Milano Moda Donna: le tendenze dalle sfilate per la primavera estate 2019

È primavera anche a Milano ... sulle passerelle, of course. Scopri con noi tutte le tendenze dalla fashion week meneghina!

Alle soglie dell'autunno sboccia la primavera anche a Milano. Che prende il testimone da Londra - a sua volta preceduta da New York - della fashion week. E così anche in città meneghina si alza il sipario su tutto quello che sarà cool nella prossima stagione calda. Pronte a scoprire il meglio delle sfilate? Ti sveliamo tutte le tendenze - viste giorno per giorno - da Milano Moda Donna.

Ad aprire la fashion week meneghina, il total white di Alberto Zambelli: è il bianco il 're' della passerella al cui fianco c'è posto solo e unicamente per l'argento in stile astronauta. Il tutto su tuniche e capi over combinati a sandali da samurai, da portare con calze in lattice. So white!

Da Jil Sander si esalta il workwear: completi in stile uniforme composti da bluse ampie e pantaloni larghi e pratici, lunghi chemisier abbinati a collant doppi e grigio fumo, smanicati scuri a completo anche di romantiche gonnelline plissè. Anche il più femminile degli abiti, in pizzo all over, trasmette libertà di movimento.


Mondadori Photo
N°21 primavera estate 2019
Getty Images
Fendi primavera estate 2019
Moschino
Moschino primavera estate 2019
Emporio Armani
Emporio Armani primavera estate 2019
Mondadori Photo
Alberta Ferretti primavera estate 2019
Mondadori Photo
Maryling primavera estate 2019
Mondadori Photo
Byblos primavera estate 2019
Mondadori Photo
Jil Sander primavera estate 2019
Mondadori Photo
Luisa Spagnoli primavera estate 2019
Mondadori Photo
Arthur Arbesser primavera estate 2019
Mondadori Photo
Alberto Zambelli primavera estate 2019
Mondadori Photo
Max Mara primavera estate 2019
Mondadori Photo
Genny primavera estate 2019
Versace
Versace primavera estate 2019

Aria di freschezza, si respira sulla passerella di Alberta Ferretti. In pedana una donna contemporanea che veste colori tenui e li coombina tra loro in completi che trasmettono leggerezza: top in pizzo su pantaloni tecnici a vita alta, t-shirt minimal dal taglio over su pantaloni comfy. Insomma un daywear davvero accattivante che si affianca a long dress per la sera dal seducente effetto see-through e a minidress avvolti in vortici di piccole e graziose ruches.

Una palette cromatica irresistibile - dal verde acido al rosa pesca - si avvista sulla passerella di N°21 che mette in scena un tripudio di leggerezza esplosa in piogge di piume e tinte pastello. Ci sono anche sprazzi di verde bottiglia su pagliaccetti in raso, paillettes a profusione su midi dress a sacco e vernice rossa su abiti scampanati dalla linea asimmetrica. Si registra un evidente ritorno alla femminilità, nella sua versione più semplice ed elegante.

Sfoglia la gallery e scopri tutte le tendenze dalle sfilate di Milano per la primavera estate 2019.

Riproduzione riservata