagliare. Eccole tutte, per essere al top indossando i nostri leggings del cuore

I leggings sono ormai diventati il capo più gettonato dei guardaroba femminili, perfetti da integrare sia in look dal sapore sportivo e casual sia in mise che mescolano romanticismo e classicismo di stampo francese.

Tutte noi abbiamo almeno un paio di leggings che ci calzano a pennello, dandoci quel tocco un po’ hipster e minimal chic. Ma i pantaloni elasticizzati stanno bene a tutte? Sì, però solo se portati bene.

Ci sono infatti alcune regole fashion da seguire alla lettera se si vuole risultare impeccabili. Volete sapere quali? Eccole tutte riunite qui di seguito, nella nostra speciale guida per portare i leggings in maniera perfetta. Il che vi regalerà anche una silhouette perfetta, provare per credere...

Leggings neri per classicismo francese molto chic

I leggings per eccellenza sono quelli neri, i fuseaux da danza che le francesi hanno incominciato per prime a indossare anche per strada. Il risultato? Da innamorarsene. Un paio di leggings noir stanno bene quasi con tutto ma per essere eleganti vanno portati "à la francese": con una camicia bianca over, un paio di scarpe stringate eleganti e una tracolla in cuoio nero daranno quel tocco minimal che non guasta mai.

Anche a tre quarti, in stile pantaloni Capri, vanno bene, specialmente da abbinare a pumps o sandali con il tacco per uno slancio in più alla body shape. Abbinateli a un blazer color sabbia e sarete “wow”.

Il segreto per un classicismo di stampo french? Mixarli a capi chic (come la camicia bianca e il blazer beige) e puntare sul bicolore dell’outfit: due, massimo tre nuance, non di più.

Credits: Getty Images

Credits: Getty Images

Credits: Getty Images

Leggings in pelle per un effetto da rock star

I leggings in leather fanno subito rock ’n’ roll quindi basterà questo capo per darvi una grinta unica. Se volete rendere ancora più graffiante l’outfit, aggiungete altri capi tradizionalmente legati al guardaroba da rock star: una pelliccia fluo, una giacca animalier maculata o una biker jacket molto punk vi daranno un’aria super glam.

Altrimenti per smorzare i toni rock e rendere la mise più sobria e romantica il trucco è mescolare i leggings di pelle a una t-shirt over bianca, a un cardigan dalla nuance chic come il bordeaux e a una borsa in velluto nero con dettagli dorati.

Concedetevi un accento “punkeggiante” calzando un paio di anfibi neri e il vostro look sarà perfettamente bilanciato.

Credits: Getty Images

Credits: Getty Images

Credits: Getty Images

Leggings in versione sporty chic

Un altro stile a cui i leggings si legano indissolubilmente è lo sporty-chic. Per portarli in maniera casual senza lasciare a casa l’eleganza, puntate sulla mescolanza di capi e di stili diversi l’uno dall’altro.

Con un blazer, una pochette, un paio di sneakers chunky e una t-shirt bianca con lettering sarete sportive sì ma anche molto raffinate. Il mix inedito e imprevedibile rende fashion, motivo per cui potrete sbizzarrirvi tra sandali alti in velluto, handbag di vernice, orecchini a cerchio e stivaletti a punta modello texano.

Il cocktail di stili, ben “shakerati” e gustosissimi, vi assicurerà una dose di glamour notevole. Di certo non passerete inosservate, garantito.

Credits: Getty Images

Credits: Getty Images

Credits: Getty Images

Leggings in mix super casual

I leggings sono stati consacrati dalla moda hipster che li ha inseriti in look casual molto interessanti. Per questo motivo rimangono ancora fortemente legati allo stile più rilassato e urban: se li mescolerete a t-shirt, parka, sneakers, maglie a righe e giubbini di pelle modello biker non sbaglierete mai.

In questi mix i pantaloni elasticizzati giocano un ruolo chiave, quello del minimalismo. Un paio di leggings neri senza fronzoli si rivela sempre chic proprio per la sua essenzialità, da sempre cifra stilistica di chi ama sfoggiare sobria eleganza. Quindi non sfoggiare ma semmai mostrare in maniera discreta, come è proprio di chi è elegante.

