Il vestito di Cenerentola

Alexa Chung Oggi è la nuova fiamma di Chris Martin, il cantante dei Coldpaly ex di Gwyneth Paltrow, fino a ieri era una di quelle top model che rendono "glam" e "cool" qualsiasi straccio, griffato o meno, che indossano. Grazie a questo superpotere il suo semplicissimo abitino di jeans diventa per magia un mai-più-senza, uno di quei capi che, se l'avessi nel tuo armadio, non potresti mai dire non ho niente da mettermi. Molto chic.

Eliza Doolittle Una delle regole base del jeans couture è non mischiare il denim in versione street, cioè quello super vissuto, con le linee eleganti. La cantante inglese ci prova ed ecco il risultato: sembra vestita con quello che rimane dell'abito di Cenerentola dopo la mezzanotte.

Jeans superstar

Da indistruttibile tela per tute da lavoro al red carpet. Ne ha fatta di strada il denim! Adesso si porta anche in versione elegante. Invitato sulle passerelle degli stilisti, indossato nelle occasioni mondane, a volte fa un figurone. Altre tradisce le sue origini umili e sembra fuori luogo. Ma sarà il jeans che non ha i numeri per fare parte del mondo fashion "alto" o sono le celebrities che sbagliano look? Scoprilo qui

Strane asimmetrie

Miley Cyrus La gamba sinistra e di un jeans boyfriend, la destra di una tuta di felpa: capo originale ma orrendo. A peggiorare la situazione, è mixato con pezzi sadomaso e borsa griffata. Perché concedere alla popstar il beneficio del dubbio? In fondo, anche Madonna ha lanciato nuove tendenze rompendo le regole, imponendo il suo gusto. E vestendosi malissimo.

Audrey Tautou Forse questa gonna, strana geometria di pieghe e balze, è un fai-da-te ricavato da vecchi blue jeans. Lei la sfoggia con un sorriso fiero che lo fa supporre. Ma il look risulta stralunato e bizzarro. Vuoi vedere che la dolce attrice francese è rimasta prigioniera del fantastico mondo di Amèlie?

Camicette e salopette

Nadir Caselli Sì, il denim così si nobilita. La blusa ingentilita dalle maniche a palloncino fa dimenticare il "parente povero", ovvero la camicia country. E sta benissimo dentro i pantaloni oversize a vita alta. L'attrice italiana è molto carina con il cappello trilby portato sulle ventitrè. E quelle maniche eccessivamente lunghe aggiungono grazia al suo ben calibrato gioco di proporzioni.

Hanneli Mustaparta Solo una fashion blogger poteva riuscirci: il capo non è jeans couture, si tratta di una classica salopette da monello. Però è portata a pelle, è accessoriata con una borsa Chanel e un rossetto rosso Marylin. È bastato questo per darle un tono tutto diverso. Se hai il fisico, copiala subito.

Shorts: risvoltati o stracciati?

Taylor Swift Non ha certo un abbigliamento da red carpet, però la cantante americana, vestita così, dimostra di aver capito le regole del gioco. Gli shorts sono quanto di meno elegante e couture però, con gli accessori giusti, acquistano una grazia speciale che fa moda. Borsetta bon, ton, scarpe parigine, maglietta a righe marinare, occhiali e rossetto rosso: è tutto azzeccato.

Katharine McPhee Nota stonata per la cantante e attrice americana. Per dare una botta di vita al super classico camicia bianca + giacca nera si è messa un paio di shorts sbrindellati. Risultato: sembra un fotomontaggio mal riuscito, sopra educanda, sotto pin up da calendario.

Vai con il lungo

Abigail Breslin L'attrice americana prima di uscire si è guardata allo specchio e ha avuto paura del vestito che aveva scelto: troppo scollato, troppo lungo, troppo fiorato. E, all'ultimo minuto, si è buttata sulle spalle la rassicurante giacchina di jeans. Che però resta quello che è: un capo che di solito si mette sopra un T-shirt. E che sul red carpet fa la figura dell'intrusa.

Monica Bellucci La camicia di jeans è portata "da spiaggia", annodata in vita e con la canotta a vista, il mix è molto informale e rilassato. Però ha classe. Sarà la gonna dalla bella fantasia, sarà il portamento da star, ma la Bellucci, vestita così, non la si può proprio bocciare.

Riproduzione riservata