Colori e fantasie: le regole d’oro che ogni fashion lover deve sapere

Credits: Getty Images

Le fantasie sono un must have di stagione: mini o maxi è impossibile non avere un capo arricchito di texture e colori. E gli abbinamenti? Se ancora non ti è chiaro come muoverti ti sveliamo qualche consiglio utile.

Abbinare nel modo giusto vestiti, capi e accessori può sembrare facile, ma è un’arte che si impara con il tempo. Trovare il giusto accordo tra colori, disegni e fantasie, comprese le più esagerate e assurde, non è mai affatto semplice e ci vuole un po’ di pratica per acquisire la giusta sicurezza.

La cosa, inoltre, si complica ancora di più quando bisogna abbinare le fantasie più disparate. Le stampe sono tornate di tendenza nelle ultime stagioni e vengono replicate su abiti, pantaloni, giacche e non solo. Ovviamente riuscire ad abbinare le stampe non è affatto semplice e, il rischio che si corre, è quello di esagerare con colori e fantasie.

Per farlo basta seguire qualche semplice regola che, vedrai, è più facile da applicare che da leggere per capire come abbinare fantasie e colori.


Parola d’ordine: armonia

Sembra banale, e forse lo è, ma l’armonia è sempre la regola numero uno da seguire quando si abbinano colori, stampe e texture. Nessuno ti vieta di giocare con i colori ma è molto importante che, al primo colpo d’occhio, tutto risulti in ordine e armonioso. Nel senso pratico vuol dire smorzare i colori troppo accessi con toni neutri ed evitare di mixare stampe in contrasto.

Trova un fil rouge

Quando scegli una stampa, specialmente quelle che creano un forte contrasto con il fondo del capo stesso, è bene trovare un fil rouge su cui costruire l’intero look. Tra i mille colori che costruiscono la fantasia del capo principale cerca di trovare una tonalità che diventi la base per l’intero look. Come sceglierlo? Fatti trasportare dal tuo gusto e non sentirti legata a motivi, fantasie e simili.


Affidati alla tinta unita

Credits: Getty Images

Chiamali escamotage, paracaduti o furbizie: qualsiasi sia il termine prescelto, devi sapere che la moda ti permette di prendere delle piccole scorciatoie che non ti faranno mai inciampare nella famosa buccia di banana. Ad esempio, quando scegli un capospalla, una gonna o un pantalone con stampe e fantasie il modo migliore per trovare il giusto abbinamento è affidarsi alla tinta unita. Quale colore usare? Il predominante andrà benissimo. Sarà un successo.


Sì ai mix, ma con criterio

Mixare le fantasie è possibile, ma deve essere fatto con criterio. Anche in questo caso a farla da padrone è il colore: usalo come base per costruire il look e per i pattern che andrai ad abbinare insieme. Un look per chi ha carattere e non ha paura di osare, ma con gusto.


Animalier e tinte neutre

Credits: Getty Images

Leopardato, tigrato, zebrato: l’animalier vive e lotta insieme a noi e se ne sei attratta, ma non hai il coraggio di osare abbiamo il consiglio giusto per te. Le fantasie animalier devono essere bilanciate con un tonalità neutra e poco invasiva: il colore riuscirà a dare risalto alla fantasia e, allo stesso tempo, smorzare il look.

Riproduzione riservata