Sanremo: ecco i beauty look più iconici di sempre

  • 11 02 2021
Dalla prima edizione nel 1951 a oggi, sul palcoscenico del Festival le star hanno sempre fatto parlare di loro anche per i beauty look. Ecco i migliori

Si avvicina l'appuntamento a Sanremo per il Festival della Canzone Italiana, che è da ormai 71 anni un evento decisamente imperdibile. Quest'anno poi, complice il dibattito sulla location e sulla presenza (o meno) del pubblico, si annuncia un'edizione davvero unica. Nell'attesa, abbiamo selezionato per te alcuni beauty look iconici che hanno fatto la storia del Festival. Dai un occhio (in cerca di ispirazioni!).

70 anni di Sanremo: come sono cambiati i look sul palco dal 1951 a oggi

VEDI ANCHE

70 anni di Sanremo: come sono cambiati i look sul palco dal 1951 a oggi

Mina, Sanremo 1961

Acconciatura super vaporosa con frangia over. E, poi, l'immancabile eyeliner che diventerà il signature look di una delle cantanti che hanno fatto la storia della musica italiana.

Claudia Mori, 1970

Look simile, dieci anni dopo, per Claudia Mori che a Sanremo - in coppia con il marito Adriano Celentano - sfoggia un taglio corto e mosso. Sugli occhi la classica riga nera, un must per l'epoca.

Romina Power, 1984

Nel 1984 Al Bano e Romina Power vinsero il Festival di Sanremo con la canzone "Ci sarà" (e, grazie a questa vittoria, vennero scelti dalla Rai per rappresentare l’Italia all’Eurofestival nel 1985). Hair look wild per Romina: i capelli lunghi e mossi sono vivacizzati da un accessorio dello stesso colore dell'abito.

Mia Martini, 1989

Romanticissimo il capello corto, scolpito da onde vintage, della cantante che portò al festival una delle canzoni più belle della storia di Sanremo: "Almeno tu nell'universo".

Valeria Mazza, 1996

La supermodella ha subito dato una svolta al festival incantando tutti con la sua bellezza acqua e sapone: capelli biondi (oggi non sarebbero molto di tendenza, ma è il colore che le dona di più), smokey eyes soft secondo il mood Nineties e lucidalabbra trasparente. Pochi elementi, ben combinati per un beauty look promosso a pieni voti!

Antonella Ruggiero, 2005

Pixie cut super black e rossetto scuro: nonostante gli accenti dark di un abbinamento ad alto impatto per il palcoscenico di Sanremo, la cantante rompe un tabù al festival in cui i look sono sempre nude oppure colorati ed eccentrici. Le tonalità scure fanno finalmente il loro ingresso sul palco dell'Ariston. Il messaggio è chiaro: il make-up è un (altro) elemento dello spettacolo che è impossibile ignorare.

Belen Rodriguez, Sanremo 2011

Nel 2011 si consuma una vera e propria sfida al look più bello fra Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis. La prima si imporrà come una vera e propria rivelazione accanto a Gianni Morandi e Luca e Paolo dimostrando di gestire il palco al top. Lo scatto che ti proponiamo è passato alla storia per il suo tatuaggio su cui si è scritto di tutto. A noi beauty addicted, però, colpisce anche l'abbinamento make-up&abito. Le tonalità utilizzate per il trucco labbra riprendono le sfumature rosa mentre la polvere più chiara sugli occhi smorza l'azzurro super catchy. Bilanciamento perfetto.

Anna Oxa, 2011

Volume hair e make-up sulle palpebre azzurro intenso, come vuole la tendenza trucco occhi primavera estate 2021. Il colore fluo è perfettamente intonato ai colori naturali di Anna Oxa e al suo abito. All'epoca fu criticato, oggi lo vogliamo “riabilitare” perché è cool. Decisamente.

Emma Marrone, 2012

Una cosa si può dire di Emma Marrone: quando va al Festival di Sanremo, riesce sempre a finire sotto i riflettori. Non solo per la bellissima voce ma anche perché ogni sua partecipazione corrisponde alla nascita di una tendenza beauty. Nel 2012 fu proprio lei a sdoganare l'undercut, da lì a poco richiestissimo in tutti i saloni. Emma, guru definitiva dell'hair styling.

Nina Zilli, 2015

Nina, invece, è la regina dei semiraccolti mossi e voluminosi e del trucco occhi bold (vincere facile: qualsiasi make-up è perfetto con il suo sguardo). Look da copiare per il prossimo appuntamento importante.

Madalina Ghenea a Sanremo nel 2016

Bellezza mediterranea per antonomasia, Madalina Ghenea, attrice e modella romena e valletta nel 2016, è ricordata anche per i suoi look a prova d'errore. Il più bello? Quello della finale, con scollo profondissimo e velature che lasciano davvero poco spazio all'immaginazione. Perfetto l'accostamento con il make-up – smokey eyes antracite e labbra nude – e con l'hair look caratterizzato da onde e boccoli: un'anticipazione di una tendenza capelli ancora oggi, dopo cinque anni, molto gettonata.

Levante, 2020

L'anno scorso con il suo pezzo "Tikibombom", Levante portò al Festival una ventata di freschezza, diversità e libertà, come dimostra anche il suo bellissimo look. Elegantissima l'idea di abbinare la manicure nude all'abito e di puntare tutto sulle labbra con un rosso fuoco intenso e dal finish opaco.

Elodie a Sanremo, 2020

Il 2020 è stato davvero un anno speciale per i beauty look. Chiudiamo questa carrellata con l'hair look wet di Elodie dalla quale, anche quest'anno, ci aspettiamo davvero tante sorprese!

Riproduzione riservata