Arcobaleno di colori per l’Autunno Inverno 2019: tutte le nuance di tendenza

Credits: Shutterstock

Un caleidoscopio riverbera sugli abiti e gli accessori più glam. Colori che esaltano le silhouette e le rendono speciali. Già, perché le collezioni per l’autunno inverno 2019 2020 sono il tripudio di colori che esplodono letteralmente sulla stoffa e sugli altri materiali. La parola d’ordine? Stupire…ça va sans dire!

Sono tante, insomma, le nuance da indossare per i prossimi mesi che renderanno le tue giornate meno grigie. Perché, si sa, la cromoterapia può essere il punto di forza… per essere felici!

Così agli abiti squisitamente femminili – in pole position i long dress super svolazzanti – si alternano i completi alla garçonne e dal gusto androgino. Ma non solo. Sì, perché sono tanti i must have ai quali non potrai davvero rinunciare. Dalle borse alle scarpe…ce ne sono per tutti i gusti (e i look!) agli accessori più glam che renderanno prezioso anche l’outfit più semplice.

È in arrivo, insomma, una palette vibrante e variopinta di colori che spaziano dal rosso passione al blu profondo della notte e degli abissi. Senza contare che le nuance pastello sono una conferma di eleganza e bon ton. E poi ci sono loro, le tinte più golose: panna, pesca, marron glacé, crème caramel.

Sei pronta a lasciarti sedurre dalle nuove collezioni dalle sfilate? Ecco i colori che saranno protagonisti della prossima stagione fredda.

Rosso

Attenzione: è in arrivo – o meglio ritorna più forte che mai! – sua maestà il rosso. Sì, perché le collezioni pensate per i prossimi mesi più freddi, hanno come ‘fil rouge’ la tinta che è sinonimo di amore, passione, ma anche eleganza ed energia. Che cosa c’è di meglio, dunque, se non sfoggiare i must have di questa tonalità? Lo sanno bene le maison che accolgono il red passion e lo elevano all’ennesima potenza sui capi e gli accessori. Un esempio? Gucci – con le sue maschere – sposa il rosso che viene spalmato sulle giacche e le gonne in pelle, mentre Valentino non rinuncia al suo colore per eccellenza che finisce sui long dress svolazzanti. Insomma...rouge, mon amour!

<p>Il long dress dal taglio sartoriale total red di Valentino</p>

Il long dress dal taglio sartoriale total red di Valentino

Blu

Seducente, ammaliante…e profondo. Il blu è una nuance molto presente fra i capi e gli accessori più glam. E poi, in fondo, è super elegante! Tanto che ormai viene considerato il nuovo ‘black’. Via libera, perciò, ai completi dal taglio sartoriale visti alla sfilata di Giorgio Armani. E non solo. Anche Max Mara adotta il blu e lo spalma su tutto l’outfit, completando con una faux fur… la pelliccia ecologica che ancora una volta sarà la preziosa alleata di stile (oltre che proteggerà dal freddo!). In total look con le scarpe e le bosrse...va da sé!

<p>La modella sfoggia un completo blu di Giorgio Armani</p>

La modella sfoggia un completo blu di Giorgio Armani

Giallo

Quando il tempo è grigio – che più grigio non si può! – c’è solo una cosa da fare per ravvivare la giornata. Già, ma cosa? Ricorrere alla cromoterapia, of course! E alle tonalità solari dell’intera palette. A questo ci pensa il giallo, più o meno vivace, che intinge gli abiti e gli accessori dell’autunno inverno 2019 2020. Un esempio? Si parte dalla collezione di Fendi con i suoi trench super lunghi e in pvc e gli abiti midi e svolazzanti. Non è l’unico. Roksanda dice sì al giallo, ma in una versione iper femminile con i long dress dai tessuti impalpabili. Per dare una sferzata di positività!

<p>Il trench giallo dall'effetto in pvc di Fendi</p>

Il trench giallo dall'effetto in pvc di Fendi

Verde

Se da un lato il giallo rappresenta la gioia, dall’altro il verde è uno dei colori più indicati e infonde serenità. E di certo non manca nelle collezioni di prêt-à-porter. Così, ad esempio, Givenchy lo sceglie per i suoi completi blazer e pantaloni o per i long dress, mentre Lanvin lo spalma sui suoi cappotti verde acido. E non finisce qua. Già, perché il green colora anche i capi e gli accessori di Tod’s. Proprio come i giubbotti e le borse che si portano rigorosamente a mano. Evviva il verde... per immergersi nella natura!

<p>Il completo classy blazer + pantalone di Givenchy</p>

Il completo classy blazer + pantalone di Givenchy

I neutri

E proprio dalla terra arrivano le nuance più glam – e diffuse! – delle collezioni di ready-to-wear. Via libera, perciò, al marrone che viene declinato sui cappotti di Max Mara e le faux fur di Stella McCartney. Ma non solo. Già, perché dalla terra arrivano anche le sfumature del beige come i duvet – maxi che più maxi non si può! – di Dries Van Noten e i trench sobri ed eleganti allo stesso tempo di Maison Margiela. Per non parlare poi dei completi sobri e sartoriali firmati Jil Sander. Per una donna che abbraccia l’eleganza…e lo fa con semplicità!

<p>La modella sfoggia un outfit nei colori della terra di Roksanda </p>

La modella sfoggia un outfit nei colori della terra di Roksanda 

Le nuance pastello

Le abbiamo viste trionfare già un paio di stagioni fa e per questo non ci abbandonano. Le nuance pastello sono ormai un vero e proprio must have addirittura per i mesi più freddi dell’anno. Così le maison le sposano per i loro capi e accessori più cool. Proprio come se fossero dei sorbetti, le nuove creazioni inebriano i sensi e infondono delicatezza e romanticismo. Simone Rocha, ad esempio, predilige il lilla con il trench dall’effetto see-through, mentre il rosa stravince nella collezione super delicata di Blumarine. Très chic!

<p>Il trench dall'effetto see-through intinto nel lilla di Simone Rocha</p>

Il trench dall'effetto see-through intinto nel lilla di Simone Rocha

I metallizzati

L’obiettivo da raggiungere? Brillare più che mai! Sì, anche per l’autunno inverno 2019 2020 e non solo con gli abiti più eleganti – pensati per la sera –, ma finanche con i pantaloni che la mattina si possono sfoggiare persino con i pullover. Così il gold e il silver risplendono sulle giacche e i trench come quello di Moschino che rende omaggio agli Eighties. Alberta Ferretti, invece, preferisce il silver e lo spalma sui long dress, le bluse, i pantaloni… Un vero e proprio twist nell'eleganza!

<p>Il cappotto gold in stile Eighties di Moschino</p>

Il cappotto gold in stile Eighties di Moschino

Bianco

E dopo tante nuance, ecco che il non colore per eccellenza non può di certo mancare. Candido e puro, tinteggia le gonne, i pantaloni ma finanche i giubbotti dall’effetto cocoon come quello realizzato da Fendi. Mentre Prada sceglie i cappotti lunghi decorati dai fiori. Proprio come un giardino d’inverno che sboccia nella candida neve.

<p>Il cappotto lungo e bianco di Lanvin</p>

Il cappotto lungo e bianco di Lanvin

Riproduzione riservata