Momenti di gloria

Credits: Lorenzo Pesce

Irene Camber

Ha 82 anni, di Trieste, vive a Lissone (Milano), sposata, ha 3 figli e 7 nipoti. Ha partecipato a quattro Olimpiadi: oro a Helsinki 1952 e bronzo a Roma 1960 per il fioretto. Irene si commuove ancora: «Vedere la mia bandiera alzarsi sull'asta più alta: che emozione!» dice.

"Non perdetevi la gara di scherma di Valentina Vezzali (l'11 agosto). Io sono la sua mascotte: se la vedo in tv, so di portarle fortuna e di riuscire a consigliarle la stoccata giusta. Aggiungerà una medaglia alle cinque che ha già vinto."

Caftano di lino (305 euro) e pantaloni palazzo di seta (360 euro). Tutto Stephan Janson, taglie dalla 40 alla 48. Scarpe Chipie.

Credits: Olycom

Irene Camber

Ha 82 anni, di Trieste, vive a Lissone (Milano), sposata, ha 3 figli e 7 nipoti. Ha partecipato a quattro Olimpiadi: oro a Helsinki 1952 e bronzo a Roma 1960 per il fioretto. Irene si commuove ancora: «Vedere la mia bandiera alzarsi sull?asta più alta: che emozione!» dice.

"Non perdetevi la gara di scherma di Valentina Vezzali (l'11 agosto). Io sono la sua mascotte: se la vedo in tv, so di portarle fortuna e di riuscire a consigliarle la stoccata giusta. Aggiungerà una medaglia alle cinque che ha già vinto."

Credits: Lorenzo Pesce

Yuri Chechi

38 anni, di Prato, sposato, due figli, fa il commentatore sportivo per la Rai, e tiene stage di ginnastica per ragazzi. Cinque Olimpiadi, un oro ad Atlanta 1996, bronzo ad Atene 2004, a 34 anni: «Quando ho vinto mi sono venuti i brividi: una medaglia a fine carriera è stato il mio trionfo come uomo. Bravo! Mi sono detto. Adesso hai finito».

"Nella ginnastica conto sull'oro di Vanessa Ferrari (in gara dal 10 agosto), di Igor Cassina e Matteo Morandi, (dal 9 agosto), in lotta contro i terribili cinesi. In zona medaglia anche le ragazze della ritmica (dal 21 agosto)."

T-shirt a costine (Jean's Paul Gaultier, 70 euro, taglie dalla 44 alla 54); bermuda cargo (Freddy, 65 euro, taglie dalla S alla XL); scarpe Freddy.

Credits: Ap

Yuri Chechi

38 anni, di Prato, sposato, due figli, fa il commentatore sportivo per la Rai, e tiene stage di ginnastica per ragazzi. Cinque Olimpiadi, un oro ad Atlanta 1996, bronzo ad Atene 2004, a 34 anni: «Quando ho vinto mi sono venuti i brividi: una medaglia a fine carriera è stato il mio trionfo come uomo. Bravo! Mi sono detto. Adesso hai finito».

"Nella ginnastica conto sull?oro di Vanessa Ferrari (in gara dal 10 agosto), di Igor Cassina e Matteo Morandi, (dal 9 agosto), in lotta contro i terribili cinesi. In zona medaglia anche le ragazze della ritmica (dal 21 agosto)."

Credits: Lorenzo Pesce

Klaus Dibiasi

Nato in Austria ma italiano di adozione, ha 60 anni, è sposato, ha una figlia ed è l'unico tuffatore al mondo ad aver vinto tre Olimpiadi consecutive dalla piattaforma di 10 metri (1968, 1972, 1976). Merito del suo tuffo: tre avvitamenti in avanti e un?entrata perfetta.

"A Pechino, occhi e cuore puntati sulla piattaforma da tre metri femminili, dove salta Tania Cagnotto (dal 15 agosto). Battere le tuffatrici cinesi, veri e propri bastoncini che si conficcano in acqua, non è facile, ma lei ce la può fare."

Polo a nido d'ape (Ovs Industry, 16,90 euro, taglie dalla M alla XXL); pantaloni classici (Lardini, prezzo su richiesta); scarpe Costume National.

