La pelliccia è cool ma solo se è ecologica

Credits: Mondadori Photo / Ufficio Stampa Fornarina

Sfoglia la gallery per vedere tutte le novità sulle pellicce ecologiche per la prossima stagione fredda!

Credits: Ufficio Stampa Emporio Armani

Disegni grafici floreali dai colori accesi illuminano la giacca in eco pelliccia black (EMPORIO ARMANI)

Credits: Ufficio Stampa Au Jour Le Jour

Il maculato si colora di bianco rosso e blu sul coat in pelliccia ecologica bordato di vernice (AU JOUR LE JOUR)

Credits: Ufficio Stampa Angel Chen

Maxi cappotto oversize in eco pelliccia cipria (ANGEL CHEN)

Credits: Ufficio Stampa The Gigi Women

Avvolgente e caldissimo il maxi cappotto doppiopetto in eco pelliccia verde acqua (THE GIGI WOMEN)

Credits: Ufficio Stampa Leo Studio Design

Colori accesi per le band in eco pelliccia dei sandali invernali issati su tacchi d'oro (LEO STUDIO DESIGN)

Credits: Ufficio Stampa Elisabetta Franchi

Cappotto in eco pelliccia effetto fiammato (ELISABETTA FRANCHI)

Credits: Ufficio Stampa Sveta

Azzurro polvere per il cappotto in eco pelliccia (SVETA)

Credits: Ufficio Stampa Martino Midali

Eco pelliccia effetto astrakan per il mini coat dal mood camouflage (MARTINO MIDALI)

Credits: Ufficio Stampa Les Copains

Giaccone in eco pelliccia metal in maglia fantasia cashmere e angora (LES COPAINS)

Credits: Ufficio Stampa Fornarina

Borsa in eco pelliccia color beige-oro con manico a mano in catena (FORNARINA)

Credits: Ufficio Stampa Maurizio Pecoraro

Maxi coat doppio petto arancione chiuso in vita da una iconica cintura realizzata con tappeti persiani riciclati (MAURIZIO PECORARO)

Credits: Ufficio Stampa Beatrice b

Stampa maculata per il cappotto in eco pelliccia (BEATRICE B)

Credits: Ufficio Stampa Mangano

Neoprene ed eco pelliccia per il raffinato bomber nero (MANGANO)

Credits: Ufficio Stampa Laura Biagiotti

L'eco pelliccia colorata si interseca con la maglia e con nastri di raso sul maxi gilet con collo a scialle (LAURA BIAGIOTTI)

Credits: Ufficio Stampa Aniye By

Viola acceso per la giacca in eco pelliccia a pelo lungo (ANIYE BY)

Credits: Ufficio Stampa Joshua Sanders

Iconiche e di estrema tendenza le slippers in eco pelliccia dai colori pastello (JOSHUA SANDERS)

Credits: Ufficio Stampa Byblos

Il total black della giacca in eco pelliccia viene interrotto da due righe orizzontali per un effetto arty (BYBLOS)

Credits: Ufficio Stampa Marni

Eco pelliccia effetto mongolia per il maxi coat rosa (MARNI)

Credits: Ufficio Stampa Blugirl

Stampa leopardata per il cappottino in eco pelliccia (BLUGIRL)

Credits: Ufficio Stampa Stella Jean

Cappotto in eco visone con costine a righe in contrasto (STELLA JEAN)

Credits: Ufficio Stampa Hymy Bag

Borsa componibile e personalizzabile in eco pelliccia rossa (HYMY BAG)

Credits: Ufficio stampa Mila Schön

Cappotto in maglia effetto astrakan con collo in eco pelliccia viola (MILA SCHÖN)

Credits: Ufficio Stampa Iceberg

Cappotto in eco pelliccia con intarsi ispirati alla pop art (ICEBERG)

Maxi gilet in eco pelliccia con vistoso collo giallo (MASSIMO REBECCHI)

Credits: Ufficio Stampa Micam

Velluto ed eco pelliccia per le irrinunciabili slippers invernali (STELLA SOFIA)

Credits: Ufficio Stampa Diane Von Furstenberg

Giacca in eco pelliccia arancione (DIANE VON FURSTENBERG)

Credits: Ufficio Stampa Patrizia Pepe

Pelo lungo e rasato, rigorosamente fake, per creare effetti volumetrici sul mini coat nero (PATRIZIA PEPE)

Foto

Ha spopolato su tutte le passerelle diventando uno dei capi must have per l'inverno 2017. L'eco pelliccia entra nei guardaroba griffati per fare del bene sia a chi le indossa che all'ambiente

Mai più senza una pelliccia ecologia. E' questo il diktat degli stilisti che hanno scelto di virare, decisi, verso le fake fur, presenti in maniera massiva sulle passerelle dell'Autunno/Inverno 2017/2018.

Non più un ripiego, quindi, per chi non può permettersi l'acquisto di una pelliccia vera, ma una precisa scelta etica rispettosa dell'ambiente.

L'utilizzo del sintetico permette alla creatività degli stilisti di esplorare nuovi orizzonti.

La pop art approda sulle proposte di Iceberg che la trasla in un patchwork d'autore, di Byblos che gioca con righe orizzontali come fossero spruzzate di vernice colorata, di Au Jour Le Jour che trasformano il maculato in versione psichedelica e di Emporio Armani che intarsia sul vello sintetico fiori stilizzati.

I colori, must trend del prossimo inverno, sono forti e decisi ed ecco cha anche l'eco pelliccia segue il mood. Arancione acceso per il coat di Maurizio Pecoraro e la giacca di Diane Von Furstenberg, viola per il blazer di Aniye By, verde acqua per il maxi coat di The Gigi Woman, rosa per la fake mongolia di Marni, azzurro polvere per il cappotto con maxi revers di Sveta e cipria per la proposta, decisamente oversize, di Angel Chen.

L'astrakan, rivisitato in versione in maglia da Mila Schön ed effetto camouflage da Martino Midali, il visone interrotto da insert a righe colorate da Stella Jean o giocato sulle versione a pelo lungo e rasato sul mini coat di Patrizia Pepe ed i maculati visti da Blugirl e Beatrice b sono i velli più imitati.

Intarsi d'autore appaiono sui capi di Elisabetta Franchi che gioca sul concetto di fiammato e di Laura Biagiotti che interseca l'eco pelliccia con maglia e nastri di raso.

Ma l'eco approda anche sulle shoes ed ecco che ai piedi della fashioniste più incallite appaiono slippers interamente rivestite di pelo cipria da Joshua Sanders o in velluto con imbottitura in pelliccia da Stella Sofia. Bands in fake fur coloratissima si abbinano ad uno shining gold per i sandali invernali di Leo Studio Design. Immancabile la presenza anche sulle bags all over in beige-oro nella proposta firmata Fornarina ed ipercromatica sulla borsa personalizzabile di Hymy Bag.

Basterà attendere il prossimo inverno per vedere come il nuovo trend approderà sulle strade più cool del mondo nel frattempo sfogliate la nostra gallery per identificare il vostro stile preferito.

Riproduzione riservata