Emma Marrone: i look e lo stile di una principessa rock

<p>Tutti i look e lo stile rock-chic della cantante Emma Marrone</p> Credits: 967994736

Tutti i look e lo stile rock-chic della cantante Emma Marrone

Con il suo stile rock-chic Emma Marrone non passa mai inosservata. Fasciata in abiti di pelle e borchie o in sinuosi outfit da diva, la cantante salentina riesce sempre a comunicare l’immagine di una donna forte. Che non rinuncia mai alla sua femminilità.

Che scelga un look casual, elegante o sexy, Emma Marrone (all’anagrafe Emmanuela Marrone) trasmette sempre un’incredibile grinta. Tra le principali protagoniste femminili del panorama musicale italiano degli ultimi anni, la cantante salentina ama giocare, stupire e osare con i suoi look mai banali e capaci, nel bene e nel male, di non passare mai inosservati. La sua anima rock si rispecchia perfettamente nelle scelte più audaci, provocanti e talvolta androgine, mentre il suo lato più fragile e femminile esplode quando, per le grandi occasioni, sceglie delle mise da vera diva. Sempre e comunque Emma (che il prossimo 25 maggio compirà gli anni) riesce a comunicare l’entusiasmo, la forza e la genuinità della ragazza venuta “dal nulla”, e che, inseguendo il suo sogno e grazie al suo talento, è riuscita a conquistare il podio di Amici (nella nona edizione del 2009/2010) e a costruire una carriera, costellata di molteplici successi e tuttora inarrestabile. Una forza mostrata anche in tante circostanze difficili della sua vita, che l’hanno sempre vista uscire a testa alta. È successo quando ha dovuto affrontare due operazioni per sconfiggere un tumore all’utero e alle ovaie; e quando si è trovata esposta alla gogna mediatica, in seguito a grandi delusioni d’amore (in particolare per la fine della storia con Marco Bocci e con Stefano De Martino).

<p>Emma Marrone incoronata vincitrice della <span>nona edizione del </span>talent Amici (<span>2009/2010)</span></p> Credits: GettyImages

Emma Marrone incoronata vincitrice della nona edizione del talent Amici (2009/2010)

Borchie, pelle e total black

L’immagine che più facilmente si associa ad Emma Marrone è quella della rocker, fasciata in abiti di pelle total black, mentre canta con trasporto aggrappata al suo inseparabile microfono o stringendo una chitarra. Giacche, leggings, minigonne, polsini con borchie, cinturone, zeppe e tacchi vertiginosi sono da sempre i suoi fedeli compagni e il nero una presenza costante del suo guardaroba. Ma la fama e il passare degli anni hanno portato la cantante a rimodulare il suo look, accostandosi anche a grandi firme dell’alta moda e a capi preziosi. Questo senza mai tradire la sua anima ribelle, che le permette talvolta di sdrammatizzare anche gli outfit più seriosi col suo atteggiamento scanzonato. Non sono mancate però anche le occasioni in cui scelte troppo bon ton l’hanno fatta apparire un po’ ingessata, attirando le immancabili critiche.

Credits: GettyImages
L'acconciatura di Emma Marrone al 65esimo Festival di Sanremo, 2015
Credits: GettyImages
Credits: GettyImages
Credits: GettyImages
Emma Marrone in concerto al Forum di Assago, 2018.
Credits: GettyImages
Emma Marrone in concerto a Roma nel 2019
Credits: GettyImages
Emma Marrone all'Eurovision Song Contest del 2014
Credits: GettyImages
Emma Marrone alla conferenza stampa dell'Eurovision Song Contest 2014
Credits: GettyImages
Emma Marrone alla sfilata di Francesco Scognamiglio nel 2019
Credits: GettyImages
Emma Marrone Teatro La Fenice Venezia 2014
Credits: GettyImages
Emma Marrone Carlo Conti 65 Festival di Sanremo 2015
Credits: GettyImages
Emma Marrone in concerto al Mediolanum Forum di Assago nel 2019
Credits: GettyImages
Emma Marrone sul red carpet di E' nata una stella al Festival di Roma 2018
Credits: GettyImages
Emma Marrone al Tezenis show di Verona nel 2018
Credits: GettyImages
Emma Marrone al photocall di Benvenuti al nord nel 2012
Credits: GettyImages
Emma Marrone in concerto a Roma nel 2019
Foto

Jeans, shorts e blazer

Tra gli outfit preferiti di Emma (e che in effetti le donano di più) ci sono i classici jeans, le t-shirt, i gilet, i miniabiti e gli shorts e le minigonne abbinati ai balzer. Amante del nero, Emma sa declinarlo e accostarlo con originalità a tessuti e colori diversi, scegliendo spesso finiture metal o viniliche, azzardando sensuali trasparenze, scollature e oblò, che mettono in risalto le sue curve dolci e proporzionate. Uno stile rock-chic, che gioca con combinazioni audaci o classiche e che mette in luce le tante sfaccettature della cantante. Ma quando l’occasione lo richiede, Emma sa anche osare, trasformandosi in diva o femme fatale, per solcare red carpet e salire su palchi importanti, con abiti di haute couture o pezzi iconici. Uno su tutti: il fluido e vaporoso abito rosa con lungo strascico che si gonfia al vento, indossato nel videoclip del suo brano "L’isola" (2018). Un’esplosione di femminilità e sensualità sognante, che, senza nascondere i suoi tatuaggi, strizza l’occhio alla Emma rock.