Credits: Ansa

Klaus Dibiasi

Nato in Austria ma italiano di adozione, ha 60 anni, è sposato, ha una figlia ed è l'unico tuffatore al mondo ad aver vinto tre Olimpiadi consecutive dalla piattaforma di 10 metri (1968, 1972, 1976). Merito del suo tuffo: tre avvitamenti in avanti e un'entrata perfetta.

"A Pechino, occhi e cuore puntati sulla piattaforma da tre metri femminili, dove salta Tania Cagnotto (dal 15 agosto). Battere le tuffatrici cinesi, veri e propri bastoncini che si conficcano in acqua, non è facile, ma lei ce la può fare."

Credits: Lorenzo Pesce

Elisabetta Perrone

40 anni, di Biella, sposata, ha una bimba di 3 anni che la segue in pista e fa il tifo. Elisabetta, infatti, dopo  quattro Olimpiadi e un argento ad Atlanta 1996 nei 20 chilometri di marcia, continua a gareggiare. «Ad Atlanta non volevo neanche andare, non mi sentivo in forma. Quando sono arrivata sotto il tabellone e ho visto il mio nome in seconda posizione pensavo si fossero sbagliati» dice.  

"Ha solo 25 anni ed è alla prima Olimpiade, ma credo che Alex Schwazer nei 50 chilometri di marcia, ci stupirà (in gara il 22 agosto). Ha grinta, tecnica e un buon maestro: Sandro Damilano, il guru mondiale della marcia."

T-shirt con cappuccio (Magazzini del Sale, prezzo su richiesta); pantaloni (Freddy, da 115 euro la tuta, taglie dalla XS alla XL); scarpe Superga.

Credits: Ap

Elisabetta Perrone

40 anni, di Biella, sposata, ha una bimba di 3 anni che la segue in pista e fa il tifo. Elisabetta, infatti, dopo  quattro Olimpiadi e un argento ad Atlanta 1996 nei 20 chilometri di marcia, continua a gareggiare. «Ad Atlanta non volevo neanche andare, non mi sentivo in forma. Quando sono arrivata sotto il tabellone e ho visto il mio nome in seconda posizione pensavo si fossero sbagliati» dice.  

"Ha solo 25 anni ed è alla prima Olimpiade, ma credo che Alex Schwazer nei 50 chilometri di marcia, ci stupirà (in gara il 22 agosto). Ha grinta, tecnica e un buon maestro: Sandro Damilano, il guru mondiale della marcia."

Credits: Lorenzo Pesce

Novella Calligaris

Lalli, come la chiamano tutti, è nata a Padova, vive a Roma, ha 53 anni, è sposata, ha un figlio, collabora con la Rai, è direttore marketing del gruppo Profit e dipinge. Nonostante la sua corporatura minuta e l'allergia al cloro, vince le prime medaglie olimpiche italiane nel nuoto: un argento e due bronzi a Monaco 1972.

"Sono due gli atleti che in vasca ci faranno venire i brividi. Filippo Magnini, che, nei 100 stile libero, dovrà vedersela con il "cannibale delle piscine" Michael Phelps (dal 12 agosto). E Federica Pellegrini che si batterà per l?oro nei 400 stile libero (dal 10 agosto)."

Maglia personale; abito con spalline sottili e stampa a fiori (da Biffi, 390 euro, taglie dalla 40 alla 46); sandali United Nude.

Credits: Lapresse

Novella Calligaris

Lalli, come la chiamano tutti, è nata a Padova, vive a Roma, ha 53 anni, è sposata, ha un figlio, collabora con la Rai, è direttore marketing del gruppo Profit e dipinge. Nonostante la sua corporatura minuta e l'allergia al cloro, vince le prime medaglie olimpiche italiane nel nuoto: un argento e due bronzi a Monaco 1972.

"Sono due gli atleti che in vasca ci faranno venire i brividi. Filippo Magnini, che, nei 100 stile libero, dovrà vedersela con il "cannibale delle piscine" Michael Phelps (dal 12 agosto). E Federica Pellegrini che si batterà per l?oro nei 400 stile libero (dal 10 agosto)."

