Sopping online

Shopping con un click: gli store di moda online da tenere d’occhio in tempi di saldi

Tic-tac… “l’ora X” degli sconti è scattata e sia negozi fisici che digitali hanno dato il via alle danze più attese dalle fashion lovers. Ecco gli e-commerce da non perdere di vista per i saldi invernali

I saldi sono ufficialmente arrivati, mai come quest’anno, l’idea di fare shopping comodamente sedute sul divano di casa propria era apparsa allettante. Tanto più che, in rete, molti store hanno attivato sconti decisamente interessanti (e attraenti!). Eppure orientarsi sul web non sempre è facile: come per i negozi fisici, un e-commerce non vale l’altro e bisogna avere più che mai chiari il proprio budget, cosa si vuole acquistare e – soprattutto – dove cercarlo. Già perché diciamolo: esattamente come accade per le vie delle nostre città, senza gli indirizzi e i riferimenti giusti non si va da nessuna parte. In rete puoi trovare showrooms digitali, outlet e persino second-hand garantito… basta conoscere!
Ebbene, per aiutarti nella tua caccia al saldo digitale perfetto, abbiamo selezionato ben 10 siti per comprare abbigliamento online, tutti rigorosamente testati e fornitissimi, da tenere d’occhio per gli acquisti più strategici dell’anno.
Sei pronta a prendere appunti?

Multibrand digitali del lusso

In saldo, si sa, si va spesso alla ricerca di quel pezzo deluxe che si ha nel mirino da tanto tempo e che – proprio grazie agli sconti – potrebbe diventare (un po’) più accessibile.
E quindi ecco che i grossi store online multimarca (del lusso, of course) sono tra i più battuti in assoluto.  
Spoiler: se sei tra le dita più veloci del web, durante i saldi, in questi e-commerce potresti di certo fare autentici affari d’oro!

Ecco dunque che i più che famosi Farfetch, Mytheresa e Luisaviaroma racchiudono un’infinità di marchi luxory e praticamente qualsiasi articolo ti venga in mente di cercare, dal capospalla al più piccolo degli accessori. Decisamente da tenere d’occhio di questi tempi!
Una new entry nella grande famiglia delle piattaforme digitali del lusso è poi lo shop online Rinascente.it che, proprio come lo store fisico, racchiude tantissime grandi firme sia dell’abbigliamento che del beauty e del design.
Infine, meno noto (e per questo da inserire assolutamente nel proprio elenco) c’è Vasquiat, un sito a sottoscrizione da non perdere di vista tutto l’anno perché garantisce sconti interessantissimi sui pre-order di pezzi luxory anche quando i saldi non ci sono. Sshhh, non dirlo a nessuno!

Blazer Chloé - Credits: Farfetch
Minidress Valentino - Credits: Mytheresa
Cerchietto Simone Rocha - Credits: Luisaviaroma
Felpa Philosophy by Lorenzo Serafini - Credits: Rinascente
Minidress Ganni - Credits: Vasquiat

Outlet online del lusso

È cosa nota che, per chi va a caccia del vero affare, le mete di pellegrinaggio favorite (specie durante i saldi) sono gli outlet dei grandi brand.
Ebbene, se ti dicessimo che ne esistono di interessantissimi anche online?Già, senza muoverti dal divano di casa puoi ricevere tutte le offerte più interessanti e avere le promozioni migliori sempre a portata di click. Anche qui basta conoscere i posti (anzi, i siti!) giusti.

Il più grande e fornito (e famoso, of course) tra gli outlet multibrand online è senz’altro Yoox, meta digitale imperdibile per le più preparate e agguerrite in materia di “fashion-affari”.
Altra miniera d’oro per chi è a caccia dello sconto perfetto (o della promozione, anche non in tempi di saldi) è Zalando Privé, piattaforma a sottoscrizione sulla quale puoi trovare svendite a tempo sempre diverse, con un numero limitato di pezzi ma a prezzi assolutamente imbattibili.

