Terre stile safari, creme gelato e tinte oceano: ecco i colori top della stagione calda 2020

Credits: Getty Images

Dai pastelli alle terre passando per le nuance vitaminiche fino al rosa in ogni sua sfumatura, la tavolozza must have per la prossima primavera estate è un bagno di colore chic e poco shock. Ma anche qualcosa di strong non mancherà!

Per dare colore ai tuoi outfit della bella stagione 2020, sappi che le palette must have ci sono già.

A dettarle sono state le sfilate di Milano Moda Donna, fulcro attorno cui ruotano tutte le tendenze. Quelle che, scese dalle passerelle, incominceranno a sfilare per strada.

Se vuoi già sapere quali saranno le nuance protagoniste dei guardaroba targati primavera estate 2020, segnati a caratteri cubitali le seguenti tinte!

Da quelle pastello più neutre e soft alle strong di tipo vitaminico come il giallo limone e il verde lime, ne vedrai di tutti i colori. E li vorrai indossare tutti quanti, scommettiamo?


Pink Mania: 50 sfumature di rosa

Il colore numero uno della primavera estate 2020? Il rosa, senza dubbio!

Le passerelle della Fashion Week milanese l’hanno fatto sfilare in ogni salsa, declinandolo in qualsiasi sfumatura.

Dal salmone di Alberta Ferretti al pesca eal cipria di N.21, dal rosa antico di Prada passando per il “pink bubblegum” di Max Mara e di Vivetta, questa nuance è stata votata all’unanimità come la reginetta della bella stagione.

Anche la versione rosa pelle in stile “nude” di Drome sarà un trend cromatico, molto sensuale e chic.

Chi invece preferisce non passare inosservata, deve farsi amico ovviamente lui: il rosa shocking!

Esaltato da tantissimi brand durante la settimana di moda meneghina, Alberta Ferretti e Angel Chen in testa, questo colore è femminilità pura a cui si mescolano note di giocosità infantile.

Per questo motivo piace a tutte: ci fa tornare un po’ bambine, facendo rivivere la principessa che c’è in noi!


<p><em>Collezione primavera estate 2020 di Max Mara</em><br data-mce-bogus="1"></p><p><em>Credits: Getty Images</em><br data-mce-bogus="1"></p>

Collezione primavera estate 2020 di Max Mara

Credits: Getty Images

Un evergreen sempre fresco: la tavolozza dei pastelli

Il rosa pastello, fil rouge (anzi: fil rosé) di Laura Biagiotti, sarà un’altra nuance must della “rosa dei rosa”.

In generale, qualsiasi tonalità “pastel” si preannuncia imperdibile. La palette tenue e polverosa dei pastelli, infatti, è quella che detterà legge.

Dall’azzurro carta da zucchero degli anorak firmati Boss al verde menta fortemente voluto dal direttore creativo del brand, Ingo Wilts, le tonalità soft dei blu e dei verdi saranno le prezzemoline.

Le nuance diventano delicate e preziose, trasformandosi anche in colori-gioiello. Il turchese satinato di Act. N.1, lo smeraldo di Dolce & Gabbana e il grigio perla di Giorgio Armani sono le note cromatiche preziose di cui fare incetta per essere super chic.

Tutti i grigi faranno furore, da quello ghiaccio al soft gray tanto amato da Armani per i suoi tailleur day time.

E sempre rimanendo in tema Armani, una tendenza imperdibile sarà proprio quella emersa dalla sua sfilata: il tessuto gessato grigio remixato in maniera attualissima grazie a un effetto glitter molto glam!
Blazer, gilet, pantaloni e shorts sbandiereranno questo new gray calamitando gli sguardi di tutti.

Anche la natura nelle sue declinazioni pastello è da tenere in considerazione. Un filo conduttore sarà la clorofilla, rendendo il green il colore ufficiale della primavera.

La stagione in cui la natura rinasce e rinverdisce non può infatti che combaciare con la stagione fashion in cui il verde ossigena gli outfit!
Muschio, erba e menta saranno le varianti verdi che più ci faranno battere il cuore. Prezzemoline anche queste, rimanendo in campo botanico.

Ma anche i petali dei fiori ispireranno la moda, parola di Blumarine che ha proposto abiti con balze fatte proprio a petalo, in un estasiante color block di pastelli.


<p><em>Collezione primavera estate 2020 di Blumarine</em></p><p><em>Credits: Getty Images</em></p>

Collezione primavera estate 2020 di Blumarine

Credits: Getty Images

Freschezza estiva in formato chic: le creme gelato!

Quando le temperature si alzano, una ventata di fresh color è sempre benaccetta.
Per essere impeccabile in ogni occasione, la palette ideale è quella dei gusti gelato alla crema.

Da Drome a Tod’s passando per Gabriele Colangelo, quasi tutti hanno celebrato il colore cremoso per eccellenza come quintessenza dell’eleganza.

Anche le varianti del panna, della nocciola e del cocco saranno gustosissime da sfoggiare nei look estivi H 24!

Mandorla, vaniglia, tiramisù e pure gianduia sono nuance che si adattano a tutto: neutre e classiche, si sposano al bacio con qualsiasi altra tinta (anche le più strong ed eccentriche).

La loro essenza soft le rende perfette come base: non spiccano ma, anzi, spariscono e sfumano il tutto, contornando di charme puro qualsiasi mise le accolga.

Per un completo pantaloni e blazer così come in un mix di gonna a matita e top in satin, le creme sono ciliegine sull'outfit. Delizieranno qualsiasi palato, garantito.