Tacchi, sneaker e sandali tendenza

Nella scelta delle scarpe Emma è sempre molto audace e trendy. Dai sandali con plateau ai tacchi vertiginosi, dai cuissardes (stivali altissimi fino alla coscia) agli ankle boots, fino alle immancabili sneakers, la cantante spesso fa tendenza con i suoi modelli, senza lasciare mai nulla al caso. È successo di recente anche grazie a un post sul suo profilo Instagram, in cui Emma sfoggiava dei sandali-stivaletto Gucci di vernice rosso fuoco, che hanno subito spopolato tra le sue follower. Da usare in versione sandali o stivaletti (con l'aggiunta di calzini laccati), questo modello ben rappresenta il trasformismo di Emma, che, dietro alla sua immagine di rocker scatenata e sicura di sé, non ha paura di lasciare intravedere anche il suo lato più fragile e il suo volersi sentire, come tutte, una principessa.

Capelli, acconciature e make up

Quando si parla di look e di stile, si parla anche di capelli e make up. Emma cura molto la sua immagine anche da questo punto di vista, senza mai risultare artefatta. Fedele per anni al biondo platino, la cantante ha recentemente stupito tutti con un “colpo di testa”, con il quale è passata al castano. Per annunciarlo Emma ha pubblicato una foto del suo nuovo look su Instagram, dove “giocando” con il suo cognome (e nome del profilo) ha scritto: "Real Brown, ma veramente Brown! Ogni tanto si cambia, ma voi mi amerete lo stesso, anzi più di prima, ne sono certa". Se il colore finora era rimasto intoccabile, Emma si è da sempre divertita a cambiare pettinatura, alternando caschetti lisci, long bob, rasature da vera rocker, tagli sbarazzini e acconciature retrò, onde e trecce. Per valorizzare il suo incarnato chiaro e i suoi lineamenti da eterna ragazzina punta sulla femminilità, optando spesso rossetti rosso fuoco o un trucco smokey per gli occhi. Recentemente scelta come testimonial da Armani Beauty, la cantante ama postare foto e video in cui mostra ai follower qualche istante della sua beauty routine, senza censurare però anche il suo aspetto acqua e sapone, in cui a risaltare sono le sue graziose lentiggini.

<p>Emma Marrone al photocall del film La cena di Natale nel 2016, con il look criticato da Selvaggia Lucarelli</p>

Emma Marrone al photocall del film La cena di Natale nel 2016, con il look criticato da Selvaggia Lucarelli

Le critiche e le rivincite

L’indole genuina e spontanea, unite alla sua audacia nel cambiare spesso look, ha portato Emma anche a commettere qualche errore di stile, attirando diverse critiche. A prenderla di mira è stata per esempio Selvaggia Lucarelli, che tempo fa, di fronte all’abbinamento di una gonna lunga a quadretti gialli e neri, con camicia di jeans, giaccona nera e sandali con calzini, non ha potuto trattenersi, lanciando sui social un appello a chi cura il look dell'artista: “Amico stylist, perché devi prendere una ragazza carina e farle questo? Un conto è un redazionale con una modella estone in esterna nella steppa russa, un conto è una cantante che va solo valorizzata e vestita non con qualcosa che faccia figo, ma con qualcosa che le stia bene, e che cazz.”. Ma il maggior numero di critiche al look di Emma sono arrivate nel 2015, quando la cantante si è cimentata nel ruolo di valletta di Carlo Conti al festival di Sanremo. Una sera dopo l’altra, il web ha bersagliato senza pietà sia lei che la collega Arisa, che si sono trovate a “competere” con Rocìo Munoz Morales.

Emma ha alternato abiti lunghi plissettati, mini abiti bon ton e outfit stile hippy e sacro romano impero, venendo paragonata ora a un Ferrero Rocher, ora a Lady Marian, finanche a una tovaglia e a una fanciulla in festa per la prima Comunione. A tutto ciò Emma, però, ha risposto con la sua solita ironia, affrontando la penultima sera sul difficilissimo palco dell’Ariston con queste parole: “Carlo, ne hanno dette di cotte e di crude: i vestiti, i capelli, la faccia. Almeno tu mettimi una musica da figa per scendere queste scale. Come quando la mettete per Rocìo… non sarà lo stesso effetto, lo so. Però almeno mi sento bene e mi vivo bene questo sogno, perché me lo merito”. 

Riproduzione riservata