Buon compleanno Meryl Streep! Ecco i suoi splendidi 70 anni

18 06 2019 di Alessia Sironi
Credits: Getty Images

Nominata ben 21 volte agli Oscar, e tre volte vincitrice della statuetta come Miglior attrice, all’età di 70 anni, Meryl Streep non perde un pizzico del suo fascino e soprattutto della sua bravura

Meryl Streep è certamente una delle nostre attrici preferite per tantissimi motivi: il 22 giugno spegne 70 candeline e noi vogliamo ricordare le sue 21 candidature all'Oscar, le 31 candidature ai Golden Globe, le 9 vittorie (di cui uno alla carriera) e le tre statuette vinte come Miglior attrice. Oggi l'attrice originaria del New Jersey, sul piccolo schermo con la fortunata serie Big Little Lies con Reese Witherspoon e Nicole Kidman, non ha perso un pizzico del suo fascino ed è più brava che mai: è capace di passare da un ruolo comico a uno drammatico nel giro di un ciak e molte delle sue pellicole sono diventati dei cult. 

Credits: Getty Images

Per il suo compleanno vogliamo celebrare il mito della diva non diva: da sempre molto riservata e gelosa della sua privacy, Meryl Streep, figlia di una artista e di un dirigente di una casa farmaceutica, fin da giovane ama il teatro che la appassiona tanto da iniziare a 12 anni a recitare per gli spettacoli della scuola e non smettere più. Ma il suo successo, come racconta lei stessa in numerose interviste, non è solo talento, è anche il giusto mix di costanza, sacrificio e dedizione: in ogni personaggio che interpreta, la Streep mette il cuore, che si tratti di interpretare Donna Sheridan in Mamma Mia! Francesca ne I Ponti di Madison County, oppure Violet ne I segreti di Osage County.

Un altro aspetto che amiamo di Meryl Streep è che non la spaventa affatto il tempo che passa e, in una Hollywood dove i passi falsi (estetici) delle celebrità sono dietro l'angolo, adoriamo la sua bellezza naturale, elegante e "sincera". Infine adoriamo la sua ironia (e autoironia), una qualità, quella di saper ridere e far ridere che dimostra anche la sua grande intelligenza.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Foto

Meryl è sposata dal 1978 con lo scultore Don Gummer, con il quale ha avuto 4 figli (Henry, Mamie, Grace e Louisa). Anche se in molti forse non sanno che prima di lui ha vissuto un'importante storia d'amore con il collega John Cazale (suo co-protagonista ne Il cacciatore) durata 7 anni e finita, purtroppo, per la morte di lui di cancro.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Foto

E ora ecco la nostra speciale classifica per il suo compleanno: i 5 film di Meryl Streep che non potete perdervi!

Kramer Contro Kramer
È del 1979 il film con Dustin Hoffman che ha vinto ben 5 premi Oscar. Ispirato all’omonimo romanzo di Avey Corman, il film è un dramma familiare che racconta il divorzio dei coniugi Ted e Joanna e dell’impatto sul figlio: Kramer contro Kramer è l'inizio dell'ascesa dell'attrice.

I Ponti di Madison County
Considerato uno dei più grandi film d'amore di tutti i tempi insieme a Le pagine della nostra vita, è un mix perfetto di sentimenti ed emozioni: impossibile dimenticare il film del 1995 diretto e interpretato da Clint Eastwood che racconta una storia d’amore complessa e sfaccettata tra la casalinga Francesca (con tanto di nomination all'Oscar) e l'affascinante fotografo Robert.

Il Diavolo Veste Prada
Meryl Streep è stata persino capace di imporsi come icona di stile grazie alla pellicola Il Diavolo veste Prada con la sua temibile Miranda Pristley, direttrice di Runaway, storica rivista di moda, alle prese con la stagista Andrea Sachs interpretata da Anne Hathaway.

The Iron Lady
Il biopic sulla vita di Margaret Tatcher è valso a Meryl Streep un’altra vittoria agli Oscar: l'attrice è bravissima a portare sullo schermo i dubbi e le paure di uno dei leader mondiali più potenti della storia.

I segreti di Osage County
Basato sulla famosa pièce teatrale di Tracy Letts, il film racconta la vita di una famiglia benestante e l’eterno conflitto tra Violet (Meryl Street) e Barbara (Jiulia Roberts). Si tratta di una pellicola capace di scavare in profondità tra i sentimenti e le paure dell'uomo.

Riproduzione riservata