Fate sbocciare i leggings in un bouquet di capi casual e vedrete che non tradirà la sua essenza minimal chic. E la vostra.

Credits: Getty Images

Credits: Getty Images

Credits: Getty Images

Leggings con fantasie fashion

Se invece i leggings neri vi stanno stretti (in senso figurato) e amate uno stile più giocoso, allora potete pensare di trasformarli in vere e proprie tele fashion. Come? Puntando sulle fantasie di tendenza dell'estate 2020. Dai motivi della pop art ai pois, dal maculato di ogni tipologia di animalier graffiante fino allo zebrato e al disegno “snake”, via libera a tutte le stampe più gettonate di stagione.

I leggings diventano in questo modo veicolo di trend, rendendovi attuali e mai banali. È però importante non esagerare, evitando i patchwork di motivi differenti: con dei leggings leopardati, no a top e accessori in pelle di serpente o a quadretti. Meglio stare sul tinta unita o su motivi soft per gli altri capi onde evitare di sfociare in una varietà di disegni che cozzano l’uno contro l’altro. Quindi la regola da seguire in materia di leggings fantasia è che il resto sia di un unico colore, preferibilmente neutro.

Credits: Getty Images

Credits: Getty Images

Credits: Getty Images

Leggings dai colori inediti, per un effetto spiazzante e originale

Chi invece più che sulle fantasie vuole puntare sui colori inaspettati, dica addio ai leggings neri per abbracciare nuance più frizzanti e meno gettonate.

Una tendenza che “svecchia” molto i pantaloni elasticizzati tradizionali, quelli total black appunto, è la scelta dei leggings fluo, molto shocking e quindi una garanzia di attrazione degli sguardi. In questo caso è bene fare dei leggings l’unico punto di colore “strong”, contornandolo di tinte soft che virino piuttosto sulle palette scure.

Altrimenti ci sono i pastelli, il grande amore delle più romantiche. Il lilla così come il verde menta si sposano alla perfezione con abitini floreali, t-shirt bianche decorate da grafiche bonton e anche con blazer charmant.

Volete stare comunque sullo scuro ma il classico nero vi ha stufato? La soluzione si chiama “blu navy” ed è pronta a salvarvi ogni mise con la sua dose perfetta di eleganza e originalità!

Credits: Getty Images

Credits: Getty Images

Credits: Getty Images

Ecco i 20 leggings più belli di questa stagione tra cui scegliere i vostri!

Leggings a quadri a vita alta (ZARA)

Credits: Zara

Leggings con fantasia zebrata (VETEMENTS)

Credits: Farfetch

Leggings con grafiche bicolori (VERSACE)

Credits: Net-a-Porter

Leggings color fluo (PALM ANGELS)

Credits: Farfetch

Leggings con texture metallica (PACO RABANNE)

Credits: Farfetch

Leggings colorati (OYSHO)

Credits: Zalando

Leggings in ecopelle (ONLY)

Credits: Only

Leggings stretch (OFF-WHITE)

Credits: Net-a-Porter

Leggings a stampa serpente (NIKE)

Credits: Zalando

Leggings con motivo camouflage (MM6 MAISON MARGIELA)

Credits: Farfetch

Leggings bianchi in gabardine (JOSEPH)

Credits: Net-a-Porter

Leggings a costine in modal melange (INTIMISSIMI)

Credits: Intimissimi

Leggings modellanti a vita alta (H&M)

Credits: H&M

Leggings neri (GUCCI)

Credits: Net-a-Porter

Leggings grigi a vita alta (FREDDY)

Credits: Freddy

Leggings verdi (EVERLANE)

Credits: Everlane

Leggings blu (EMPORIO ARMANI)

Credits: Farfetch

Leggings super lucidi rossi (CALZEDONIA)

Credits: Calzedonia

Leggings neri (ALTUZARRA)

Credits: Net-a-Porter

Leggings sportivi (ADIDAS BY STELLA MCCARTNEY)

Credits: Farfetch

Se hai trovato utili i nostri consigli di stile, potrebbe interessarti anche Stile “manlike”: a chi dona il look maschile e come sfoggiarlo.

Riproduzione riservata