Una giornata in shorts

Una giornata in shorts

  • 08 08 2013

Sono comodi, irresistibili e terribilmente pericolosi. Parola della nostra “inviata” per le vie di Milano, sulle tracce del capo cult del 2013: i pantaloncini mozzafiato

Adoro gli shorts. Ma ho sempre avuto un problema a portarli: la mia taglia 46.

E per quanto sia convinta che la bellezza non abbia dimensione, certi oggetti della moda ce l’hanno. Eccome. Quindi al massimo ho ceduto ai bermuda sobriamente sopra il ginocchio. Finora. Perché adesso che a 33 anni sono rientrata in una 42 mi sento pronta per affrontare lo shopping in centro a Milano.

Gli shorts da scegliere

È l’estate dei pantaloncini, nelle vetrine ne sono esposti di tutti i colori: non si può resistere.

Entro da Gap e ne provo un paio neri. La 44 mi sta grande, che gioia. Mi scatto una foto e la mando via WhatsApp alla mia dietologa con una fila di cuoricini.

Poi provo quelli verde smeraldo: nel camerino mi trasformo in Brigitte Bardot. Li voglio.

Da Banana Republic esagero con un modello arancione a fiorellini e mi entra addirittura la 40.

Lo so, lo so che le loro taglie sono abbondanti però la soddisfazione è esagerata. Li comprerei tutti ma decido di iniziare con due: al cuore non si comanda al portafoglio sì. Ora manca la sfida vera, la reazione degli altri.

Sfrangiati
Di jeans, a vita bassa, con bordo sfilacciato (Maison Clochard, 95 euro, taglie XS-XL)

Shorts: l'effetto che fanno

Capisco subito che gli shorts si mettono soprattutto perché sono sexy. Infatti il mio vicino di casa, un azzimato signore over 70, da quando li porto mi saluta con tutto un altro brio. Il belloccio del bar ha finalmente iniziato ad adocchiarmi.

Ma sono più attenta al giudizio delle donne: alcune ti incrociano per strada e ti sorridono ,tipo sorellanza del pantaloncino. Altre disapprovano. Altre ancora sei tu a guardarle perché “è davvero ridicola!”. E se lo fossi anche io?

Classici
A microfantasia doppiata, tipo minigonna (Kaos, 120 euro, taglie S-L)

Shorts: come indossarli

Chiedo soccorso a Olivia Ghezzi Perego, stilista di Maison Olivia. Come me è una 30enne e adora gli shorts. Ecco il suo vademecum:

«Limite di età 35, 36 anni. Però anche una 40enne sul lungomare con shorts, ballerine, una blusa ampia e una bella collana è chic. Altro limite la taglia, non oltre la 44 e sempre con belle gambe. Meglio sulle alte ma una ragazza minuta e proporzionata con gli shorts sta benissimo».

Altri suggerimenti? «Mai con una scollatura profonda o con una canottiera, sempre con una camicia morbida a maniche lunghe. Gli shorts vanno portati o in stile bon ton anni ’50, il decennio in cui sono nati, o in versione anni ’80, più corti e sgambati, con le sneaker. I più attuali sono i boxeur di seta, in tessuto Chanel e con le stampe floreali».

Optical
Di cotone, a fantasia anni Settanta (Gap, 34,95 euro, taglie S-L)

Shorts: con quali scarpe

«Meglio piatte. In città però mai la ciabattina. Se vuoi i tacchi usa le zeppe» consiglia la stilista. Lo stiletto è per fisici al top, lo confermo.

Mentre provo un paio di sandali con tacco killer e indosso gli shorts due signore accanto a me nel negozio scuotono la testa. Come non detto.

A strisce
Di seta, con tasche frontali (Tara Jarmon, 201 euro, taglie 40-48).

Gli shorts di denim

Abbandono l’idea della scarpa da vampiressa e subito vorrei infrangere un altro tabù: comprare gli shorts di denim, il must dei must.

Mi consulto con Angelo Caroli, patron di A.N.G.E.L.O., il mitico negozio vintage di Lugo di Romagna. È esperto di jeans, taglia gli shorts dai Levi’s 501 e «oggi anche dai Lady degli anni ’80, a vita alta con i fianchi arrotondati». Accidenti, sono i più difficili da portare, ci vuole davvero il fisico.

Angelo mi smentisce: «Tutte hanno il diritto di indossarli. Anche d’inverno. Li stiamo preparando in versione pesante con l’orlo cucito e un piccolo spacco laterale per non avere la gamba troppo stretta». Adoro gli shorts ma d’inverno, con le calze, dopo i 20 anni, forse no...

Marinari Di cotone effetto costine, a bande orizzontali (Atos  

Gli shorts pitonati

Stretch, a stampa snake, con due tasche (Guess Jeans, 89 euro, taglie 38-46).

Gli shorts leggeri

Di tulle doppiato, con fascia elastica (Dimensione Danza, 44,50 euro, taglie XS-XL)

Gli shorts a vita alta

Di cotone bouclé, con cintura catena (Elisabetta Franchi, 185 euro, taglie 38-48).

Gli shorts di pelle

Micro, con borchie, ricami e cintura a lacci (Philipp Plein, 748 euro, taglie XS-L).

Riproduzione riservata