Credits: Lorenzo Pesce

Carmine e Giuseppe Abbagnale

Carmine, 46 anni, e Giuseppe, 49, di Castellammare di Stabia (Napoli), con il timoniere Giuseppe "Peppiniello" Di Capua, vincono tre Olimpiadi, due ori e un argento (Los Angeles 1984, Seul 1988 e Barcellona 1992) nella specialità del "due con". «A Seul ci siamo "mangiati" i tedeschi. Subito dopo, nostro fratello Agostino ha vinto l'oro nel 4 di coppia. Allora siamo esplosi: tutti gli Abbagnale erano sul gradino più alto del podio» racconta Beppe.

"Hanno avversari tosti, ma i canottieri Catello Amarante e Salvatore Amitrano, nel "quattro senza" pesi leggeri (in gara dal 12 agosto) possono ottenere grandi risultati. Tiferemo anche per il nostro concittadino, il nuotatore Massimiliano Rosolino (in vasca dal 9 agosto)."

Per Carmine, a sinistra. Polo (90 euro, taglie dalla S alla XXXL); pantaloni blu (132 euro, taglie dalla 46 alla 58). Tutto Piombo. Per Giuseppe, a destra. Polo a righe (Nautica, 75 euro, taglie dalla XS alla XXL); pantaloni (Lardini, 185 euro, taglie dalla 46 alla 60).

Credits: Ap

Carmine e Giuseppe Abbagnale

Carmine, 46 anni, e Giuseppe, 49, di Castellammare di Stabia (Napoli), con il timoniere Giuseppe "Peppiniello" Di Capua, vincono tre Olimpiadi, due ori e un argento (Los Angeles 1984, Seul 1988 e Barcellona 1992) nella specialità del "due con". «A Seul ci siamo "mangiati" i tedeschi. Subito dopo, nostro fratello Agostino ha vinto l'oro nel 4 di coppia. Allora siamo esplosi: tutti gli Abbagnale erano sul gradino più alto del podio» racconta Beppe.

"Hanno avversari tosti, ma i canottieri Catello Amarante e Salvatore Amitrano, nel "quattro senza" pesi leggeri (in gara dal 12 agosto) possono ottenere grandi risultati. Tiferemo anche per il nostro concittadino, il nuotatore Massimiliano Rosolino (in vasca dal 9 agosto)."

Credits: Lorenzo Pesce

Livio Berruti

69 anni, di Torino, sposato, una figlia, Livio detto "l'angelo" alle Olimpiadi di Roma 1960 vince l'oro nei 200 metri. «Quando sono salito sul podio e ho sentito l'inno italiano, avrei voluto avere gli occhiali scuri con cui di solito correvo: avevo gli occhi pieni di lacrime» racconta.

"Nel 1960 ho mancato di un soffio il podio nella staffetta 4x100. Quest'anno l'Italia (in gara il 21 agosto) è forte e vorrei una rivincita. Per il resto, a Pechino sono da seguire le donne: nella scherma, nel nuoto e nella ginnastica hanno una marcia in più."

Camicia alla coreana (45 euro, taglie dalla S alla XXL); pantaloni di lino (49 euro, taglie dalla 44 alla 56). Tutto Koan by Coin. Giacca di cotone (Jean's Paul Gaultier, 395 euro, taglie dalla 44 alla 54); scarpe Zara.

Credits: Ansa

Livio Berruti

69 anni, di Torino, sposato, una figlia, Livio detto "l'angelo" alle Olimpiadi di Roma 1960 vince l'oro nei 200 metri. «Quando sono salito sul podio e ho sentito l'inno italiano, avrei voluto avere gli occhiali scuri con cui di solito correvo: avevo gli occhi pieni di lacrime» racconta.

"Nel 1960 ho mancato di un soffio il podio nella staffetta 4x100. Quest'anno l'Italia (in gara il 21 agosto) è forte e vorrei una rivincita. Per il resto, a Pechino sono da seguire le donne: nella scherma, nel nuoto e nella ginnastica hanno una marcia in più."

Credits: Lorenzo Pesce

Antonella Bellutti

39 anni, di Bolzano, vive a Rovereto (Trento), ha iniziato con l'atletica. Dopo un problema alle ginocchia, a 21 anni scopre la bicicletta. Ad Atlanta 1996 vince l'oro nell'inseguimento individuale. Oro anche a Sydney 2000, nell'individuale a punti. «Era presuntuoso solo pensare a una seconda medaglia. Ma la posizione aerodinamica "a canna di fucile" è stata la mia arma vincente» spiega.

