Scarpe: la tendenza anfibi bikers

Che tu sia o meno una motociclista, l’estetica biker avrà certamente un futuro nel tuo armadio. E non stiamo parlando della classica divisa in pelle con cui vediamo girare in pista i piloti. Nemmeno dei mitici giubbotti “chiodo” con cui ancora oggi ci sentiamo tutte un po’ Marlon Brando. Ma degli stivaletti che hanno contribuito, non solo a creare il mito del famoso brand di moto Harley-Davidson ma che sono passati, dalle strade alle passerelle, in un batter d’occhio.

Bikers per l’autunno inverno

Ecco una selezione di modelli di bikers per l’autunno inverno 2022-2023:


1 di 6
– Bikers di pelle stampa cocco e logo sul tacco (Cult, 169 euro).

2 di 6
– Bikers di pelle, con sottopiede DrySoft (Grünland, 115 euro).

3 di 6
– Bikers di pelle effetto used (Igi&Co, 99,90 euro).

4 di 6
– Boots con doppia fibbia (Sara Lopez, 79,90 euro).

5 di 6
– Tronchetto con sottopiede Dry-Soft (Grünland, 109 euro).

6 di 6
– Boots di pelle con zip decorative (Pregunta, 119 euro).

Il perfetto look “Easy rider”

Gli addetti ai lavori, chiamano la tendenza ad abbinare questi stivali (guai a chiamarli anfibi!) a qualsiasi look, “bikers fashion”: si tratta della capacità di sfoggiare indistintamente pezzi couture, come un pantalone con paillettes, un jeans sartoriale, un abito leggero in chiffon o una morbida gonna in raso, a tocchi da “Easy Rider” come appunto i biker in pelle nera che coprono la caviglia senza stringhe.

L’evoluzione dei biker

Oggi si ha la tendenza a definire “biker” tutti i tipi di stivaletti flat. Anche quelli con le stringhe alti fino al ginocchio (che invece si chiamano anfibi). Ma per i puristi del genere, i veri bikers, che negli anni hanno attraversato il mondo del cinema e quello della musica prima ancora di quello dei fumetti Marvel con la leggenda di Ghost Rider, non lasciano spazio a interpretazioni alternative: possono essere solo in pelle nera, liscia e luminosa, larghi alla caviglia e con una piccola fibbia laterale. Intramontabili.

Le star ci hanno aiutato, negli anni, a lasciarci andare a varianti sul tema ed ora non c’è celebrity che non sfoggi quotidianamente un modello biker: un pezzo ormai divenuto cult decretando il successo di un vero e proprio stile. E pensare che questi stivaletti sono nati per accompagnare comodamente i motociclisti nelle loro scorribande assicurando comfort e protezione. Ora l’esigenza di proteggere le caviglie dalle correnti d’aria forse non c’è più, ma quella voglia di “wild” è rimasta ed è per questo motivo che i biker continuano ad essere al centro dell’attenzione e della popolarità.

Bikers, il feticcio delle celebrity

Ipa
1 di 7
Ipa
2 di 7
Ipa
3 di 7
Ipa
4 di 7
Ipa
5 di 7
Ipa
6 di 7
Ipa
7 di 7

Un po’ moderni e fashion e un po’ vintage, gli stivaletti sono stati visti addosso a Rita Ora, Rihanna, Justin Bieber ed Harry Styles, Miley Cyrus, le sorelle Bella e Gigi Hadid e Irina Shayk, solo per citare alcune star che adorano mixare stili e generi per un outfit davvero cool. Che si tratti di modelli semplici o ricercati (a noi piacciono moltissimo quelli con le borchie), dei classici a gamba morbida o delle versioni dal fit aderente, del tradizionale color nero-lavagna o del più elegante testa di moro, le star li indossano davvero con tutto (sfogliare per credere).

L’alternativa migliore a ballerine e sneakers per affrontare la giungla urbana durante la stagione più fredda!