Sandali Prada - Credits: Yoox
Pantaloni sandro - Credits: Zalando Privé
Abito midi Roksanda - Credits: Yoox
Stivaletti Ralph Lauren - Credits: Zalando Privé

I siti per la moda quotidiana

E se lo shopping non fosse necessariamente deluxe? Per piccoli budget ma con grande voglia di novità nel guardaroba esistono store digitali assolutamente perfetti per centrare l’obiettivo, da setacciare minuziosamente (specie nel periodo dei saldi).
In questi shop online troverai una selezione di marchi più low-cost e di capi più “quotidiani” ad ottimi prezzi e con servizi assolutamente impeccabili.

Uno degli e-commerce più conosciuti è senza dubbio Asos, che offre una vasta scelta di brand di abbigliamento (e non solo) molto noti, ma anche di capi creati con etichetta propria da un team di designers con base a Londra. Ma non è tutto perché Asos tiene alta la bandiera della body-positive e dell’inclusività, grazie a una scelta davvero insuperabile in termini di taglie e modelli.

Meno conosciuto (solo per il fashion, s’intende) è Amazon Moda. Il colosso di Bezos infatti è di certo la piattaforma online numero uno per lo shopping di oggettistica di vario tipo, libri, dispositivi elettronici e chi più ne ha più ne metta; ma la sezione moda non è altrettanto nota.
Ebbene, se non hai ancora avuto modo di sbirciare la selezione di brand (a ottimo prezzo) e i capi a marchio Amazon, questo è il tuo momento: con i saldi avrai di certo l’imbarazzo della scelta per uno shopping a budget contenuto, buona qualità e l’impareggiabile qualità del servizio a cui il colosso digitale ci ha abituati.

Stringate Ugg - Credits: Amazon Moda
Jeans Pull&Bear - Credits: Asos
Cardigan Amazon Essentials - Credits: Amazon Moda
Stivaletti Asos Design - Credits: Asos

Second-hand in rete

Pensavi avessimo terminato? Sbagliato! I siti per comprare abbigliamento online non sono mica finiti?
Oggi come oggi non è possibile parlare di shopping (in saldo o no) senza considerare la moda più sostenibile (e spesso accessibile); ovvero quella che fa bene all’ambiente, alle nostre tasche e spesso anche al nostro stile: il second-hand.
Nelle principali città i negozi che raccolgono abiti e accessori - vintage o semplicemente di seconda mano - con la mission di donare un’altra vita e rigenerare pezzi che per qualcuno possono tornare ad avere un valore, ce ne sono tanti, di differenti tipologie e da diversi anni ormai.

Ultimamente però questo fenomeno si è esteso anche al mondo del web donando spesso non solo la possibilità di comprare, ma anche quella di vendere ciò che non si utilizza più, in tutta Italia e con un click. Il riferimento in questo tipo di e-commerce sono spesso venditori privati, il che dà anche il vantaggio di potersi connettere direttamente con la fonte per informazioni o foto extra.
Un esempio virtuoso in questo senso? Vestiaire Collective, un sito ormai piuttosto noto e ben fornito per second-hand di qualità (anche di lusso), sul quale comprare e vendere.
Un team di esperti garantisce l’autenticità e lo stato di usura dei pezzi, offrendo un servizio sicuro in uno store online che si rivelerà essere un’autentica miniera d’oro per fashion lovers con un bel po’ di occhio e il bernoccolo per gli affari.

Borsa Saint Laurent - Credits: Vestiaire Collective
Gonna plissé Gucci - Credits: Vestiaire Collective
Secchiello Staud - Credits: Vestiaire Collective
Cappottino Max Mara - Credits: Vestiaire Collective

Se hai trovato utili i nostri consigli sui migliori siti per comprare abbigliamento online, potrebbe interessarti anche 10 app di moda da scaricare subito sullo smartphone.

Riproduzione riservata