"Io seguirò certamente la ciclista Vera Carrara (il 16 agosto gareggia nell'individuale a punti). E tutti gli italiani dovranno tifare per Josefa Idem che, a 44 anni, disputa la sua settima Olimpiade nel kayak (dal 18 agosto)."

Camicione di cotone effetto stropicciato (Jct by Coin, 29 euro, taglie dalla 38 alla 46).

Credits: Getty

Antonella Bellutti

39 anni, di Bolzano, vive a Rovereto (Trento), ha iniziato con l'atletica. Dopo un problema alle ginocchia, a 21 anni scopre la bicicletta. Ad Atlanta 1996 vince l?oro nell'inseguimento individuale. Oro anche a Sydney 2000, nell?individuale a punti. «Era presuntuoso solo pensare a una seconda medaglia. Ma la posizione aerodinamica "a canna di fucile" è stata la mia arma vincente» spiega.

"Io seguirò certamente la ciclista Vera Carrara (il 16 agosto gareggia nell'individuale a punti). E tutti gli italiani dovranno tifare per Josefa Idem che, a 44 anni, disputa la sua settima Olimpiade nel kayak (dal 18 agosto)."

Credits: Lorenzo Pesce

Gabriella Dorio

51 anni, sposata, ha due figli, è di Veggiano (Padova), vive a Bassano del Grappa, dove fa l'allenatrice. A Los Angeles 1984 vince l'oro nei 1.500 metri. «Quando sono entrata nello stadio non riuscivo a respirare. Lo sparo del via è stato una liberazione» dice.

"A Pechino la marcia ci darà delle belle soddisfazioni: oltre ad Alex Schwazer, nei 50 chilometri, confido nel bis di Ivano Brugnetti, nei 20 chilometri (in pista il 16 agosto)."

Top di jersey (Zara, 5,90 euro, taglie dalla S alla L); gonna (Jct by Coin, 65 euro, taglie dalla 38 alla 46). Le scarpe sono personali.

Gabriella Dorio

51 anni, sposata, ha due figli, è di Veggiano (Padova), vive a Bassano del Grappa, dove fa l'allenatrice. A Los Angeles 1984 vince l'oro nei 1.500 metri. «Quando sono entrata nello stadio non riuscivo a respirare. Lo sparo del via è stato una liberazione» dice.

"A Pechino la marcia ci darà delle belle soddisfazioni: oltre ad Alex Schwazer, nei 50 chilometri, confido nel bis di Ivano Brugnetti, nei 20 chilometri (in pista il 16 agosto)."

Credits: Lorenzo Pesce

Gelindo Bordin

49 anni, di Vicenza, sposato, vive a Biella e fa il direttore marketing di Diadora. Quest'anno, a 16 anni dal ritiro, ha ripreso a correre. «È stata dura. A Seul 1988, invece, è bastato correre con il 579 il mio numero ortafortuna per vincere l'oro nella maratona» racconta.

"Stefano Baldini nella maratona potrebbe fare il bis, poi, davvero imperdibile è Andrew Howe, il "figlio del vento", che vuole raggiungere il traguardo dei nove metri nel salto in lungo (il 16 agosto)."

Completo di lino (Lardini, 505 euro la giacca, 143 euro i pantaloni, taglie dalla 46 alla 60); pochette Tino Cosma; polo (Piombo, 125 euro, taglie dalla S alla XXXL); scarpe Diadora.

Credits: Grazia Neri

Gelindo Bordin

49 anni, di Vicenza, sposato, vive a Biella e fa il direttore marketing di Diadora. Quest'anno, a 16 anni dal ritiro, ha ripreso a correre. «È stata dura. A Seul 1988, invece, è bastato correre con il 579 il mio numero ortafortuna per vincere l'oro nella maratona» racconta.

"Stefano Baldini nella maratona potrebbe fare il bis, poi, davvero imperdibile è Andrew Howe, il "figlio del vento", che vuole raggiungere il traguardo dei nove metri nel salto in lungo (il 16 agosto)."

Foto

Undici campioni olimpionici di ieri sfilano per noi. E, mentre ricordano le loro storiche vittorie, fanno pronostici sugli azzurri di oggi e sulle gare di Pechino 2008 che promettono brividi e trionfi

 

Riproduzione riservata