Carrie Fisher, addio alla principessa Leila di Star Wars

28 12 2016 di Claudio Marinaccio
Credits: Olycom

È morta Carrie Fisher, l'attrice con i capelli "a ciambella" diventata famosa come principessa Leila di "Guerre Stellari". Aveva recitato anche in film come "Harry ti presento Sally" e "The Blues Brothers", ma è con la saga di "Star Wars" che è diventata leggenda

Nell'immaginario collettivo tutti conoscono la principessa Leila, a prescindere che siate amanti o no di Star Wars. Quella donna dai capelli arrotolati sopra le orecchie che sembrano due enormi cuffie. Negli Stati Uniti quei capelli verranno ribattezzati "a ciambella". La sua interprete è l'attrice Carrie Fisher che, come spesso accade quando un personaggio diventa tanto famoso, legherà per sempre il suo volto a una delle principesse più famose del cinema e non solo.

Carrie Fisher si è spenta all'età di 60 anni. Pochi giorni fa tutti i suoi fan erano rimasti in attesa di sue notizie dopo che aveva avuto un attacco cardiaco durante un volo.

Purtroppo, nonostante si erano ricevute notizie di una sua ripresa, Carrie non ce l'ha fatta.

Se ne va un volto che ha dato vita a un personaggio di culto. Un'opera d'arte moderna e pop che rimarrà per sempre. Lei stessa ci scherzava sopra dicendo: "Ogni volta che mi guardo allo specchio, devo dare un paio di dollari a George Lucas."

Nella sua carriera ha recitato in molte altre pellicole come Shampoo, Harry ti presento Sally e anche nei Blues Brothers (ricordate la ragazza con il mitra che vorrebbe sparare a John Belushi?). Ma è con la saga di Star Wars che è diventata leggenda.
Ciao Principessa Leila, ciao Carrie.

Riproduzione riservata