<p><em>Collezione primavera estate 2020 di Drome</em></p><p><em>Credits: Getty Images</em></p>

Collezione primavera estate 2020 di Drome

Credits: Getty Images

Voglia di safari: terre e sabbia mon amour!

Simili alle creme per quanto riguarda raffinatezza e versatilità ci sono le terre.

Marroni, ocra e gialli hanno fatto gli onori di casa su tante passerelle milanesi, consacrando la tavolozza da esploratrice chic come reginetta cromatica della pe 2020.

Dai soft brown di Fendi al color sabbia dei blazer oversize di Agnona e di Gabriele Colangelo sino ad arrivare all’esplosione di beige di N. 21, una cosa è certa: le tinte terrose sublimeranno qualsiasi outfit!

Anche in questo caso il loro essere neutre e tenui assicurano quell’eleganza che solo un colore poco invasivo (e poco invadente) sa assicurare.

Ma non si tratta certo di nuance che passeranno inosservate, anzi: una jumpsuit beige così come uno slip dress in marron satinato magnetizzeranno qualsiasi sguardo fashion nei paraggi. Provare per credere…


<p><em>Collezione primavera estate 2020 di Fendi</em></p><p><em>Credits: Getty Images</em></p>

Collezione primavera estate 2020 di Fendi

Credits: Getty Images

Water Colors: immergiti nelle tinte oceano e sarai wow!

Nuance acquose, ecco cosa non deve mancare nel tuo guardaroba primaverile-estivo!

I blu e gli azzurri celebrati da Salvatore Ferragamo ne sono un esempio: dal blue Klein elettrico all’azzurrino versione Côte d'Azur fino a quello quasi verde-turchese della Costa Smeralda, vestirsi di mare puro è il segreto.

Anche le nuance chiarissime che si tingono di un azzurro quasi trasparente saranno top, parola di Luisa Beccaria e Sportmax che ne fanno largo uso. Con risultati raffinatissimi e freschi, proprio come l’acqua cristallina.

Questa tavolozza che omaggia l’oceano è inoltre molto attuale per il problema dell’inquinamento causato dalla plastica nei mari. Quindi scegliere un colore simile potrebbe anche veicolare un messaggio virtuoso: l’acqua è un bene prezioso, rispettiamola mantenendone pulita ogni sua fonte!

L’acqua è vita. E i Water Colors ravviveranno i tuoi look anche simbolicamente.


<p><em>Collezione primavera estate 2020 di Salvatore Ferragamo<br></em></p><p><em>Credits: Getty Images</em></p>

Collezione primavera estate 2020 di Salvatore Ferragamo

Credits: Getty Images

Bianco e nero: classicità senza tempo

Il Black & White non rischia mai l’estinzione. Ma per la bella stagione targata 2020 parliamo di bianco e nero non uniti indissolubilmente ma colti in separata sede.

Da Versace a Etro, da Iceberg a Calcaterra, tutti i sinonimi di “haute eleganza” hanno omaggiato sua maestà il nero.

E anche l’acerrimo nemico-amico del black, il bianco appunto, è grande protagonista della prossima stagione calda.

Il non colore per eccellenza diventa in realtà il colore per eccellenza delle mise ricercate e ultra raffinate.

Il bianco in declinazione “cyber” satinata e lucidissima presentata da Bottega Veneta è una nuance iper-contemporanea che ben si adatta alla generazione 3.0 sempre connessa.

Gli animi più rétro, invece, possono optare per le versioni tradizionali del bianco classico di Luisa Beccaria oppure del bianco avorio scelto da Jil Sander.

Sia con il white sia con il black le possibilità di sbagliare sono nulle: questi due colori sono passe-partout versatili e adatti a ogni dove.

E a ogni quando: dall’alba al tramonto e viceversa, in primavera ed estate queste nuance ti daranno grandi soddisfazioni.

<p><em>Collezione primavera estate 2020 di Iceberg<br></em></p><p><em>Credits: Getty Images</em></p>

Collezione primavera estate 2020 di Iceberg

Credits: Getty Images

Colori vitaminici: spremute di energia pura!

I colori di frutta e verdura ad alto contenuto di vitamine non sono mai fuori stagione.

Giallo limone, verde lime, rosa pompelmo e arancione carota saranno nuance gettonatissime anche per la prossima primavera estate.

Arthur Arbesser ha incoronato lo yellow lemon come reuccio cromatico della sua collezione mentre MSGM le ha celebrate praticamente tutte, presentando capi energizzanti e benefici non solo per l’aspetto ma anche per la psiche.

Come la cromoterapia ci insegna, infatti, le tinte molto estive che comunicano solarità, calore ed energia hanno il potere di ricaricare la mente. Esattamente come se bevessimo una spremuta fresca di arancia!

L’importante è dosare sapientemente i colori: le nuance ad alto contenuto vitaminico, infatti, non andrebbero stratificate ma semmai mixate con colori più neutri e scuri.

Giallo e nero? Yes, please! Verde e porpora? Oui! E via dicendo.

Trattandosi inoltre di colori very strong, è bene sceglierli per un unico capo o accessorio: una pencil skirt, una tote bag oppure un paio di stivaletti in orange shocking saranno perfetti da mescolare al nero.

Stessa cosa per il giallo evidenziatore: un solo pezzo concesso nello stesso look, non di più! Lo sappiamo che è difficile resistere ma bisogna riuscirci.


<p><em>Collezione primavera estate 2020 di MSGM<br></em></p><p><em>Credits: Getty Images</em></p>

Collezione primavera estate 2020 di MSGM

Credits: Getty Images

Riproduzione riservata