Come fare apparire un animale 3D in casa tua

"Ogni giorno più smart" è un progetto di Donna Moderna. Sul web, sul magazine e sui social ti accompagniamo alla scoperta degli strumenti digitali che ti permettono di restare a casa ma anche di vivere da protagonista tutto quello che succede nel mondo.

Dopo settimane chiusi tra le mura di casa è difficile far brillare la meraviglia negli occhi dei figli. Ma con questa piccola grande trovata di Google ci si può riuscire. E se non ci sono bambini in casa? L'effetto wow è garantito anche ai grandi. Non vorresti la compagnia di un cane o di un gatto, anche per pochi secondi? E guardare la tv sul divano accanto a un panda? Un gioco più che mai adatto alle giornate, a volte surreali, che stiamo vivendo.  

La Realtà Aumentata è una nuova funzione di Google, presentata agli esperti del settore già l'anno scorso ma che adesso sta spopolando tra gli utenti. Consente di “fare apparire” animali selvatici in movimento attraverso lo smartphone. È semplicissimo da usare, l’unica cosa che serve è uno smartphone o un tablet con un sistema operativo aggiornato almeno ad Android 7.0 o iOS 11.0 e compatibili con la tecnologia AR, per esempio, i modelli dal Samsung Galaxy S8 e dall’iPhone 6S in poi.

Se hai tra le mani uno smartphone o di un tablet con queste caratteristiche, prova subito: ti accompagniamo passo per passo.

Come far apparire un animale 3D in casa tua

1 Accedi all’homepage del motore di ricerca Google.it attraverso Safari o Chrome. Nello spazio della ricerca scrivi il nome di un animale. In italiano puoi trovare leone, tigre, orso, cavallo, elefante, panda, cane, pinguino, lupo, squalo… Per la tua prima esperienza, seguici digitando “tigre”. Schiaccia la lente nel tastino blu per far partire la ricerca.

2 Ti appariranno i primi risultati della ricerca, cioè una sequenza di foto di tigri, e appena sotto, un riquadro con la scritta “Faccia a faccia a grandezza naturale con: tigre”. A fianco, un disegno in movimento dell’animale e, subito sotto, un tasto con la scritta “Visualizza in 3D”. Schiaccialo.

3 A questo punto si apre automaticamente la macchina fotografica dello smartphone che inquadra l’ambiente davanti a te. 

Non succede?

Potrebbe appariti la tigre in 3D su uno sfondo bianco. Se accade, guarda lo schermo dello smartphone in alto: vedrai due scritte: “AR” e “Oggetto”. Assicurati di selezionare “AR” (che sta per “Augmented Reality”, realtà aumentata).

Potresti riuscire a inquadrare l’ambiente davanti a te ma con una scritta e il disegno stilizzato di un cubo che ti dice: “per iniziare, muovi il telefono”. Esegui, spostando lo smartphone a destra e sinistra e posizionandolo nel punto che vuoi inquadrare (il pavimento, il letto, il divano…).

4 Ora dovrebbe apparirti la sagoma in trasparenza della trigre che, in un attimo, si ingrandisce e si “materializza” nell’ambiente inquadrato. Ed eccola! C’è una tigre tidimensionale in movimento davanti a te (si intende, attraverso lo schermo dello smartphone). L’effetto è davvero sorprendente.

5 Facendo scorrere due dita sullo schermo avvicinandole o allontanandole, puoi ingrandire o rimpicciolire l’animale. Se invece vuoi spostare la tigre in un altro punto della casa, seleziona in alto “Oggetto”, sposta il telefono nella direzione dove vuoi che appaia, e rischiaccia “AR”.

6 Il gioco più divertente per sfruttare questa funzione è naturalmente fotografare qualcuno accanto all’animale. Osserva bene i movimenti della nostra tigre, che si ripetono in una sequenza sempre uguale. A un certo punto alza il muso e spalanca le fauci: se riesci a posizionare tuo figlio nell’attimo e nella posizione giusti, otterrai uno scatto fantastico.

7 Una lista di animali non c'è ancora, devi andare a tentativi per trovare quelli già disponibili. L’elenco si sta arricchendo man mano. Però nella versione inglese del motore di ricerca puoi trovarne di più e, visto che i bambini diventeranno pazzi per questo gioco, puoi approfittarne per fargli fare un piccolo esercizio di lingua straniera. Tra l’altro, sotto l’immagine di partenza trovi una mini scheda con le informazioni base sull’animale.

8 La funzione di Realtà Aumentata di Google è in fase di sviluppo e promette di stupire ancora: stanno arrivando anche per la versione italiana le immagini dei pianeti della Nasa.

Google Arts: opere d’arte gratis e viste da vicino

VEDI ANCHE

Google Arts: opere d’arte gratis e viste da vicino

Riproduzione riservata